ULTIMA - 25/4/19 - RISULTATI DELLA 33^ GIORNATA DI ECCELLENZA: VIGASIO IN SERIE D

Si sono giocate oggi le partite dell'anticipo della 16^ giornata di ritorno del campionato di Eccellenza che hanno visto il Vigasio di mister Mario Colantoni vincere 1 a 0 nel suo stadio "Umberto Capone" contro il Caldiero di mister Cristian Soave grazie al gol di Bovi al 12° minuto. I biancazzurri del presidente Cristian Zaffani
...[leggi]

PRIMA PAGINA

4/2/19
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. D) - 20^ GIORNATA

SCALIGERA ED ALBARADO SGOMMANO COL TURBO, RINVIATE CASTELDAZZANO-GIPS E NUOVA COMETA-CADEGLIOPPI. BOMBER CORDIOLI TRASCINA I BOYS GAZZO ALLA VITTORIA, MATTIA VARANO L’AURORA MARCHESINO, TRI-VELLIN IL VIGO. ROCAMBOLESCO 3-3 DEL BONAVIGO CONTRO L’A.C. RALDON.
 
Giornata, la 20ma del girone “D” di Seconda categoria, sfalsata dal maltempo, visto che lo scontro tra pari player-off – Casteldazzano-Gips Salizzole – e quello che si sarebbe dovuto svolgere sul parrocchiale di Santa Maria di Zevio, cioè quello tra Nuova Cometa di mister Ivan Benin e il Cadeglioppi del collega Nicola “Fonzie” Bertozzo non si sono nemmeno potuti iniziare per l'abbondante pioggia che ha inzuppato i terreni di gioco.
 
Accelerano il passo, mantenendo sempre infuocato il turbo compressore, invece, Scaligera ed Albaredo: i giallo-rossi isolani del neo patentato mister Alessandro Ghirigato sono scesi a Bonavicina per incontrare una delle migliori giornate offerte dal “fanalino di coda” Pol. Bonarubiana di mister Gianni Rossi da Bergantino di Rovigo. Il verdetto finale di 3 a 5 castiga quanto di buono hanno fatto vedere – ma, già da domenica scorsa! - Nicola Faliva e soci, a loro dire penalizzati da una conduzione arbitrale tutt’altro che favorevole (due i penalty a favore, uno inesistente, un gol realizzato in fuorigioco, un rigore negato a chi ha perduto la gara; più un’ammonizione non data all’ex oppeanese, il classe ’93 Francesco Caldana per lo spogliarello festoso dopo il gol realizzato dal dischetto degli 11 metri). Per “La Bona”, hanno fatto centro Manuel Moretto, il 1983 Ruslan Levitskyi e il neo-entrato Lasferza; per i capolisti – con 49 punti rispetto ai 44 dell’Albaredo di mister Manuel Cuccu - , oltre alla doppia di Caldana, hanno fatto “bingo!” l’ex vigasiano, il classe 1997 Michele Marino, bomber Alessandro Pasotto e il compagno di reparto Massimiliano Gramegna (27 gol in due).

Pioggia – meglio dire, forse, grandine! – di reti caduta al “Comunale” di via Pontepitocco di Bevilacqua: assordante lo 0 a 6 rifilato dagli albaretani ai danni della “Cremonese della Bassa” guidata da mister Eros Crema. Per i biancazzurri del presidente Daniele Piasere doppiette del classe ’95 ex Provese Federico Billo Viola e dell’86, ex Bovolone 1918, Dorjan Molla; più gli acuti emessi da bomber Pier Luigi Dal Bosco e dal difensore 1992 Giacomo Dosso. Giornata, davvero, all’insegna di Giove Pluvio e dell’effluvio di realizzazioni!
 
A Trevenzuolo, 1 a 4 del GSP Vigo 1944 di mister Adriano Rossignoli in casa dell’irriconoscibile Atletico Vigasio dell’omologo Fabrizio Saccomani (in rete con il solo difensore, ex Team S.Lucia Golosine, il 1994 Pietro Gorfer). Per i bianco-granata del presidente-salottiere Raimondo De Angeli, esultano Rossignoli e per ben tre volte uno strepitoso Riccardo Trivellin, da Noventa Vicentina, che sale così in doppia cifra.
 
Al “Rino Dalle Vedove” di Marchesino, 4 a 2 dell’Aurora di mister Andrea Calzolari a spese di un Sustinenza Calcio guidato da mister Giancarlo Permunian, il quale sembra aver smarrito dal proprio vocabolario il sostantivo vittoria! Per la “Celeste della Bassa veronese” del diesse e vice-presidente Paolo Leardini vanno a bersaglio il 1992 Dusan Bjelovuk e Dissaderi; due volte "el gemel" Mattia Varano, una invece, il 1992 Carlo Alberto Provolo e il 1997 Riccardo Dalle Vedove per i giallo e blu del presidente Nicola Riolfi.
 
A Maccacari, un ringalluzzito (dalla paternità del piccolo Pietro, nato il 16 gennaio dell’anno nuovo) bomber Giacomo “Brun” Cordioli, dopo la tripletta di domenica scorsa, si ripete e con una doppietta trascina i Boys Gazzo di mister Matteo Gobbetti – che, intanto, recuperano lo squalificato Modulon – alla vittoria contro una Pol. Bonferarro – mister Andrea Olivieri -, la quale nelle ultime settimane aveva trovato la retta via, quella della vittoria consecutiva. Ad imitare Cordioli, classe 1988, una sola volta, l’avanti marocchino 1994, Abdellah Saghroui; per i giallo-amaranto bonferraresi, invece, esultano i "gemelli del gol", Luca “Sambuca” Molinari (1992) e il Superbomber, Pietro Menegollo (1991) da Castel d’Ario Mantovano.

All’”Orvile Venturato” di Bonavigo, i biancazzurri bonadicensi di mister Gianluca Corso impattano sul non per loro gioioso 3 a 3 spartito a malincuore con l’A.C. Raldon di mister Simone Ronconi. Bomber Andrea Pesarin (1991) da Isola Rizza, dove svolge la professione di cuoco, Andrea Santalucia (1990) e l’appena entrato Enrico Perazzoli (1990), ecco i precisi frombolieri del Bonavigo 1961. Per i “ramarri raldonati”, invece, hanno fatto breccia l’ex Bovolone 1918, il 1995 Denis Schiavo (doppia per lui!) e l’apripista in fatto di marcature, l’avanti Denis Vangelista, classe 1995 pure lui.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1937)