ULTIMA - 23/3/19 - VIAREGGIO CUP: LA PRIMA SEMIFINALE A FORTE DEI MARMI

Sarà lo stadio "Necchi-Balloni" di Forte dei Marmi (in provincia di Lucca) ad ospitare lunedì 25 marzo la prima semifinale - inizio alle ore 14 - della 71ª Viareggio Cup. Restano confermate la sede e l'orario d'inizio della seconda semifinale, in programma sempre lunedì 25 (ore 16.30) all'Intels training center "Ferdeghini"
...[leggi]

PRIMA PAGINA

18/2/19
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. A) - 22^ GIORNATA

SAN PERETTO, CHE FATICA VINCERE A CORBIOLO! O.K. PER TUTTE LE INSEGUITRICI, MALE SOLO PER LA POL. LA VETTA. “POKER” DELLA JUVE VALPANTENA A SPESE DEL TEAM S.LORENZO, RISCATTO-GARGAGNAGO CONTRO L’F.C. VALDADIGE, 10^ VITTORIA DEL “BUSSO”, VITTIMA IL BURECORRUBBIO.

Tutto secondo i pronostici, nel cielo dell’alta classifica del girone “A” di Seconda categoria. In salda vetta, sempre la battistrada San Peretto, la quale deve aver sudato le proverbiali sette camicie per far suo l’intero bottino – 1 a 2 – a Corbiolo (per l’undici bianco-granata di mister Paolo Mainente, in rete l’ex Real GrezzanaLugo, l’avanti 1998 Gabriele Tommasi). Per le “giubbe rosso-nere” di mister Franco Tommasi, hanno gioito il 1990 Devid Mignolli e il terzino-goleador Spada…di Damocle…Eros, classe 1990.
 
Dunque, San Peretto sempre al comando, con i suoi ora 50 punti, tallonato al secondo posto a 43 dal Pastrengo di mister Paolo Brentegani, ieri forte del 2 a 0 rimediato all’ombra dei leggiadri, storici forti austroungarici, a spese della Pol. Adolfo Consolini di mister “Squiri” Guerrino Gelmetti. Per i “carabinieri con gli scarpini” giallo e verdi hanno segnato un gol per tempo i "gemelli del gol gialloverdi", l’avanti 1996 Alberto Ronconi e “il sollevatore delle porte avversarie e degli umori”, il bomber classe 1993 Davide De Carli (37 gol in due).
 
Al 3° posto, appaiati a 40 freccette, il Malcesine (ma, i bianco-granata alto-gardesani hanno una gara in meno!) di mister Marco Martini di Riva del Garda e i basso-gardesani del Lazise di mister Gabriele Gelmetti. Entrambi ieri pomeriggio vincitori, i malcesinesi robustamente (6 a 3) sul sintetico della frazione di Cassone a spese della matricola Pol. La Vetta di mister Nicola Martini (derby tra i due omonimi trainer!), mentre gli azulgranata lacisiensi si sono aggiudicati il “derby del basso lago di Garda”, il “derbissimo della città di Lazise” – quello giocato a Colà, in Villa dei Cedri – per una rete a due.
 
Tornando alla gara di Cassone, fantastico tris della punta datata 1995 Michele Zanotti, accompagnato dagli assoli emessi dall’avanti 1999 Davide Brighenti, da Andrea Luciano (1991) e dal suo coetaneo Federico Battistoni. Per i domegliaresi, invece, il 1990 Simone Zampini, Enrico Peroni e Alessandro Manfroi.
 
Il duplice vantaggio lacisiense – firmato dall’ex CastelnuovoSandrà Michael Stefanoni, “bocia del ‘99”, e dalla punta 1992 “stadio” Elia Marassi – resiste agli assalti dei “cedrini” dell’ex mancino del Pescantina Raffaele Pachera; in rete di consolazione solo con il maturo (1983) difensore Luca Zanandreis.
 
Resta nel trenino delle inseguitrici un posto al sole dei play off l’A.C. Cavaion di mister Simone Chieregato: ieri, 3 a 0 dei bianco-blu del massimo dirigente Giuseppe Polinari al “Comunale” di via Pozzo dell’amore, a spese del Sant’Anna d’Alfaedo del “falconiere” bianco-granata Francesco Corazzoli, doppia di Lopez ed assolo emesso da “torace” Nicola Talamioli (1986).
 
Continua l’ascesa di risultati e specchiata posizione di classifica da parte del Bussolengo del mister-corniciaio di borgo San Pancrazio, Roberto Pienazza, classe 1967: 3 a 2 ieri per i rosso-verdi in casa loro, vittima il BureCorrubbio di mister Mauro Gaburo. Per gli “ex calzaturieri” del presidente Emilio Montresor, vanno a bersaglio pieno, alla mousse, il prodotto doc e dop Matteo Tezza (1996), su rigore Caval…Donati (l’ex burecorrubbiese Alessio, classe ’89), più l’autorete firmata malvolentieri dal biancazzurro difensore valpolicellese, il 1996 Alberto Ridolfi. Per gli sconfitti, hanno esultato “Faina” Davide Fainelli (1995) e il preciso rigorista Stefano Righetti, classe 1998.
 
Il Gargagnago tiene distante (molto) da sé, battendolo in casa propria per 2 a 1, un concorrente alla retrocessione. L’F.C. Valdadige di mister Marzio Menegotti (in rete soltanto col difensore Luca Golfarelli, 1992). Per i “tricolori della Valpolicella” guidati da Gianni Pierno l’hanno cacciata in buca il centrocampista 1995 Alessandro Bellorti e il difensore, suo coetaneo, Federico Bronzati.
 
Al “Lorenzo Bellamoli” di Poiano, squillante 4 a 1 della Juventina Valpantena di mister Massimo Burato sull’ultima della classe, il Team San Lorenzo Pescantina (al bersaglio con la giovane quanto interessante punta datata 1999, Giovanni Zampini). Per i bianco-neri dei fratelli Diego e Giorgio Malaffo hanno fatto breccia nella porta avversaria difesa da un Gianmarco Cacciatori, classe 1991 – autore pure di uno sfortunato gol all’incontrario – il dr Leonardo Tommasini (1988, ex Avesa HSM), il 1991 Marco Tortella, e il difensore 1993 Cesare Falsirollo.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(512)