ULTIMA - 23/3/19 - VIAREGGIO CUP: LA PRIMA SEMIFINALE A FORTE DEI MARMI

Sarà lo stadio "Necchi-Balloni" di Forte dei Marmi (in provincia di Lucca) ad ospitare lunedì 25 marzo la prima semifinale - inizio alle ore 14 - della 71ª Viareggio Cup. Restano confermate la sede e l'orario d'inizio della seconda semifinale, in programma sempre lunedì 25 (ore 16.30) all'Intels training center "Ferdeghini"
...[leggi]

PRIMA PAGINA

11/3/19
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 1^ CATEGORIA (GIR. B) - 25^ GIORNATA

MONTORIO E PRO SAMBO SPARTISCONO IL BOTTINO, MA IN TESTA SEMPRE I “CASTELLANI” DI MISTER BURATO! IL CEREA PER 3 VOLTE INCORNA IL POZZO, IDEM L’AUDACE COL TREGNAGO. BRACCATO IL CASALEONE A TRAMIGNA DI CAZZANO, “VALANGA” SANGIOVANNEA SUL BOVOLONE, CHE SALUTA MISTER PADOVANI. ISOLARIZZANI “CORSARI” A BUTTAPIETRA, VALDALPONE A RAFFICA SULLA PROVESE, NON DISPUTATA ZEVIO-SANGUINETTO PER LA MANCATA PRESENZA DEI “VENERABILI” (3^ VOLTA).
 
A 5 bracciate alla fine, è sempre più ingarbugliata la testa della classifica del combattutissimo girone “B” di Prima categoria. Al comando il Montorio di mister Marco Burato, anche se ieri, all’ombra del castello e lungo il torrente Magnaron, l’undici del presidente e geometra Lorenzo Peroni viveva il match clou contro la lanciatissima Pro Sambo di mister Totò Mantovani e del diggì, “il cesenate” Antonio Bogoni. Vantaggio con bomber Manuel Marcolini, su rigore, pari definitivo, su azione, di Gianmarco Ravelli, ex punta zeviana.
 
54 i punti per i montoriesi, 53 per Pro Sambo ed Atletico Città di Cerea: vittoria facile (3 a 1) al “Pelaloca” per il “Piccolo Toro” del raldonate trainer Simone Marocchio, che quest’anno in bianco-granata fa incetta e record di vittorie (15). Splendida rovesciata di Marvin “Hagler” Favalli, che bissa su rigore, preceduta dal gol firmato dall’ex casaleonese, il classe 1994, Mattia Visentini. Per l’A.C. Pozzo di mister “Bel...Paese Stefano – che lascia in panca il portiere titolare, l’isolarizzano, nonché ex oppeanese, Andrea De Fanti – alza la mano del “presente!” “Mobili Sante” Passaia…

Quarto posto a 51 freccette per il Casaleone del mister e bancario Pippo Crivellente, ieri crivellato…all’”Emilio Steccanella” di Cazzano di Tramigna da un colpo di pistola esploso dal solito infallibile cecchino Christian Turozzi, l’”over 200 reti”, il “gol da me è sempre di casa”… giunto al suo 18° gol stagionale in campionato.

Guadagna posizioni l’Isola 1966 di mister Andrea Corrent: i “biancazzuri del Piganzo” sono al 5° posto a 45 punti, vincono lo stesso, nonostante abbiano in testa il retourn match di semifinale di Coppa Veneto di 1^ categoria, mercoledì 20 marzo, al “Mercante” di Bassano del Grappa (andata, 2 a 1 per i ragazzi del presidente Franco Brunelli). A Buttapietra, si ripete il ’”Levriero del Mahgreb”, El Alami Afyf: l’avanti, milanista sfegatato e mister anche delle più piccole leve dell’Albaronco, classe 22-12-1996, calibra un pallonetto a giro direttamente su punizione, impresa balistica già riuscitagli sette giorni prima contro lo Zevio. Il suo connazionale El Hamess, di scuderia buttapietrese, mette giù “Icardi” Matteo Badia, il “fenomeno” (30-12-1999) del “moment magic” solarizzano, ed El Alami disegna l’eurogol dei tre punti direttamente su calcio piazzato, meglio, pennellato alla Raffaello Sanzio da Urbino.
 
Il Sanguinetto di mister Matteo Branchini dà forfait – terza volta quest'anno – al “Todeschini” di Zevio, e consegna ai bianco-neri del nuovo mister Lucio Merlìn i 3 punti, raccolti senza una stilla di sudore. A Montecchia di Crosara, l’SSD ValdalponeRoncà di mister Beppe Allocca sminuzza, 3 a 0, l’U.S Provese del collega Santini: e lo fa, avvalendosi dei bersagli perfetti centrati dal ’96 Daniel Rugolotto, dall’ex sangiovanneo, il 1995 Thomas Marchetto, e dal coriaceo guerriero molisano Antonio Ciocca, ex Alba Borgo Roma, classe 1984, freddo ed algido dal dischetto di gesso degli 11 metri.
 
La “valanga” San Giovanni Ilarione di mister Sereno Ferrari si abbatte senza pietà, 1 a 6, al “Cavallaro”, casa del Bovolone di mister Devis Padovani. Il quale lascia ad altri, visto il perpetrarsi del momento nero, la panca dei “mobilieri” (in rete solo con “Baby” Sandro Carollo). Doppia di Andrea Pozza, tripletta fatta crepitare da Francesco Chiarello, acuto, il primo della serie sangiovannea, emesso dal 18-06-2001 Thomas Salgaro.
 
Al “Tiberghien” di San Michele, 3 a 1 degli audacini di mister Luca Ponzini ai danni di quel Tregnago di mister Antonio Sorgente, che pareva aver smarrito dal proprio De Voto Oli la parola sconfitta. Di Denis Mignolli (1993), di Martino Zanella (1994) e di SuperPippo Menini (l’ex di turno, classe 1993) le tre marcature dei sanmichelati rosso e neri. Ma, c’è di fattura audacina pure il gol-consolazione dei tregnaghesi, a cura del gol all’incontrario firmato da “piazza dei” Signori.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(761)