ULTIMA - 22/5/19 - IL VILLA BARTOLOMEA SI AFFIDA A MISTER GIAN LUCA PARISATO

Nel girone B di Terza categoria, domenica scorsa si Ŕ giocato il 1░ turno dei play-off che hanno registrato la vittoria per 2 a 0 della Dorial di mister Alessandro Bruni che ha quindi eliminato dai giochi promozione il Roverchiara di mister Simone Brunelli. Promozione in 2^ categoria che i "doriani" del presidente Gabriele
...[leggi]

PRIMA PAGINA

29/4/19
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. D) - 30^ GIORNATA

LA SCALIGERA SI AGGIUDICA IL BIG-MATCH CONTRO L'ALBAREDO (CHE ACCEDE COSI' AL 2░ TURNO DEI PLAY OFF) E RITORNA IN 1^ CATEGORIA. RETROCESSA LA POL. BONARUBIANA, VANNO AI PLAY OUT POL. BONFERRARO E CA' DEGLI OPPI. SALVE, PER IL ROTTO DELLA CUFFIA, SUSTINENZA E AURORA MARCHESINO!

Superando la prova pi¨ difficile dell'anno, saltando l'ostacolo pi¨ arduo dell'intera stagione, la Scaligera ottiene il pass per ritornare in Prima categoria. E, con merito, visto che i giallo-rossi di mister Alessandro Ghirigato da Isola della Scala hanno sempre tenuto in pugno lo sfavillante scettro del comando dalla prima all'ultima giornata nonostante i 3 punti persi a tavolino col Raldon.
 
E, ieri, sotto con la prova del 9, l'Albaredo del collega Manuel Cuccu, da metÓ campo in su, sicuramente il complesso pi¨ forte del combattuto girone "D" della 2^caregoria e della bassa veronese. Nel 2 a 1 (2 a 0 al riposo) di ieri, la doppia dell'aspirante "scarpa d'oro 2018-19", il bovolonese Alessandro Pasotto, doppia in parte ammortizzata dallo scoppio effettuato da bomber bianco e blu, metalmeccanico, classe 1996, Matteo Bastianello (quest'anno superato nel ruolo di cannoniere albaretano da Pier Luigi Dal Bosco, classe 1987, ex Montebello vicentino).
 
73 i punti per gli isolani...in paradiso, 68 per il "cacciatore" albaretano; 3░ a 65 freccette, l'ottimo Casteldazzano di mister Riccardo Adami, ieri, al "Padovani" vittorioso per 2 a 0, contro la giÓ da tempo retrocessa Pol. Bonarubiana dell'omologo rodigino Gianni Rossi, con centri effettuati entrambi da "Pierino" Manuel Prati, attaccante 1995 al suo 11░ gol stagionale.
 
Il Bevilacqua di mister Eros Crema si ferma al 5░ posto a quota 59, frutto anche del colpaccio messo a segno ieri pomeriggio, 2 a 3, all'ombra del castello di Salizzole, scuderia guidata dal nogarese Andrea Bertelli: per la "Cremonese della Bassa" vanno in rete Fabio Olivieri, Mattia Migliorini e Sacchetto. Per il Gips Salizzole, invece, esultano il 1996, ex casaleonese Alessio Moio, e l'avanti 1991 Michele Pimazzoni.
 
Sesto sorprendente posto a 47 punti per il Bonavigo di mister Gianluca Corso, sempre pi¨ Andrea Pesarin-dipendente: Ŕ, infatti, la punta isolarizzana, cuoco e cacciatore di lepri oltre che di gol, a firmare la resa interna della Nuova Cometa di mister Ivan Benýn (0 a 1) e ad assestarsi alla definitiva cifra dei 23 bersagli polverizzati.
 
Dietro ai bonadicensi, un gradino sotto, il GSP Vigo di mister Adriano Rossignoli, ieri atterrato (ma, non atterrito) per 2 a 1 a Maccacari dai Boys Gazzo di mister Matteo Gobbetti (gol-illusion quello firmato da "Giulio" Cesare per i bianco-granata della frazione di Legnago, in quanto annichilito dall'uno-due griffato da Giacomo "Brun" Cordioli (immaginiamo con tanto di dedica al figlioletto Pietro, nato il 16 gennaio 2019) e dal 1992 Alberto Carbognani.
 
Nessuna rete in Cadeglioppi, mister Ŕ Nicola "Fonzie" Bertozzo, ed Aurora Marchesino, il cui giallo e blu Ŕ coach Andrea Calzolari, il difensore-giornalista Ŕ il 1996 Matteo Signoretto di "Legnago Week", giunto dall'Isola 1966 a dicembre, a bordo della slitta di Babbo Natale (che tempaccio, oggi, o no?).
 
Il Sustinenza si salva, andando a imporsi per 1 a 2 in casa di un giÓ salvo A. C. Raldon di mister, il cadidavidese Simone Ronconi: per i "ramarri nero-verdi", il gol-consolazione Ŕ opera del 1987 Daniele Bendazzoli, mentre per i "Celeste della bassa" sustinentesi del coach Giancarlo Permunian segnano Nicolas Mantovani (1993, ex Concamarise) e il terzino-goleador Thomas Bersani (1983, l'ex sanguinettese).
 
Al "G.R. Lombardi", pari, 1 a 1, tra la Pol. Bonferraro di mister Andrea Olivieri e l'Atletico Vigasio di Fabrizio Saccomani: la botta Ŕ del vigasiano Nicola Bertasini (1995), la risposta di pari intensitÓ ed importanza Ŕ a cura del giallo-amaranto Luca "baffetti alla Freddy Mercury" Sambuca" Molinari, classe 1992, l'ex Nogara al suo 16░ sigillo stagionale.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(974)