ULTIMA - 19/3/19 - VEDIAMO CHI RISCHIA I PLAY-OUT IN 2^ CATEGORIA ..

Girando i campi per assistere a dei recuperi di Seconda categoria ci siamo accorti che molte squadre non erano al corrente del nuovo regolamento di quest'anno per quanto riguarda i play out di questi campionati che dovranno decidere chi retrocederà al Campionato di Terza categoria 2018-2019. Abbiamo quindi interpellato il delegato della FIGC di Verona
...[leggi]

ULTIM'ORA

5/3/19
IL MALCESINE ROSICCHIA ALTRI 2 PUNTI AL SAN PERETTO

IL D.S. BORTOLO MARCHIOTTO DICE: "IL NOSTRO OBIETTIVO E' QUELLO DI RIPORTARE LA VOGLIA DI GIOCARE A CALCIO A MALCESINE"

Continua la risalita in classifica del Malcesine di mister Marco Martini che dopo 24 partite è al 2° posto a soli due punti dalla vetta. Nelle ultime due settimane la squadra del presidente Simeone Casella si è portata a quota 49 punti, recuperando ben 8 punti al San Peretto di mister Franco Tommasi, sempre al primo posto con 51 punti, ma che nelle ultime due partite ha raccolto un solo punto perdendo contro il Malcesine e pareggiando domenica col Pastrengo. Gli alto-gardesani, oltre alla capolista, hanno battuto domenica 2 a 0 il Valdadige e prima ancora, giovedì, nel recupero della 19^ giornata di campionato, il Sant’Anna D’Alfaedo di mister Francesco Corazzoli per 2 a 1.

A fare il punto della situazione è il diesse Bortolo Marchiotto che ci dice: "L'anno scorso ci siamo classificati al 4° posto del girone A di Seconda categoria e quest’anno il nostro obiettivo iniziale era quello di migliorare questa posizione. Per ora lo stiamo facendo ma io sono convinto che possiamo anche puntare alla promozione in Prima categoria. Siamo una squadra che in quel campionato possiamo ben figurare visto che anche quest'anno abbiamo dimostrato che giochiamo meglio con squadre di alto livello e su campi all'altezza, come il nostro sintetico di Cassone".

Che tipo di squadra è la vostra?
"Già da l'anno scorso abbiamo rinforzato la rosa con giocatori che vengono da fuori, come Andrea Luciano, Nicola Lutterotti, Nicola Zanotti e Andrea Banal, che arrivano da Riva del Garda e si sono subito integrati benissimo con i ragazzi della "vecchia guardia", come Federico Battistoni, i fratelli Termine, i Brighenti, Stefano Chincarini e il capitano Michele Donatini. Abbiamo anche qualche giovane interessante come Stefano Parolari e il 2000 Paolo Pifferi".

Il Malcesine si sta anche strutturando a livello giovanile ..
"Abbiamo gli Juniones Provinciali, i Giovanissimi, gli Esordienti, due squadre di Pulcini e i Primi calci. Quattro giocatori della prima squadra allenano anche le nostre giovanili e le iscrizioni sono in aumento. Abbiamo una società ben strutturata e sorretta dal lavoro di 10 persone che sono tutti ex giocatori che si danno un gran da fare e curano ogni aspetto nei minimi particolari".

Qual è il vostro primario obiettivo come società?
"L'obiettivo nostro - dice Marchiotto - è riportare la voglia di giocare a calcio sul lago di Garda. Da noi i ragazzini sono molto attratti dallo sci, dalla vela o dalla Pallavolo. I ragazzi si devono prima di tutto divertire e appassionarsi al gioco del calcio. Sta tornando l'interesse e questo è testimoniato dal fatto che siamo una squadra molto seguita. Quando giochiamo in casa ci sono sempre 150 tifosi e anche nel recupero serale infrasettimanale a Lugo c'erano almeno una trentina di nostri tifosi, mancava solo il presidente Simeone Casella che era in Thaillandia per ferie".

Domenica è arrivato l'ottavo risultato utile consecutivo con 22 punti conquistati, frutto di 7 vittorie e un pareggio, la vostra squadra sembra ora solida e consapevole dei suoi mezzi .. "Stiamo attraversando un momento magico - chiude il direttore sportivo Bortolo Marchiotto, figlio di Gigi, presidente onorario dei granata - e stiamo mettendo pressione alla prima della classe, il San Peretto, che resta la favorita ma che è ultimamente il calo di forma e risultati. Un posto sicuro ai play-off per noi e per il Pastrengo, che è dotato di un reparto offensivo davvero forte. Poi io metterei il Lazise e il Bussolengo, ma anche Cavaion e Juventina possono dire la loro".

Domenica prossima il Malcesine va a far visita al fanalino di coda Team S.Lorenzo, partita da non sottovalutare perchè i rossoblu stanno dando segni di risveglio e per l'insidia del campo. Fra le altre gare la più interessante è Cavaion - Juventina Valpantena, una sorta di spareggio per un posto ai play-off.

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(449)