ULTIMA - 18/8/18 - IL POVEGLIANO E' PRONTO PER UNA NUOVA SFIDA

Dopo aver salutato mister Marco Pedron, passato in Eccellenza alla guida del San Giovanni Lupatoto, per il Povegliano del presidente Moreno Fabris è partita una nuova stagione nel campionato di Promozione sotto la guida di mister Lucio Beltrame. Del mercato delle "libellule biancazzurre" ne parliamo con il diesse Flavio Dal Santo: "Abbiamo
...[leggi]

ULTIM'ORA

20/7/16
ASPARETTO FA RIMA CON MIX PERFETTO!

Serata, venerdì scorso 15 luglio, di presentazione anche per l’Asparetto Cereasud del presidente-carrozziere Gianni Vicentini. Il contesto in cui si è svolta è il Caffè Galleria di Andrea Bertoni, allo Spazio Tre di Bovolone.

Presente anche la presidente della Figc di Verona, Barbara Zampini, la quale ha fatto di tutto per non mancare all’appuntamento, in quanto – come ha detto lei stessa – è stata la prima volta e non voleva perdersela: “Da quel poco che sono qui, vedo un gruppo già ben affiatato. Vi auguro che la passione che ci mettete possa compensare i tanti sacrifici dei vostri altrettanto appassionati dirigenti. E, che vi accompagni per tutto il campionato che andrà ad iniziare a partire dall’11 di settembre”.

Dopo il buon campionato dell’anno scorso, per Gianni Vicentini l’operazione principale era quella di riconfermare il tanto di buono che c’era nell’Asparetto: “Tecnicamente il gruppo non si discute, abbiamo cercato di scegliere altri ragazzi di qualità tecnica ma anche di serietà umana. La “rosa” è stata ritoccata in meglio e sono convinto che ci possiamo togliere delle grandi e belle soddisfazioni”.

Contento per riconferma il mister e bancario Pippo Crivellente: “Sicuramente la società ha condotto una campagna-acquisti importante, al sottoscritto spetta il compito di farla fruttare per il duemila per 100, e guai a sbagliare per onorare l’impegno messo dalla società nel mercato. Importante è fare subito gruppo e migliorare il 6° posto dell’anno scorso. Le teste di serie del nostro girone di 2^ categoria, per me, saranno Atletico Vigasio,Vigo e Bovolone. L’Obiettivo? Migliorare il 6° posto dell’anno scorso e puntare ai play off”.

Novità nella “rosa” dei giocatori, ma anche nei quadri dirigenziali: ecco il nuovo diggì, Roberto Facchini: “Da un po’ di tempo, per motivi di lavoro, ero lontano dal calcio, ora mi sono riavvicinato, e l’ho fatto conquistato dal progetto presentatomi dall’Asparetto CereaSud. L’obbiettivo è di fare meglio dell’anno scorso, ma sempre con umiltà e con i mezzi che disponiamo”.

Per il vice-presidente Zeno Montagnoli si è cercato di rinforzare i punti dove si era meno decisivi: “E, cioè dall’attacco al centrocampo, oltre a qualcosina in difesa. Abbiamo un bel gruppo, nuovi ed appassionati dirigenti, tra cui anche Alessio Picchi oltre a Roberto Facchini e a Fabrizio Zuliani. Come socio, pure Massimiliano Manetti”.

Tra le figure storiche del “vecchio” Asparetto abbiamo riconosciuto Ferdinando Brugnoli, oggi addetto alla manutenzione degli impianti sportivi; alla logistica, invece, troviamo Claudio Finotello. Tifoso è il mitico Orfeo Pozzani.
Cuoco sarà ancora “El Gigi”, altri dirigenti preziosissimi Lino Peroni, la sempre avvenente Segretaria Cinzia Campolongo, sponsor ufficiale la Alunova, mentre grazie all’Amministrazione Comunale di Cerea – presente il vice-sindaco Marco Franzoni – è stato – dopo 7 anni – rifatto il manto erbose, con carotatura, drenaggio e semina.

Presente alla serata di presentazione dell’AsparettoCereaSud anche il Presidente del Quartiere Asparetto di Cerea, Matteo Lanza, poi, il figlio del mitico Gildo del “Piccolo Cerea, grande Toro”, Matteo Patuzzo (sarà uno dei 3 portieri, oltre al mitico Matteo Gianello e Matteo De Guidi. I 3 Matteo saranno i “santi protettori” della porta asparettana).

Peculiarità dell’AsparettoCerea è che non esiste la figura del preparatore dei portieri: “Del resto” ha sottolineato il presidente Gianni Vicentini “con 3 portieri, uno meglio dell’altro, avrebbe trovato poco spazio. Se poi, pensiamo che anche il mister è un ex portiere, allora gli estremi difensori da noi sarebbero addirittura 4!”

Data dell’inizio preparazione è l’8 di agosto: “Per arrivare alla Coppa Veneto” ha spiegato mister Pippo Crivellente” con della birra in corpo. Solo con il gruppo, con il cuore e l’anima” ha ricordato il trainer ai suoi giocatori “si può raggiungere l’obbiettivo che ci si è preposti”. Ecco la “rosa” dell’Asparetto CereaSud annata 2016-17:

PORTIERI: Matteo Gianello, Matteo Patuzzo e Matteo De Guidi.
DIFENSORI: Andrea Bergantin, Nicolò Lanza (SanguinettoVenera) , Rudy Ghisellini, Matteo Rosa, Marco Bissoli, Nazzareno Segala, Alessandro Barbieri.
CENTROCAMPISTI: Patrik Parolin, Marco Mirandola, Matteo “Gramsci”, per via della montatura degli occhiali, Tondello (Scaligera), Omar Bersani, Enrico Vicentini, Matteo Ghisi, Daniele De Battisti (riprende a giocare), Eddy De Carli, Alessio Malvezzi, Enrico Vicentini (A.C. Isola Rizza).
ATTACCANTI: Manuel Vicentini, Andrea Gazzieri (Scaligera) ed Alessandro Pasotto (Nogara).

STAFF TECNICO: allenatore Filippo Crivellente, vice-allenatore Alex “Rugolina” Rebonato.
STAFF DIRIGENZIALE DELL’ASPARETTO CEREASUD:
Presidente Gianni Vicentini
vice-presidente Zeno Montagnoli
direttore generale Roberto Facchini
direttore sportivo Alessio Picchi
segretaria Cinzia Campolongo.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(1865)