ULTIMA - 21/4/19 - BUONA PASQUA 2019 A TUTTI I NOSTRI LETTORI

La redazione sportiva di www.pianeta-calcio.it, assieme al suo direttore responsabile Andrea Nocini e a tutti i suoi collaboratori, porge a tutti i nostri sempre più numerosi lettori e lettrici, ai suoi fedelissimi sponsor, i migliori auguri di una serena Pasqua da trascorrere con i propri
...[leggi]

ULTIM'ORA

12/9/16
AVANTI TUTTA, IN MASSIMA CONCORDIA…

Sabato sera, presso gli impianti sportivi “Manuel Fiorito”, in borgo Milano, si è celebrata la giornata delle "Porte Aperte”, tradizionale vernissage della nuova annata calcistica del PGS Concordia (Pgs sta per Polisportiva Giovanile Salesiana). Anfitrioni della serata, il presidente Marco Giavoni e il suo braccio destro, nonché direttore generale, Saverio Barini (il diesse Daniele Buttura è arrivato in tarda serata per impegni di lavoro).
 
Atleti, dirigenti seduti al centro degli impianti sportivi – anche sull’erba -, i genitori e i curiosi invece, di fronte, appollaiati sugli spalti. “E’ l’anno delle grandi novità” ha esordito Giavoni “quello appena iniziato: novità strutturali (tinteggiatura della sede, risistemazione degli spogliatoi, nuovo deposito delle attrezzature, nuovo ufficio, manto erboso da campo da biliardo). Nuovo” ha proseguito il massimo dirigente del club bianco e viola nato nel 1980 “anche il Consiglio direttivo, il quale vedrà per i prossimi 3 anni al suo vertice il sottoscritto Marco Giavoni, mentre altri membri sono Giovanni Martinelli, Giovanna Valentini, Franco Morbioli, Stefano Ledri, Francesco Gragnato e l’ex professionista Graziano Battistini”.

“I nostri Allievi” ha ricordato sempre Giavoni “hanno vinto per il 5° anno la Coppa Disciplina, gli Juniores d’Elite hanno debuttato vincendo, mentre la Prima squadra debutterà a Bussolengo (partita che ha poi vinto 2 a 1)”. Nessuna pazzia sul mercato quest’estate per il Pgs Concordia B.M.: “Siamo convinti di avere un gruppo all’altezza della categoria, gruppo riaffidato a Nicola Chieppe e capitanato dal commercialista Michele Martini, al suo 25° campionato in bianco e viola. Cecilia Franceschetti curerà l’spetto massio-fisio-terapistica, Marcello Gambadoro (ex giocatore del Pgs), invece, in veste di osteopata”.

Graziano Battistini ha detto che è necessario insistere nell’elevare la qualità del Settore Giovanile bianco e viola: “I bimbi? Più piccoli sono, e più importanti sono. I tecnici devono lavorare sull’educazione e sulla professionalità: solo così il Pgs Concordia potrà attirare l’attenzione dei genitori del circondario. Bisognerebbe spendere meno sulla Prima squadra, di più invece sul vivaio, al fine di arrivare al top di Verona e provincia a livello di Settore Giovanile”.

Hanno preso poi parola l’Assessore all’Edilizia Sportiva, l’avv. Edoardo Lanna, ex alfiere dell’Azzurra Verona, quindi, il Presidente di Agsm, Fabio Venturi, il quale ha parlato dell’investimento del marchio dell’azienda che dirige sulle casacche di club dilettantistici del Veronese. Per l’Assessore allo Sport del Comune di Verona, Alberto Bozza, il Pgs Concordia è una delle società che scrive le più belle e sane pagine del nostro calcio minore: “Grazie, Pgs Concordia, per come tenete bene le strutture”.

Quindi, hanno parlato la Delegata provinciale della Figc-Lnd, Barbara Zampini (“Sono fiera per i vostri grossi risultati ottenuti a livello di Settore Giovanile”), e il vice-presidente del Comitato Regionale Veneto della F.I.G.C.-LND, Carlo Franchi: “Fare calcio oggi è sempre più difficile, perché richiede un impegno importante e per le note difficoltà economiche ed organizzative. Nel Veneto, abbiamo perduto ben 40 Juniores Regionali”. A fine della serata, tortellini e gnocchi al ragù per tutti gli intervenuti.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1798)