ULTIMA - 21/4/19 - BUONA PASQUA 2019 A TUTTI I NOSTRI LETTORI

La redazione sportiva di www.pianeta-calcio.it, assieme al suo direttore responsabile Andrea Nocini e a tutti i suoi collaboratori, porge a tutti i nostri sempre più numerosi lettori e lettrici, ai suoi fedelissimi sponsor, i migliori auguri di una serena Pasqua da trascorrere con i propri
...[leggi]

ULTIM'ORA

27/9/16
VALTRAMIGNA CAZZANO, MOGLIE E... BOVI DEI PAESI TUOI

La scorsa stagione a Valtramigna Cazzano è stata scritta la storia: grazie al primato nel Girone C di Seconda Categoria si è ottenuta un’incredibile promozione. Quest’anno le furie rosse cazzanesi del riconfermato mister Mariano Zenari hanno tutte le intenzioni di scrivere un’altra bella favola: salvarsi nel difficile e pericoloso Girone B di Prima Categoria.

Il direttore sportivo, Federico Bovi, analizza subito questo inizio di stagione dei suoi ragazzi: “E’ stato un po’ come il primo giorno di scuola per un bambino, ci siamo trovati in una realtà diversa e al debutto contro il Cologna Veneta l’emozione ci ha giocato un brutto scherzo. Ma devo dire che già alla seconda giornata, contro il San Giovanni Ilarione, ci siamo ripresi: abbiamo giocato in modo più cinico e convinto.”

Secondo il diesse biancorosso, per ottenere la permanenza in “Prima” serve il giusto mix di ingredienti: “Dobbiamo essere umili, affrontare ogni avversario con il massimo rispetto e remare tutti dalla stessa parte. Il gruppo è già affiatato e coeso, se rimaniamo concentrati e lavoriamo bene penso che la salvezza sia alla nostra portata.” Questa società nonostante le difficoltà è riuscita a farsi largo nel panorama del calcio dilettantistico con dedizione e grande passione: “I punti di forza sono il nostro allenatore, Mariano Zenari, “cazzanese doc”, che conosce bene l’ambiente e che quindi darà il suo contributo come ha sempre fatto e, torno a ripetere, il gruppo, che è compatto e carico per affrontare al meglio questa stagione.”

E’ venuto il momento di fare un po’ di pronostici sugli esiti del campionato con l’esperto diggì del Valtramigna: “E’ molto presto per dare dei risultati certi, ma credo che alla lunga la spunterà l’Albaronco, mister Massimiliano Canovo ha a disposizione un parco giocatori molto importante. Per quanto riguarda la zona di bassa classifica, lotteranno per non retrocedere squadre come il Sossano Villaga Orgiano, il Bevilacqua, il Sanguinetto Venera e anche noi, che dovremo tirarci fuori il prima possibile dalla zona pericolosa.”

Parola al presidente e cofondatore del club Lucio “IV” Castagna: “Siamo approdati in nuova realtà, e alla prima giornata abbiamo pagato subito la differenza di categoria. Ma siamo convinti di avere un buona squadra che ha le potenzialità per salvarsi.” Il “pres” e i suoi collaboratori hanno sempre cercato di allestire una team che sappia fare gruppo: “Avere uno spogliato compatto dove tutti remano dalla stessa parte fa la differenza. Ovviamente servono anche giocatori di qualità per poter vincere, diciamo che è importante trovare la giusta combinazione tra le due cose. Di sicuro noi cerchiamo prima l’uomo e poi il giocatore.”

Per la stagione 2016-2017 Castagna si affida all’esperienza di alcuni giocatori: “Il ritorno di Christian Turozzi è stato, e sarà, molto importante per noi, ma anche giocatori come il difensore Massimo Lovato e i centrocampisti Mauro Meneghetti e Federico Billo Viola ci daranno un grossa mano.” Per il patron del Valtramigna il titolo se lo contenderanno sicuramente due team: “L’Albaronco e il Valdalpone Roncà lotteranno per il primato fino alla fine. Ma attenzione anche al Casaleone e al Cologna Veneta.” La società biancorossa sta pensando anche al futuro: “Stiamo facendo dei lavori alle tribune, che saranno portati a termine il prima possibile. Cerchiamo di dare il massimo per il nostro piccolo borgo.”

Bomber Turozzi proprio qui a Cassàn de Traméa nella stagione 2014/2015 aveva vinto la “scarpa d’oro” con i suoi 34 sigilli: “Sono tornato a giocare a Cazzano per avvicinarmi al lavoro – Christian è un agente immobiliare con ufficio a Illasi – e perché conoscevo già questo ambiente bellissimo. La società del presidente Castagna non ci fai mai mancare niente, è come vivere all’interno di una seconda famiglia.” Le speranze del cannoniere cazzanese sono quelle di tutto il gruppo biancorosso: “Sogno una bella salvezza, quello è l’obiettivo primario.” E a livello personale l’intento è quello di migliorarsi sempre: “Si, l’obiettivo è quello di superare le venti reti della scorsa stagione.”

L’attaccante insieme ad altri compagni d’esperienza potrà aiutare mister Zenari a far crescere i ragazzi più giovani: “Siamo fortunati perché i compagni di squadra più giovani si sono messi subito a disposizione della squadra. Matteo Langella, Francesco Piubelli e Francesco Veronesi sono tutti ’96 e sono tutti bravi ragazzi, si fanno consigliare quindi è molto facile aiutarli. Il bomber è convinto che questa società meriti la salvezza: “Dopo tutti gli sforzi e i sacrifici che sono stati fatti dalla dirigenza per arrivare fino a qui, la permanenza in categoria ci ricompenserebbe di tutto.”

La rosa 2016-2017 del Valtramigna Cazzano
PORTIERI: Enrico Favalezza, Sebastiano Fiorio, Daniela Nordera
DIFENSORI: Enrico Pimazzoni, Roberto Fasolo, Francesco Piubelli, Matteo Tramini Pierre, Rossi Michele, Massimo Lovato, Alessio Tirapelle, Jeremie Goutto
CENTROCAMPISTI: Mattia Fiorio, Mauro Meneghetti, Dramane Compaore, Filippo Maschi, Francesco Veronesi, Andrea Micheloni, Federico Billo Viola
ATTACCANTI: Christian Turozzi, Luca Pasin, Matteo Langella, Dragan Kalanj

STAFF TECNICO:
Mister: Mariano Zenari
Aiuto allenatore: Andrea Dal Bosco e Marco Reginato                   
Allenatori dei portieri: Giulio Burato e Denis Bennati
Fisioterapisti: Marcos Roberto Visinoni e Andrea Verzè

STAFF DIRIGENZIALE:
Presidente: Lucio Castagna
Presidente onorario: Luciano Contri
Vice Presidente: Gildo Marchi
Segretario: Luigi Contri
Sponsor ufficiale: Contri Spumanti S.P.A

Sebastiano Perbellini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2012)