ULTIMA - 19/3/19 - VEDIAMO CHI RISCHIA I PLAY-OUT IN 2^ CATEGORIA ..

Girando i campi per assistere a dei recuperi di Seconda categoria ci siamo accorti che molte squadre non erano al corrente del nuovo regolamento di quest'anno per quanto riguarda i play out di questi campionati che dovranno decidere chi retrocederà al Campionato di Terza categoria 2018-2019. Abbiamo quindi interpellato il delegato della FIGC di Verona
...[leggi]

ULTIM'ORA

28/10/16
PRESENTAZIONE DELL’OTTAVA GIORNATA DI ECCELLENZA

LA CAPOLISTA BELFIORESE SARÀ DI SCENA A PIOVE DI SACCO. SFIDA DI ALTA CLASSIFICA TRA UN TEAM SANTA LUCIA GOLOSINE IN GRANDE SPOLVERO E IL POZZONOVO

Dopo la parziale battuta d’arresto subita con il pareggio di Teolo, la Belfiorese ha ripreso nello scorso turno la sua poderosa marcia verso la promozione in serie D. La matricola terribile di Flavio Carnovelli ha, difatti, sconfitto domenica scorsa il Villafranca di mister Gigi Possente, una delle delusioni principali di questo inizio di stagione.

Nell’ottava partita di campionato la Belfiorese dovrà misurarsi con l’ennesimo esame di maturità, andando a fare visita alla Piovese, una delle compagini che finora ha mostrato il calcio migliore. L’attacco dei padovani, uno dei più prolifici del torneo, si scontrerà con la difesa della Belfiorese, vero e proprio bunker che finora ha subito solamente tre reti.

Il Pozzonovo, formazione seconda in classifica a tre lunghezze dalla Belfiorese, sarà di scena sul campo del Team Santa Lucia Golosine. Gli undici allenati da Michele Cherobin vengono da gare nelle quali hanno mostrato grandi progressi e, dopo una serie di ottimi risultati, si sono posizionati nelle zone nobili della graduatoria. Il match, che si disputerà nello storico impianto di Via Sant’Elisabetta, promette, sin da ora, molte scintille.

L’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi, attualmente terza forza del raggruppamento, viene da un deludente pareggio a reti bianche sul campo del pericolante Loreo e intende portare a casa i tre punti dalla sfida con l’Euromarosticense. I vicentini saranno avversario da non sottovalutare, in quanto nell’ultimo turno di campionato hanno battuto per uno a zero la Clodiense Chioggia, squadra che era partita molto forte in avvio di stagione.

Grande curiosità desta lo scontro tra Caldiero e Cerea, formazioni partite con sogni di gloria ma che si stanno avviando verso destini differenti. I termali di mister Roberto Piuzzi, meravigliosa rivelazione della passata stagione, stanno faticando più del previsto e si trovano impantanati nei bassifondi della classifica. Molto più entusiasmante, finora, il cammino del Cerea di mister Emanuele Pennacchioni il quale, dopo avere sconfitto per due a uno il Cartigliano, è salito al quarto posto, a quota quattordici punti.

Altrettanta attenzione verrà riposta nella partita tra la già citata Clodiense Chioggia e il Bardolino 1946, formazioni separate da un solo punto in graduatoria. I ragazzi di mister Beppe Brentegani desiderano sfruttare l’onda lunga dell’entusiasmo per la vittoria di domenica scorsa contro il Caldiero e puntano a superare, in caso di successo, i diretti rivali veneziani per salire al 5° posto in classifica.

Si preannuncia essere un derby ad alta tensione quello che si disputerà a Villafranca, dove i padroni di casa fronteggeranno un Oppeano di mister Mariano Canola alla disperata ricerca di punti salvezza. Le due compagini punteranno entrambe a conquistare il bottino pieno, al fine di togliersi, almeno parzialmente, dalla zona pericolosa.

Le ultime due partite di giornata prevedono le sfide tra Cartigliano contro Thermal Teolo, formazioni che occupano rispettivamente l’ultima e la terzultima posizione, e tra il Leodari Vicenza e il Loreo che è attualmente ultimo alla pari del Cartigliano. Le sfide dell’ottava giornata del torneo di Eccellenza, a causa del passaggio all’ora solare (domenica mattina), avranno inizio alle 14.30.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1312)