ULTIMA - 19/3/19 - VEDIAMO CHI RISCHIA I PLAY-OUT IN 2^ CATEGORIA ..

Girando i campi per assistere a dei recuperi di Seconda categoria ci siamo accorti che molte squadre non erano al corrente del nuovo regolamento di quest'anno per quanto riguarda i play out di questi campionati che dovranno decidere chi retrocederà al Campionato di Terza categoria 2018-2019. Abbiamo quindi interpellato il delegato della FIGC di Verona
...[leggi]

ULTIM'ORA

21/11/16
LA PRO SAMBONIFACIO ALLUNGA IN VETTA

Continua il filotto positivo per le ragazze della Pro San Bonifacio, che tornano con tre punti importanti dalla trasferta trentina. Vittoria fondamentale che, viste le sconfitte del Valpollicella e dell'Inter, permette alle rossoblù di mister Manuel Pignatelli di allungare le distanze in testa al campionato di serie B femminile.

I ritmi sono alti fin dai primi minuti. Al 6' prima occasione delle locali con Carraro che sfrutta lo stop sbagliato di Kastrati, ma il centrocampista trentino non riesce a trovare il gol grazie all'ottima chiusura di Menon e Casarotto. Dopo l'abbaglio iniziale le veronesi entrano subito in partita e al 16' trovano il meritato vantaggio con Rigon, puntuale al cross dalla destra di Cavallini. Per quasi tutto il primo tempo sono le ospiti a tenere le redini della gara e a sfiorare più volte il raddoppio. Un'occasione arriva al 25' quando Yeboaa tenta il pallonetto su Aliquò in uscita, ma la palla è bassa e l'estremo diffensore para. Un minuto più tardi la stessa Yeboaa mette in mezzo dalla destra, ma sull'incornata angolata di Bendinelli arriva Aliquò. Al 30' altra clamorosa chance, questa volta è Cavallini che ad un passo dalla porta calcia addosso al portiere. Il primo tempo si chiude sullo 0 a 1 con il tiro dal limite di Pasqualini che va a lato.

Nella ripresa è subito brivido per la formazione di mister mister Pignatelli: sciabolata di Cavallini che, complice una deviazione, sta per infilarsi sotto l'incrocio dei pali, ma Aliquò si supera e devia in angolo. Al 4' il numero uno locale salva di nuovo mettendo in angolo il colpo di testa di Kastrati. Tre minuti dopo arriva il raddoppio: punizione dal limite di Kastrati che insacca sul secondo palo. L'offensiva rossoblù è ormai una costante del secondo tempo: al 19' ci provano Cavallini e poi Rigon di testa, ma in entrambe le occasioni la palla finisce addosso al portiere. Al 45' finalmente arriva anche la terza rete con la rasoiata di Baldo che termina nell'angolino destro. Allo scadere dei minuti di recupero arriva anche il gol della bandieria per l'Azzurra, la firma è di Pasqualini.

Azzurra San Bartolomeo: Aliquò, Varrone, Carabelli (De Barba), Battaglioli (25' s.t. Gigliotti), Leonesi, Tonelli, Pedot, Carraro, Pasqualini, Baroldi (13' s.t. Agostini), Bonomi. All. Pontalti.
Pro San Bonifacio: De Beni, Kastrati (40' s..t. Filippini), Perobello E., Baldo, Casarotto, Menon, Cumerlato, Rigon, Cavallini, Bendinelli (17' s.t. Pizzolato), Yeboaa (33's.t. Frascione). All. Pignatelli.
Reti: 16' Rigon, 52' Kastrati, 90' Baldo, 93' Carraro.
Arbitro: Della Santa di Trieste.

Irene Meneghetti per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1270)