ULTIMA - 18/3/19 - LA VIRTUS VINCE A TERAMO E INTRAVEDE LA SALVEZZA

Continua la serie positiva della Virtus Verona di mister Gigi Fresco che vince per 2 a 1 allo stadio “Bonolis” a Teramo e la salvezza ora sembra davvero possibile. I rossoblu veronesi hanno un ottimo approccio alla gara e all’11° sono già in vantaggio. Onescu dalla destra con un traversone basso taglia l’area biancorossa e sulla palla arriva in spaccata
...[leggi]

ULTIM'ORA

25/11/16
NICOLA TESTI CI CREDE: "L'OLIMPIA PONTE CRENCANO RISALIRA'"

Situazione difficile in casa dell’Olimpia Ponte Crencano. I gialloblù della città stazionano ad 8 punti al terz’ultimo posto del girone B della Seconda Categoria. In settimana c’è stato il divorzio consensuale dal mister Andrea Crema, la società ha vagliato diverse candidature e solo ieri si è avuta la fumata bianca sul tecnico che cercherà di risollevare le sorti del team del presidente Roberto Donà e del vicepresidente Gabriele Ferrari e che risponde al nome di Manuel Pauciullo.

“Purtroppo le cose non stanno come tutti noi ci siamo prefissati ad inizio stagione – ci confida il diesse gialloblù Nicola Testi detto “Cix” – e di comune accordo con Andrea abbiamo deciso di cambiare uomo al timone, cercando di dare una scossa all’ambiente e di invertire una rotta che si sta facendo, domenica dopo domenica, veramente complicata. Le colpe non sono sicuramente da attribuire al vecchio mister che, da inizio stagione, per infortuni e altre vicissitudini ha raramente potuto schierare la migliore formazione. La società non può che ringraziare di cuore il mister uscente per la passione e il grande lavoro svolto. Dopo aver considerato diversi profili come società abbiamo pensato che Manuel Pauciullo sia l’uomo che fa per noi. Manuel è giovane, ha giocato una vita tra San Zeno, Alba, Caldiero e altre formazioni ed ha una seppur breve esperienza da allenatore. Sta completando il corso Uefa B a Verona ed ha l’occasione di mettersi alla prova con un gruppo che noi riteniamo, nonostante le difficoltà, di buon livello e che speriamo di migliorare ulteriormente col mercato dicembrino. Speriamo che rimanga a dargli supporto il bravissimo Carlo Fumaneri, uomo di Ponte Crencano e nostro amico da una vita".

"All'inizio della stagione sapevamo che questo poteva essere un anno un po’ complicato perché qualche punto di riferimento della squadra nello spogliatoio ha deciso di cambiare squadra o di smettere con il calcio (ad esempio i miei fratelli Andrea ed Emiliano, Francesco Villaraspi, Davide Modena e altri….senza dimenticare la recente perdita di Luca Simeone) ma pensavamo che le grandi qualità di tanti nostri giocatori potessero permettere di navigare in acque più tranquille. Purtroppo per ora così non è ma siamo convinti, pur confermando la validità di un girone B, che ogni anno presenta squadre di ottimo livello, vedi Mozzecane del grande mister e amico Nicola Santelli, il Borgoprimomaggio di Adami, Dolci, Torni e l'Ares dei “terribili” Salmaso, Paiusco e Savoia, di poterci stare anche noi e di potercela giocare con rinnovato spirito già dalla prossima domenica. Giocatori come Ruffoli, Ferasin, il principe Alberto Nortilli, Maykoll Brutti, bomber Pietro Bellè, Andrea Righetti, Alessandro Savoia, Filipo Fois, Eric Bettili (devastante inizio di stagione il suo) e i vecchi gemelli del gol Luca Ottofaro e Gabriele Gantes sono una garanzia di qualità, ora devono metterci più voglia e determinazione per aiutare, con la loro esperienza, i più giovani a crescere e la squadra ad uscire dai bassifondi della classifica. Io ci conto e ci spero!!

La redazione di www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(2071)