ULTIMA - 18/2/19 - GRANDE GESTO DI FAIR PLAY DEL SAVAL MADDALENA

Grande gesto di fair play, che difficilmente si vede nei campi di calcio dilettantistici, quello accaduto ieri prima della gara fra la capolista Pieve San Floriano e il Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro, squadra in piena lotta per una poltrona play-off nel girone A di Terza categoria. I biancazzurri locali avevano in distinta ben tre giocatori
...[leggi]

ULTIM'ORA

26/11/16
IL 90ENNE ASDC MERLARA PUNTA AI PLAY OFF

L’ASDC Merlara è l’unica compagine del Padovano che milita nel girone “B” della Terza categoria, quello affollato da club del Basso veronese. Il calcio, in questo lembo di terra, lo si pratica da 90 anni esatti: il suo storico presidente, il compianto Franco Pajola, è stato al vertice dei biancazzurri per mezzo secolo, e la cittadina ha voluto omaggiarlo per sempre intitolandogli impianti sportivi.
 
Oggi, al vertice dei merlaresi c’è il geometra Pierangelo Montagna: “Credo che per il fatto che siamo l’unica squadra padovana in un girone tutto veronese gli arbitri ci trattino con un po’ di arroganza. Dopo il 2 a 2 di domenica scorsa ottenuto al “Franco Pajola” di Merlara contro gli amici del Bonavigo, i complimenti dei nostri avversari - i quali ci hanno definito l’avversaria più forte finora incontrata da loro - hanno sottolineato il nostro valore e qualche piccolo torto arbitrale commesso nei nostri confronti”.

Come avete trovato il girone “B” di Terza categoria?
“E’ piuttosto duro, proprio perché ci sono belle realtà del basso veronese. Bella squadra è la Polisportiva Bonferraro del bravo trainer Paolo Berardo, ex compagno di squadra ai tempi della loro militanza nel Casaleone del nostro nuovo mister Roberto Buson (subentrato in estate a mister Dall’Aglio). Molto forte la capolista Pizzoletta (a +2 da noi e a +1 sul Bonavigo) ha due ottime punte ed è un’ottima compagine, la Bonarubiana la conosciamo per il suo valore. Il Pizzoletta sciorina un calcio abbastanza simile al nostro, ed anche la Bonarubiana - che dobbiamo ancora sfidare - ha due punte molto interessanti almeno per ciò che ricordo dall’anno scorso; ed è un undici ambizioso. Ma, il mio è un giudizio relativo a tutte le avversarie incontrate, in quanto dobbiamo ancora scontrarci con il Castagnaro, il Bovolone F.C. e l’Aurora Marchesino, della quale sta già parlando la classifica (è dietro di noi a un sol punto, in compagnia della Bonarubiana)”.

Vi manca la punta dei quasi 20 gol a stagione “San” Luca Bonifaccio, il bomber-cantautore, ex Este di Eccellenza… “Luca ha trovato una buona opportunità di lavoro in Spagna e non sappiamo quando rientrerà per darci una mano a raggiungere i play off, nostro obbiettivo primario. Ma, a giorni scenderemo sul mercato per poter prendere qualche altra buona pedina per continuare ad inseguire il nostro sogno”.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1246)