ULTIMA - 19/3/19 - VEDIAMO CHI RISCHIA I PLAY-OUT IN 2^ CATEGORIA ..

Girando i campi per assistere a dei recuperi di Seconda categoria ci siamo accorti che molte squadre non erano al corrente del nuovo regolamento di quest'anno per quanto riguarda i play out di questi campionati che dovranno decidere chi retrocederà al Campionato di Terza categoria 2018-2019. Abbiamo quindi interpellato il delegato della FIGC di Verona
...[leggi]

ULTIM'ORA

28/11/16
IL LEGNAGO NON VA OLTRE L’1 A 1 CON L’UNION FELTRE

PAREGGIO STRETTO PER I BIANCAZZURRI LOCALI CHE SONO IN SERIE POSITIVA DA 4 TURNI

Quarto risultato utile consecutivo per il Legnago (pareggo in bianco la con Virtus, vittoria ad Oderzo con la Pievigina, vistoso succcesso casalingo con il Cordenons e pareggio con l'union Feltre) al «Sandrini» con i bellunesi del Feltre. La squadra biancazzurra avrebbe meritato il sorpasso in classifica dell'Union, ma nel calcio ci vuole anche un po' di fortuna. Il Legnago ha giocato con il lutto al braccio per la scomparsa a soli 50 anni di Emilio Pizzocoli, apprezzato musicista nel Basso Veronese e padre di Andrea, classe 2000, difensore della squadra juniores nazionale e spesso in panchina con la squadra di serie D con la quale ha debuttato nella gara di Coppa Italia con l'Abano. L'Union Feltre, un po' rimaneggiata per qualche assenza (Malacarne rispetto alla gara di una settimana fa, Bedin e Gjoshi) arriva in provincia di Verona con l'intenzione di far punti come successo a Vigasio (1-1) e Verona con la Virtus Vecomp (vittoria per 2 a 1). Nel Legnago assenti i difensore centrali Falchetto squalificato e Friggi vittima di  uno stiramento al legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro operato al menisco un paio di mesi fa. La coppia difensiva biancazzurra è inedita. A capitan Bigol è affiancato l'australiano Joseph Taylor, centrocampista.

Subito al tiro alto il Legnago con Spadaro. Al 7' Podvorika in area del Legnago, esce bene il giovane portiere del Legnago Bala, classe 1998. Poco dopo combinazione pericolosa  Podvorika- Madiotto, ma la difesa del Legnago si salva. Al 4' azione Zanetti-Villanova stoppata al limite dalla difesa ospite. Al 10' conclusione di Madiotto, parata facile dell'estremo difensore del Legnago. Al 13' cross in area verde granata di Chiarini, preda di Scaranto, al 16' un teletiro di Bigolin facile la parata. Al 20' il primo vero tiro a rete della gara autore Tresoldi che obbliga  Scaranto a deviare in tuffo in angolo. Al 27' ospiti in vantaggio: Podvorika s'incunea in area biancazzurra protegge bene il pallone, si gira e batte rasoterra Bala. Il Legnago reagisce  e un gran tiro  di Zanetti è deviato miracolosamente da un difensore in angolo, ma l'arbitro non concede il corner. Continua l'assalto della squadra biancazzurra e al 34' il pareggio : Spadaro pesca Barone in area avversaria.  Gran botta della punta napoletana che realizza il suo settimo sigillo stagionale. Il Legnago insiste e al 42' c'è un gran tiro di Villanova ribattuto.

Nella ripresa bel tiro dal limite di Barone, poi sostituito da Formuso per una noia muscolare. Al 35' girata- campanile di Formuso. Poco dopo ancora l'attaccante pugliese tira e conquista un corner. Il Legnago insiste e al 27' sugli sviluppi di un angolo battuto da Viviani,  Bigolin inzucca in porta bellunese, ma la difesa rimedia in angolo. Al 30' azione Villanova-Formuso-Tresoldi-Zanetti, ma il bunker resiste. Al 33' una punizione per l'Union Feltre di Rondon che non inquadra la porta. Al 39' cross in area di Zanetti, Scaranto precede Formuso. Al 43' punizione per il Legnago per un fallo di Villanova. Batte capitan Bigolin : il palo salva l'Union Feltre. Al 47' sugli sviluppi di un angolo l'Union Feltre potrebbe fare colpaccio, ma l'inzuccata di Peotta (o Madiotto ?) non inquadra la porta. Poi la fine con la tifoseria locale critica spesso con l'arbitro che sperava nella vittoria e l' Union Feltre che con un punto in riva al Bussè lascia il Veneto con 5 punti in tre gare con le squadre veronesi.

Legnago (4-3-3): Bala, Chiarini, Mattera, Tresoldi, Taylor, Bigolin Spadaro (20'st  Dabo), Viviani, Barone (8'st Formuso ), Villanova, Zanetti. All. Orecchia
Union Feltre (4-2-1-2): Scaranto, Dall’Ara, Salvadori, Dal Monte, Trento, Guzzo, Podvorica, Peotta, Rondon, Madiotto, Parise (27'st Zoldak) All. Bianchini
Arbitro: Emanuele Franco di Locri
Reti: Podvorica (F) 27' pt, Barone (L) 34'pt
Note. Spettatori 200 circa. Ammoniti Tresoldi,Spadaro, Podvorica. Angoli 9-5 per il Legnago Recuperi 0 e 3'

Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1249)