ULTIMA - 19/1/19 - LA "ZONA CESARINI" ANCORA FATALE ALLA VIRTUS VERONA

Ancora una volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale dell'incontro. A decidere la sfida a favore del Monza è stata una rete di Palazzi all'83° minuto. Buono l'avvio di gara dei rossoblu veronesi che dopo una decina di minuti colpiscono la traversa con una bella conclusione di Paolo Grbac. I brianzoli
...[leggi]

ULTIM'ORA

1/12/16
A VIGASIO SI RESPIRA UN CALCIO DAVVERO SCOPPIETTANTE

Non sono tanti i paesi, come Vigasio, che possono avere tre squadre che militano nei campionati dilettantistici. In tempi di crisi, anche il calcio minore è difficile da sostenere. Gli sponsor latitano, le risorse si assottigliano e le ricette per proseguire il cammino sono pochissime e già scritte. Bisogna puntare sul proprio territorio, rafforzando e completando con forza e temperamento il proprio settore giovanile. A Vigasio si cerca di fare tesoro delle esperienze passate per scrivere il futuro con entusiasmo e fiducia.

In serie D la compagine biancazzurra del Presidente Cristian Zaffani, appassionato da tempo nel portare avanti la sua spumeggiante avventura calcistica nel suo paese natìo, si sta facendo onore da neopromossa. La zona salvezza non è lontana. Con 12 punti incamerati dopo 13 giornate la squadra di mister Vincenzo Cogliandro occupa attualmente il 13° posto alla pari di Este e Montebelluna, formazioni ben più esperte della categoria. Ma sono son ben 10 le compagini che vogliono ritagliarsi un sogno raccolte pochi punti. La classifica è cortissima e il 6° posto si trova a soli 6 punti dai "Guerrieri del Tartaro".

Afferma il portiere Mattia Maragna: "Noi siamo una neopromossa di buone speranze e prospettive. Domenica prossima andiamo a Belluno con nella testa l'idea che possiamo ottenere altri importanti punti salvezza. Sarà una battaglia aspra e combattuta ma l'Ital Lenti è una squadra alla nostra portata e che ha solo due punti in più di noi. Una vittoria ci porterebbe fuori dalla zona calda".

La rivalità di campanile e sportiva è buona. Anche le altre due squadre di Vigasio vogliono correre per fare benissimo nei due gironi di Seconda categoria. L'Atletico Vigasio è una società ambiziosa gestita dal brillante presidente Gianfranco Pozza ed è attualmente al 6° posto in classifica nel girone B con 19 punti dopo 12 partite. Domenica i biancazzurri di mister Adelchi Malaman scenderanno in campo sul terreno amico per fare bottino pieno contro un mai domo Lessinia di mister Maurizio Zanferrari.

Respira un'altra aria la cugina Real Vigasio in questi giorni. Pesa dal punto di vista del morale l'ultima pesante sconfitta maturata in casa contro il fanalino di coda Casteldazzano di mister Riccardo Adami. Serve un bagno di umiltà e grande concretezza nel prossimo match esterno contro la vice capolista Pozzo che precede i biancazzurri di mister Luca Bortoletto di 8 punti. Il Real Vigasio del diesse Claudio Patuzzi è attualmente al 6° posto in classifica del girone D con 18 punti dopo 12 partite e, come l'Atletico Vigasio, si trova ad un solo punto dalla zona play-off.

Ha un carattere che infonde fiducia il mister del Real Vigasio Luca Bortoletto. Siamo certi che ha esaminato i dettagli degli aspetti che non sono andati come lui voleva contro il Casteldazzano. La sconfitta per quattro reti ad uno è già archiviata. D'ora in avanti è vietato sbagliare ancora. Il Real Vigasio deve ancora trovare la giusta continuità di risultati e di intenti. Se si vuole inseguire il sogno promozione bisogna essere determinati al massimo.

Una cosa è certa, a Vigasio il calcio è uno strumento per affermare le grandi velleità che i giovani del territorio sanno regalare sui campi calcistici alla domenica. Generosità, umiltà e spirito di squadra, sono gli aspetti da non dimenticare per essere pronti a raggiungere il medesimo obiettivo. Giocare il tutto e per tutto può far coronare il proprio sogno. Non conta troppo la categoria d'appartenenza, ma la voglia di regalare grandi soddisfazioni ai propri beniamini. A Vigasio il calcio è davvero scoppiettante...

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1482)