ULTIMA - 19/1/19 - SGREVA (BORGOPRIMOMAGGIO): "ORA NON POSSIAMO PIU' SBAGLIARE"

Il Borgoprimomaggio di mister Tiziano Salvagno domenica scorsa è tornato a vincere (1 a 0 a San Massimo con gol di Nicolas Torni) dopo che nelle ultime 8 partite, dopo gli ultimi due 2 pareggi a reti inviolate, aveva incassato 6 sconfitte consecutive precipitando in classifica dal 1° al 10° posto. Il direttore generale Enrico Sgreva, che domani
...[leggi]

ULTIM'ORA

4/12/16
OGGI IL FIMAUTO VALPOLICELLA OSPITA L'OROBICA

E’ un Valpo carico a mille quello che oggi pomeriggio affronterà tra le mura amiche dello stadio Olivieri di Via Sogare a Verona (inizio ore 15.15), la formazione bergamasca dell’Orobica. Il successo della scorsa settimana sul campo della capolista Pro San Bonifacio ha infatti ridato fiducia - se mai ce ne fosse stato bisogno - alla formazione allenata da mister Diego Zuccher. Infatti l’inattesa, e in parte immeritata, sconfitta contro l’Azalee sembrava aver complicato i piani in ottica primato. Ora però il distacco dalla vetta è a soli due punti e i giochi sono assolutamente aperti. Oggi la Pro San Bonifacio sarà impegnata sul campo della Riozzese e un altro, eventuale, passaggio a vuoto potrebbe cambiare il volto alla classifica.

«La vittoria contro la Pro San Bonifacio – spiega l’attaccante Sara Capovilla , autrice del gol del definitivo 2 a 0 – ci voleva proprio. Questi tre punti che ci hanno fatto capire che il ko della scorsa settimana è stato solo un episodio. Con la Sambo non è stata una partita facile: nel primo tempo infatti abbiamo fatto un po’ fatica, eravamo bloccate e tese perchè sapevamo che la partita era molto importante. Alla fine della prima frazione ci siamo guardate negli occhi e abbiamo reagito, mettendo in campo tutto quello che avevamo. Nonostante tutto fino a 10’ dalla fine eravamo ancora sullo 0 a 0 e, non lo nascondo, la paura di non farcela c'era. Per fortuna il gol di Vale Boni ha rotto l'equilibrio in nostro favore. Il mio gol? Sono contenta perchè è servito a mettere al sicuro il risultato».

«Oggi ce la vedremo con l’Orobica – prosegue Capovilla – formazione tosta, di esperienza ed esperta, che ha giocato in serie A e che da tanti anni è in questo girone di serie B. Sarà difficile fare risultato pieno però ci siamo allenate bene e siamo pronte per affrontare un’altra, l’ennesima, battaglia. Siamo consapevoli, e ne abbiamo avuto anche esperienza diretta, che si può perdere con qualsiasi avversaria. Ecco che l’attenzione, da qui alla fine del campionato, dovrà essere sempre ai massimi livelli. Non sarà facile e, in futuro, incontreremo sicuramente altre difficoltà. Però ora approfittiamo di questo momento positivo per cercare di centrare un’altra striscia di risultati positivi».

"La squadra – conclude l’attaccante del Valpo – ora sta decisamente bene; il morale è tornato alto e anche la classifica ora ci sorride. I punti persi per strada? Nessun rammarico, è andata così. Dagli errori si deve sempre imparare. Il gruppo, comunque, negli anni, non si è mai disunito nei momenti difficili, anzi. Quest’anno poi abbiamo inserito tre nuove straniere che si stanno sempre più integrando nel nostro gioco. Hanno lavorato parecchio e ora lo stanno dimostrando anche in partita. Per noi sono elementi importanti che potranno sicuramente darci quel qualcosa in più da qui alla fine della stagione".
 
Ufficio Stampa ASD Fimauto Valpolicella Calcio Femminile
per
www.pianeta-calcio.it
credit foto: CM Righetti












Visualizzato(929)