ULTIMA - 19/3/19 - VEDIAMO CHI RISCHIA I PLAY-OUT IN 2^ CATEGORIA ..

Girando i campi per assistere a dei recuperi di Seconda categoria ci siamo accorti che molte squadre non erano al corrente del nuovo regolamento di quest'anno per quanto riguarda i play out di questi campionati che dovranno decidere chi retrocederÓ al Campionato di Terza categoria 2018-2019. Abbiamo quindi interpellato il delegato della FIGC di Verona
...[leggi]

ULTIM'ORA

6/12/16
MATTIA MARAGNA ABBASSA LA SACINESCA DEL VIGASIO

IL N. 1 BIANCAZZURRO SALVA IL RISULTATO NELLA SFIDA VINTA A BELLUNO CONTRO UNA DIRETTA CONCORRENTE ALLA SALVEZZA

E' felice il numero uno del Vigasio, che milita quest'anno in serie D, Mattia Maragna. Alcuni suoi prodigiosi interventi hanno chiuso a doppia mandata la porta dei biancazzurri, compagine del simpatico presidente Cristian Zaffani che si sta facendo onore anche nella nuova categoria. La squadra di mister Vincenzo Cogliandro Ŕ tornata dalla traferta di Belluno con una pregevole vittoria e tre punti che fanno morale e classifica. Non a caso il Vigasio, che Ŕ in corsa per la salvezza, sta dimostrando nelle ultime giornate di saper fare sul serio, mettendo in cassaforte prestazioni sempre pi¨ convincenti.

Abbiamo sentito durante una pausa lavorativa il portierone biancazzurro che afferma: "Temevamo la partita con l'Ital Lenti Belluno, una squadra  quadrata e coesa che poteva farci male. Una vittoria, la nostra, per questo doppiamente importante. Sopratutto perchŔ ottenuta contro una diretta rivale che vuole, come noi, la permanenza in categoria. A Belluno ci siamo battuti come undici leoni, ruggendo nei momenti topici della contesa. Ora possiamo guardare al futuro con positivitÓ".

Davanti al signor Gobbato di Mestre, il Vigasio ha aperto le marcature contro il Belluno di mister Vecchiato giÓ al 17░ del primo tempo con una prodezza di testa di Beghin. Poi l'arbitro veneziano concede un rigore dubbio alla squadra di casa che Corbonese tira deciso, ma super Maragna devia in angolo da campione e dopo che in precedenza avevo chiuso lo specchio della porta su conclusione ravvicinata sempre di Corbanese. "E' stata, a Belluno, la mia giornata - sorride Mattia -. Ho fatto il mio mestiere di portiere, trovandomi sul pallone nel momenti giusti e salvando la mia porta. Ma i meriti vanno ai miei compagni che hanno lottato su ogni pallone, contenendo bene le folate bellunesi".

Al 33░ il Belluno perviene al pareggio con una astuta deviazione del solito cecchino Corbanese. Nella ripresa la partita Ŕ sempre intensa, le due squadre provano a cercare il goal del vantaggio. Dopo che Corbanese fa ancora paura al portierone veronese, il Vigasio spicca il volo con una rete di Coraini al 19░ che infila da vicino la rete il portiere avversario Borghetto. Nel finale Ŕ proprio Maragna a salvarsi fortunosamente quando l'ennesima staffilata di Corbanese colpisce il palo. Ma il Vigasio non sta certo a guardare e nei minuti seguenti legittima la vittoria prendendo a sua volta due clamorosi pali. Poi alla fine negli spogliatoi i ragazzi di mister Vincenzo Cogliandro festeggiano finalmente la bella vittoria.

"A Belluno, abbiamo sofferto ma potevamo chiudere prima la contesa - ammette Maragna -. Un plauso ai nuovi arrivati Lauricella e Coraini che si sono inseriti subito bene nei nostri meccanismi. Adesso sotto a chi tocca". Giovedý 8 Dicembre alle ore 14.30 il Vigasio tornerÓ a macinare chilometri sul campo del Mestre, l'indiscussa capolista del girone C di serie D. La gara Ŕ difficile, e Maragna lo sa: "Se devo essere sincero, tutte le gare sono difficili. Nel turno infrasettimanale andiamo sul terreno della capolista Mestre che finora ha perso una sola volta e non ha mai pareggiato. ha ottenuto 39 punti con 13 vittorie in 14 partite, un cammino davvero strepitoso. Speriamo di metterli alle strette, in fondo noi non abbiamo nulla da perdere".

Una cosa Ŕ certa, la porta difesa da Mattia Maragna sarÓ come al solito chiusa. Gli avversari sono avvisati, dovranno cercare di aprirla con un grimaldello da prima della classe.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1445)