ULTIMA - 18/3/19 - LA VIRTUS VINCE A TERAMO E INTRAVEDE LA SALVEZZA

Continua la serie positiva della Virtus Verona di mister Gigi Fresco che vince per 2 a 1 allo stadio “Bonolis” a Teramo e la salvezza ora sembra davvero possibile. I rossoblu veronesi hanno un ottimo approccio alla gara e all’11° sono già in vantaggio. Onescu dalla destra con un traversone basso taglia l’area biancorossa e sulla palla arriva in spaccata
...[leggi]

ULTIM'ORA

10/12/16
DOMANI AL "DAL MOLIN" L'ARZIGNANOCHIAMPO SFIDA IL LEGNAGO

I GIALLOCELESTI SPERANO NELL'AGGANCIO. NOVITA' DAL MERCATO, ARRIVATI TONANI E ROVERETTO

Un solo segno sulla schedina gialloceleste: 1 fisso. Col Legnago si deve vincere, la classifica e il momento non sono dei più rosei ma il gruppo e la sua unione devono uscire da questo tunnel e riprendere a camminare spediti verso zone tranquille della classifica. Domani alle 14.30 al Dal Molin arriva però l'ostico Legnago, sempre difficili le sfide coi veronesi, avversari di battaglie in campo nei due precedenti anni di serie D. Una sfida che promette scintille con mister Beggio che dovrà fare a meno di capitan Vanzo squalificato dopo il rosso di giovedì a Cordenons ma che avrà due facce nuove al suo servizio. La prima è quella di Davide Tonani, classe '92 arrivato dalla Grumellese, la seconda è un gradito di ritorno.

Marco Roveretto torna ad indossare la maglia gialloceleste a distanza di un anno esatto dal suo addio quando lo scorso dicembre venne ceduto nel mercato di riparazione. Oggi sarà convocabile sicuramente, difficile ma non impossibile vederlo in campo visto che il mister conosce bene le sue doti e le sue qualitià, un doppio rinforzo per il pacchetto di avanti. "Sono felice di tornare in questa società - spiega Roveretto - è successo tutto all'improvviso, mi stavo accordando con un'altra società ma poi è arrivata la chiamata del presidente Chilese che mi ha bloccato. Abbiamo trovato subito l'intesa e non potevo dire di no all'ArzignanoChiampo".

Arrivi in un momento molto delicato.
"Li ho sempre seguiti, purtroppo faticano a fare risultati, un momento difficile come lo stavamo attraversando lo scorso anno. Ma qui c'è sempre stato un gruppo unito e sono sicuro che ne verremo fuori tutti assieme. Io cercherò di dare il mio contributo perchè questa società merita ben altre posizioni in classifica".

Domani potresti essere già in campo?
"Purtroppo sono arrivato solo ieri in mattinata ad Arzignano, il mio tesseramento è stato spedito e sono convocabile. Io sto bene e sono pronto, ora penso al cento per cento in gialloceleste". In classifica il Legnago è avanti di soli tre punti rispetto ai ragazzi di Beggio, 20 contro 17, motivo in più per vincere e operare l'aggancio per chiudere il 2016 di fronte al pubblico amico con un sorriso largo. Veronesi reduci dal successo casalingo per 2 a 1 sull'Este con bis firmato da Villanova.

Cioccolata e panettone. Ultima casalinga del 2016 e scambio di auguri per tutto il settore giovanile invitato a partecipare alla sfida di domani pomeriggio. Al termine dell'incontro cioccolata calda e panettone per i baby giallocelesti, vin brulè per tutti i genitori. Entrata gratuita per tutti i tesserati giallocelesti in divisa sociale accompagnati da un genitore che entrerà a sua volta gratuitamente. Durante l'intervallo e il secondo tempo panini caldi del nostro tifoso speciale Vittorio.

Stefano Testoni, Ufficio Stampa ArzignanoChiampo
per
www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1052)