ULTIMA - 24/3/19 - LA VIRTUS VERONA TRAVOLGE IL RIMINI ED E' IN ZONA SALVEZZA

Non si ferma più la serie positiva della Virtus Verona di mister Gigi Fresco che travolge 3 a 0 il Rimini allo stadio “Gavagnin-Nocini” ed è ora in zona salvezza diretta. I rossoblu virtussini giocano un ottimo primo tempo e al 4° minuto sono già in vantaggio; Palma perde palla, Giorico serve Casarotto che appoggia per Danti che in diagonale batte
...[leggi]

ULTIM'ORA

15/12/16
RICCARDO TESTI DELL'AMBROSIANA SI GODE IL 1° POSTO SOLITARIO

E' di una simpatia unica il talento tutto pepe Riccardo Testi, autore di un pregevole gol domenica scorsa al "Montindon", contro il rinnovato Villafranca con in panca il nuovo mister Alberto Facci. Rete pesantissima che di fatto ha condannato il Villafranca alla resa, consegnando altri tre punti importarti ai rossoneri. "La gara poteva essere interrotta da un momento all'altro, c'era una fitta nebbia che ci dava fastidio - confessa Testi - ma alla fine, il direttore di gara Crescenti di Trapani, è riuscito ha concludere il match con il triplice fischio al 90°, meglio così".

Si gode il primo posto solitario Riccardo "cuor di leone" Testi, e quasi quasi non ci crede: "Andiamo veramente fortissimo, guidiamo il gruppone con i nostri meravigliosi 33 punti, datemi uno schiaffo, non ci credo ancora. A parte gli scherzi, siamo un gruppo davvero fantastico, fatto di ragazzi che vogliono raggiungere l'obiettivo. Per ora non diciamo quale, per scaramanzia. Siamo partiti innanzitutto per raggiungere una tranquilla salvezza, magari con largo anticipo, adesso siamo in testa e vogliamo rimanerci, vogliamo dimostrare di avere le armi giuste per battere le nostre avversarie".

Clodiense, Belfiorese e Pozzonovo possono però sempre fare male. Inseguono da non molto lontano i rossoneri allenati da mister Tommaso Chiecchi. "E' un mister, il nostro, davvero con i fiocchi. Ci dice sempre di stare con i piedi ben piantati a terra, ma sa anche che, visti i risultati, per adesso siamo noi i migliori che stiamo incidendo sul campionato di Eccellenza. La vera forza è la coesione della "rosa" che rema sempre verso la stessa direzione. Ora, dopo l'ultima gara, ci godiamo il Natale e poi ripartiremo a gennaio con grande vigore".

Sono ben dieci i punti di differenza dei rossoneri dal prossimo avversario, la Piovese. "Noi andiamo a Piove di Sacco con lucidità, disposti a vendere cara la pelle. Loro non scherzeranno assolutamente e anche se domenica scorsa ci hanno lasciato le penne contro la Clodiense, a mio parere, sono la miglior squadra del torneo. Noi non ci tireremo indietro, vogliamo tornare a casa con i tre punti in tasca".

E' cliente affezionato alle ferrovie Riccardo, ogni settimana fa la spola ed il pendolare dall'Università di Trento, all'amata fidanzata a Torino per studiare. "Per ora viviamo in treno, io e la mia ragazza, ma ahimè, su due tratte diverse - dice ridendo Riccardo -. Noi ci vediamo nei ritagli del weekend, ma teniamo duro. Non si molla, l'amore supera ogni limite temporale e di chilometraggio".

Vuole, il grintoso Riccardo, figlio del vice presidente Mauro Testi, poi fare gli auguri ai nostri lettori di pianeta-calcio ed a tutti gli sportivi veronesi. "So che vi leggono in tanti e voglio ringraziarvi per quello che fate, con la vostra passione e l'attenzione che ogni giorno avete per noi dilettanti. Mitico il vostro direttore, il dott. Andrea Nocini sempre al comando con raziocinio e dedizione da diversi anni. Non fermatevi, per nessuna ragione al mondo, mi raccomando".

Ora bisogna rinforzare l'armatura in vista della Piovese. Testi predica calma e gesso: "Per noi nessuna partita è da prendere sotto gamba. Per ora dei segnali di fiducia il campionato li ha già lanciati e ci dice che, con merito, siamo la squadra da battere. Noi guardiamo solo a noi stessi e facciamo la nostra strada, sperando che sia sempre in pianura perchè le salite sono sempre difficili e pericolose, specialmente se sono piene di curve".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio












Visualizzato(1678)