ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

16/12/16
PRESENTAZIONE DEL QUINDICESIMO TURNO DI ECCELLENZA

L’AMBROSIANA, GIÀ CAMPIONE D’INVERNO, SFIDERÀ LA PIOVESE. GARA DA NON PERDERE ANCHE QUELLA TRA POZZONOVO E CEREA

La storia del calcio insegna che, molto spesso, le grandi squadre sanno soffrire e vincere di misura. A dimostrazione di questo, l’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi domenica scorsa ha sconfitto per uno a zero il Villafranca del nuovo mister Alberto Facci, mantenendo a quattro le distanze sulla Clodiense Chioggia rimasta ora da sola al 2° posto.

I rossoneri della Valpolicella saranno di scena, nell’ultima giornata del girone di andata, a Piove di Sacco, contro una formazione che, nonostante il k.o. di Chioggia, mantiene una classifica di tutto rispetto. La Clodiense invece domenica sarà impegnata in terra veronese, contro il Team S.Lucia Golosine di mister Michele Cherobin, squadra che nell’ultimo turno ha dovuto soccombere per uno a zero contro il rinato Caldiero.

Uno scontro da seguire con particolare attenzione, vista la classifica delle due compagini, sarà quello tra il Pozzonovo e il Cerea del presidente Doriano Fazion. I padovani, vincitori domenica in terra lacustre contro il Bardolino 1946, affronteranno un Cerea rivitalizzato dalla cura di mister Mario Vittadello e reduce dal convincente successo interno contro il Thermal Teolo.

A quota 27 punti, appaiata al Pozzonovo, si trova la Belfiorese di mister Flavio Carnovelli. Dopo l’uno a uno esterno contro l’Euromarosticense, la squadra rivelazione di questa prima parte di stagione giocherà sul terreno amico con il Bardolino 1946 di mister Beppe Brentegani. Sarà invece l’Oppeano del tecnico Mariano Canola la formazione che cercherà di fermare la corsa della già citata Euromarosticense. Gli oppeanesi vengono dal successo esterno di Loreo e cercheranno di dare continuità al loro momento positivo.

Si trova in un ottimo stato di forma anche il Caldiero di mister Roberto Piuzzi, attualmente collocato all’ottavo posto a quota 22 punti. L’impegno in terra patavina contro il Thermal Teolo non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile per il Caldiero, anche se non è mai facile giocare contro una squadra che si trova con l’acqua alla gola.

Il Villafranca del neo tecnico Alberto Facci, dopo la positiva prestazione in Valpolicella, cui non sono però seguiti punti, cercherà di ottenere il bottino pieno contro il Leodari Vicenza, compagine che viene dal pareggio interno contro il Cartigliano. Nell’ultima gara di giornata il sopraccitato Cartigliano ospiterà il fanalino di coda Loreo, impaludato a soli quattro punti in classifica e che pare, allo stato attuale delle cose, già condannato alla retrocessione. Le partite del quindicesimo turno di campionato, l’ultimo di andata, prenderanno il via domenica 18 alle ore 14.30.

Federico De Vecchi per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1109)