ULTIMA - 20/3/19 - GIANNI DE BIASI OSPITE DELL'AIAC DI VERONA

L'Associazione Italiana Allenatori Calcio sezione di Verona informa che lunedì 1° aprile 2019 con inizio alle ore 20:30 ci sarà un incontro tecnico-tattico di aggiornamento che si terrà presso l'aula 1 del palazzotto Gavagnin in via Montelungo n.7 in collaborazione con la Facoltà di Scienze Motorie. Il relatore dell'incontro sarà mister
...[leggi]

ULTIM'ORA

22/12/16
UNA FESTA LA CENA NATALIZIA DEL CALCIO CALDIERO TERME

Tradizionale “cena in famiglia” domenica sera 18 dicembre 2016, dopo l’ultima gara del girone d’andata del campionato di Eccellenza per la società del Calcio Caldiero Terme. Ancora una volta il presidente dei gialloverdi Filippo Berti ha voluto incontrare, dirigenti, allenatori, giocatori, sponsor e collaboratori per ringraziarli della loro prezioso contributo alla società da lui presieduta e per formulare a loro ed alle rispettive famiglie i più sinceri auguri per le imminenti festività natalizie.

Circa 150 persone hanno fatto da cornice a questo evento che si svolto ancora una volta nello storico ristorante “Michelin” di Tregnago, diventato ormai da parecchi anni la location prenatalizia del Club termale giallo e verde. Alla serata hanno partecipato il primo cittadino di Caldiero Giovanni Molinaroli, l’assessore allo Sport Andrea Dal Sasso, il sindaco di Mezzane di Sotto (nel cui impianto sportivo giocano alcune compagini gialloverdi) Antonio Avv. Sella ed il suo Assessore allo Sport Giovanni Carrarini.

Purtroppo per ragioni diverse hanno dovuto dare forfait il neo consigliere regione della FIGC Mario Furlan e la Delegata provinciale sempre della Figc Barbara Zampini, entrambi già impegnati nella loro cena della Delegazione, mentre all’ultimo momento è venuta meno la presenza del rieletto Presidente Regionale Bepi Ruzza e del neo Presidente dell’Area-Nord della LND Florio Zanon, che hanno dovuto rinunciare all’invito, causa la fitta nebbia che gravava su Venezia e Padova.

Prima di procedere alla premiazione di tutti i presenti, con il pandoro ed il calendario sociale 2017, il presidente Filippo Berti ha avuto parole di elogio per l’ottimo comportamento di tutte le squadre giovanili del Calcio Caldiero Terme, vero fiore all’occhiello della società. Ma la serata è stata anche un momento di solidarietà, che ha toccato diverse situazioni che quotidianamente ci circondano.

Infatti, alla serata hanno partecipato anche i rappresentanti della “Cooperativa sociale Monteverde-Onlus”, “Centro Aiuto Vita Giulia di Caldiero” e “Gocce di Caldierino”, le tre associazioni di solidarietà alle quali, in parti uguali è stato devoluto l’intero incasso della amichevole giocata allo stadi "Berti" dal Calcio Caldiero Terme contro il Chievo Verona nello scorso mese di ottobre.

Infine, c’è stato pure un pensiero anche per i terremotati di Amatrice, in quanto l’associazione “Gocce di Caldierino” si è fatta promotrice di una raccolta fondi a favore di questi nostri sfortunati connazionali, attraverso l’acquisto dei prodotti provenienti da Amatrice.

Il mercato di dicembre ha registrato in casa gialloverde alcuni movimenti. In uscita c'è la partenza di Matteo Zerbini, giocatore classe 1998 che era in forza al Caldiero Terme da qualche mese ma che, non trovando spazio in Prima squadra, ha preferito ritornare nella società di appartenenza, il Castelnuovosandrà. Andrea Munaretto, centrale difensivo classe 1992 che da due stagioni veste la maglia gialloverde, ha invece lasciato il Caldiero per vestire la maglia giallorossa dell'Este nel campionato di Serie D. Sono invece arrivati, grazie al buon lavoro del diesse Fabio Brutti, tre nuovi giocatori per coprire le partenze ma anche la grave perdita del capitano Luca Taddeo che si è purtroppo infortunato.

Sono il difensore classe 1990 Alessandro Tonolli, che arriva dal Vigasio, dopo aver giocato diversi anni nelle giovanili dell'Hellas Verona e in seguito a Legnago e Villafranca, poi Pietro Gecchele, esterno classe 1997 partito calcisticamente dal Borgoprimomaggio e poi passato al Sona Mazza dove a soli 17 anni ha giocato ben 26 partite in Promozione per poi passare alla "Primavera" del Chievo Verona e vestendo poi per mezza stagione la maglia del Rezzato nel campionato di Eccellenza lombardo. Infine vestirà la maglia gialloverde anche Luca Riva, esterno classe 1994 nato calcisticamente nel Borgo San Pancrazio per poi trasferirsi al San Martino-Speme dove da sei anni è stato in pianta stabile in Prima squadra. Senza dimenticare che, dopo l'operazione riuscita al ginocchio, si conta di recuperare al piu' presto il forte centrocampista classe 1997 Giulio Zenari, il quale si era infortunato ad inizio stagione.

Il campionato della squadra di Eccellenza, guidata da mister Roberto Piuzzi, ripartirà l'8 gennaio 2017 con la trasferta a Villafranca, dove è in programma un sentito derby contro i blaugrana del nuovo mister Alberto Facci e dei molti rinforzi dicembrini. Il Caldiero, dopo una partenza difficile, si è pian piano ambientato nel nuovo campionato ed ora, dopo aver stazionato per qualche tempo nella zona calda della classifica, si trova al giro di boa in un confortante settimo posto alla pari di Cerea e Cartigliano a quota 23 punti. Brava la dirigenza e soprattutto il presidente Filippo Berti ad avere fiducia nel mister e nei giocatori anche nei momenti difficili di questo girone di andata che ora vede i termali a soli tre punti dalla zona play-off.

Il diesse sanmartinese Fabio Brutti, patentato presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano (Fi), ha costruito una buona squadra questa estate dove figurano anche diversi giovani cresciuti nel florido vivaio gialloverde, da sempre molto ben curato dalla società termale. Non dimentichiamo che lo scorso anno, oltre allo splendido campionato della Prima squadra di mister Roberto Piuzzi, i Giovanissimi Regionali sono arrivati primi, come pure gli Allievi Regionali nel loro girone sfiorando la conquista del titolo regionale. Bene alche tutte le altre squadre del settore giovanile gialloverde che è in continua crescita sia quantitativa che qualitativa.

Giorgio Verzini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1959)