ULTIMA - 26/5/19 - TUTTI I VERDETTI DEGLI INCONTRI DI OGGI

Nel ritorno dei play-out di serie C, la Virtus Verona di mister Gigi Fresco cade 2 a 0 a Rimini e torna in serie D, dove andrà a fare compagnia all'Ambrosiana e al Villafranca, che si sono salvate ai play-out, e al Vigasio e Caldiero promosse quest'anno dall'Eccellenza. Nel campionato di Promozione, l'Albaronco perde al 3° turno
...[leggi]

ULTIM'ORA

27/12/16
A.C.D. SOMMACUSTOZA 08. IN TRECENTO ALLA FESTA DI NATALE

Il calcio di Sommacampagna, dopo i fasti passati e sorto dalle ceneri nel 2014 grazie alla fusione con il Custoza 08, ha raggruppato le sue truppe in occasione del Natale. Appuntamento spartano ma riuscitissimo al PalaPesca ubicato all'interno del locale mercato ortofrutticolo in località Cesarina. Erano circa 300 i presenti, tra adulti e ragazzi delle dieci squadre formate nella stagione in corso dall'A.C.D. Sommacustoza 08 del giovane presidente Moreno Trevisani. Ai tesserati è stata offerta la cena ed a tutti i presenti il calendario 2017.

Per la storia del calcio locale è stata una settimana natalizia da mettere nell'album dei ricordi, unico club a vincere la Coppa Italia dilettanti (stagione 1977-78) e in lizza in ben sei stagioni (1980-1985 e 2008-09) nel campionato nazionale di serie D. Infatti, i protagonisti del magico Somma si sono ritrovati al Ristorante Ambassador di Salizzole. L'ultima volta che si sono visti fu in occasione del venticinquesimo della finale, Somma e Contarina al completo sul campo, con la terna di allora, arbitro Caprini di Perugia, guardalinee Fusaroli di Cesena e Cornieti (poi arbitro in A) di Forlì.

Il team di mister Cesare Maccacaro, presente con tutti i campioni d'Italia del 1978, come detto, rimane l'unica compagine veronese ad aver vinto la coccarda tricolore. Il Somma vinse l'insalatatiera nella finale del 1° luglio 1978 all'Appiani di Padova piegando in un'inedita finale tutta veneta i rodigini del Contarina (ora Porto Viro) dopo aver avuto via, via la meglio su Sivam Bagnolo (Vr), Miranese (Ve), Soresinese (Bg), Fucecchio (Fi) Voghera (Pv), Assisi (Pg) e Gubbio (Pg).

Questo l'albo d'oro della mainifestazione tricolore: 1966-67 Impruneta; 1967-68 Stefer di Roma; 1968-69 Almas di Roma; 1969-70 Ponte San Pietro; 1970-71 Montebelluna; 1971-72 Valdinievole; 1972-73 Iesolo; 1973-74 Miranese; 1974-75 Banco di Roma; 1975-76 Soresinese; 1976-77 Casteggio; 1977-78 Sommacampagna; 1978-79 Ravanusa; 1979-80 Cittadella; 1980-81 Internapoli; 1981-82 Leffe; 1982-83 Lodigiani di Roma; 1983-84 Montevarchi; 1984-85 Rosignano; 1985-86 Policassino; 1986-87 Avezzano; 1987-88 Altamura; 1988-89 Sestese; 1989-90 Breno; 1990-91 Savona; 1991/92 Quinzano; 1992/93 Treviso; 1993/94 Varese; 1994/95 Iperzola; 1995/96 Alcamo; 1996/97 Astrea; 1997/98 Larcianese; 1998/99 Casale; 1999/00 Orlandina; 2000/01 Nola; 2001/02 Boys Caivanese, 2002/03 Ladispoli; 2003/04 Salò; 2004/05: Colognese Bg; 2005/06: Esperia Viareggio; 2006/07: Pontevecchio PG; 2007/08 Hinterreggio Rc; 2008/09 Virtus Casarano; 2009/2010 Tuttocuoio; 2010/2011 Ancona; 2011/2012 Bisceglie;2012/2013 Fermana; 2013/2014 Campobasso; 2014/2015 Virtus Francavilla Fontana; 2015/2016 Unione Sanremo.

Proprio in questi giorni, con il patrocinio della Lega Nazionale Dilettanti, è uscito il libro "Regine di Provincia", 1967-2016 le cinquanta edizione della Coppa Italia Dilettanti, composto da 347 pagine. Come annota il presidente di Lega Dilettanti, Antonio Cosentino, "il volume raccoglie e celebra pagine e pagine di sentimenti sportivi, gioie e dispiaceri, vissuti in un settore "pilastro" per il nostro movimento". Fra le cinquanta regine, c'è anche il Sommacampagna dei fratelli Maccacaro che, ancora oggi l'unica veronese, che vinse l'edizione numero 12.

L'A.C.D. Sommacustoza 08 di mister Rodrigo Garcia ha chiuso al comando il girone di andata con 31 punti in 12 partite, laureandosi così i Campioni d'Inverno del girone A di Terza categoria. Ha inoltre il miglior attacco con 34 reti, la miglior difesa con sole 13 reti subite e il miglior cannoniere con 12 reti in altrettante gare, Nicolò Bolla. Per l'A.C.D. Sommacustoza 08 del presidente Moreno Trevisani si preannuncia un ritorno davvero tutto da vivere. Il 2017 potrebbe essere l'anno della rinascita del calcio a Sommacampagna.

L.Q. per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1880)