ULTIMA - 21/4/19 - BUONA PASQUA 2019 A TUTTI I NOSTRI LETTORI

La redazione sportiva di www.pianeta-calcio.it, assieme al suo direttore responsabile Andrea Nocini e a tutti i suoi collaboratori, porge a tutti i nostri sempre più numerosi lettori e lettrici, ai suoi fedelissimi sponsor, i migliori auguri di una serena Pasqua da trascorrere con i propri
...[leggi]

ULTIM'ORA

29/12/16
L'A.S.D. CALDIERO IN VISITA ALLA COOPERATIVA MONTEVERDE

Davvero bella l'iniziativa dell'A.S.D. Calcio Caldiero Terme, del giovane presidente Filippo Berti, che l'altro ieri ha mandato la squadra Giovanissimi Provinciali 2003 ha fare visita alla cooperativa Monteverde di Badia Calavena, dove ha passato la mattinata assieme ai loro ospiti, come ci racconta il loro mister Marco Pennacchioni, "Penhu" per gli amici, ragazzo classe 1964 che da molti anni allena i settori giovanili della nostra provincia (Virtus, Concordia, San Martino-Speme, Sona, Lugagnano ed altre): "E' il primo anno che alleno a Caldiero, ma la società si è già dimostrata molto attenta al proprio vivaio e al sociale. Io con 14 dei miei ragazzini e 5 dirigenti siamo andati in visita alla Cooperativa sociale “Monteverde” di Badia Calavena che si occupa di persone con disabilità e di servizi ai minori e che quest’anno festeggia il 30mo anno di fondazione. Siamo arrivati alle 9.30 di mattina e siamo stati accolti cordialmente dal responsabile della comunicazione del centro nonché vice presidente della cooperativa Francesco Tosato (il presidente è Giovanni Soriato), persone che da anni si battono perchè ogni persona abbia il diritto di poter esprimere tutto il meglio di se stessa e delle proprie potenzialità integrandosi nel miglior modo possibile nell'ambiente sociale in cui vive".

E poi, come è proseguita la vostra giornata?
"Io, i miei collaboratori Mattia Lancerotto e Antonio Dipillo, assieme a Morandini Maurizio (responsabile settore giovanile), Viviani Gabriele (dirigente e responsabile marketing) e la dirigente Tebaldi Franca, assieme ai nostri ragazzi, abbiamo dato una mano a svolgere i vari lavori della cooperativa, dai più semplici biglietti da visita ad altri oggetti artigianali. La cooperativa confeziona anche pacchi regalo per le feste Natalizie, lavori in legno e splendidi oggetti realizzati con amore e passione dalle persone con disabilità che frequentano i laboratori Monteverde."

"E' stata un esperienza davvero incredibile, che si dovrebbe replicare più volte nell'arco dell'anno. Eravamo più impacciati noi che loro nei lavori manuali e la cosa che mi ha colpito di più e che tutti loro lavoravano sempre con il sorriso sulle labra. Questo ci dovrebbe insegnare ad affrontare la vita con più felicità, tante volte ci imbronciamo facilmente per piccoli problemi, ma i problemi veri sono ben altri nel mondo attuale."

Come hanno vissuto questa esperienza i tuoi ragazzi?
"Si sono comportati davvero bene, si sono dati da fare tutta la mattina con impegno. L'esperienza è servita per fare capire a loro che la vita non è fatta solo di video games e telefonini ma che esiste anche un altro mondo, fatto di relazioni dirette con persone vere e sempre felici. Questa giornata ci ha fatto capire quanto siamo capricciosi e superficiali nella vita di tutti i giorni. E' stata una giornata dove loro hanno dato più a noi che noi a loro."

Anche per il responsabile del settore giovanile gialloverde Maurizio Morandini è stata una giornata da ricordare: "E' stata una bella esperienza che ripetiamo tutti gli anni. E' stato bello vedere i nostri ragazzi lavorare assieme ai disabili della struttura i quali hanno dimostrato loro di poter essere utili e di saper fare molto bene il loro lavoro. E' il quarto anno che sono a Caldiero e sono onorato di far parte di questa grande società guidata da un presidente, Filippo Berti, che è sempre presente e vicino a tutti i componenti della società".

Come va il settore giovanile termale?
"Siamo in continua crescita, sia a livello di risultati che di numeri di iscritti. I nostri Giovanissimi sono passati dai Provinciali agli Elite in soli due anni, ma anche tutte le altre squadre si stanno facendo onore. Siamo cresciuti del 30 % e gli iscritti sono quest'anno 354. La crescita è frutto di un lavoro di continuità ed impegno. I genitori sono molto esigenti per i propri figli e noi cerchiamo di soddisfarli, tutti assieme possiamo crescere ancora."

Il futuro cosa vi riserva?
"Abbiamo raggiunto la promozione in Eccellenza con la Prima squadra ma la soddisfazione più grande è aver visto quest'anno giocare nella squadra di mister Roberto Piuzzi due promettenti ragazzi del 2000 cresciuti nel nostro settore giovanile. In futuro vogliamo inserire in rosa qualche ragazzo del 2001, ma anche le annate 2002 e 2003 garantiscono buoni ricambi. Sarebbe un sogno avere in futuro una Prima squadra formata quasi interamente da giovani del nostro vivaio."

Ha partecipato alla giornata anche Franca Tebaldi, che da circa sei anni è la responsabile delle attività ricreative e collabora anche a livello burocratico seguendo le iscrizioni al “Camp Estivo” e aiutando il personale del magazzino nel ricevere e ridistribuire il materiale per gli iscritti. Presente anche, Gabriele Viviani dirigente e addetto marketing che segue le relazioni con gli sponsor e organizza i ritiri delle squadre durante il Torneo Nazionale Città di Caldiero. E' lui che, assieme al presidente Berti, organizza le serate per le ricorrenze, come la consueta festa di Natale e la presentazione della Prima Squadra.

la redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1788)