ULTIMA - 19/1/19 - SGREVA (BORGOPRIMOMAGGIO): "ORA NON POSSIAMO PIU' SBAGLIARE"

Il Borgoprimomaggio di mister Tiziano Salvagno domenica scorsa è tornato a vincere (1 a 0 a San Massimo con gol di Nicolas Torni) dopo che nelle ultime 8 partite, dopo gli ultimi due 2 pareggi a reti inviolate, aveva incassato 6 sconfitte consecutive precipitando in classifica dal 1° al 10° posto. Il direttore generale Enrico Sgreva, che domani
...[leggi]

ULTIM'ORA

6/1/17
ROMANI: “E' UN SAN MARCO MEGLIO DEGLI ALTRI ANNI”

Chissà che la stagione calcistica del San Marco Borgo Milano, arrivata al suo giro di boa, sia meno in salita rispetto agli altri anni. Guardando la classifica dopo le prime 15 gare sembrerebbe proprio di sì, anche se il presidente (da 8 anni) dei “leoni rosso e verdi borgomilanesi), il marchigiano (di Cagli) Bruno Romani, mette tutti sull’attenti, soprattutto i suoi ragazzi, perché sono circa una decina le squadre raccolte in pochi punti da metà classifica in giù: “C’è poco da stare allegri, guai a distrarsi e sei risucchiato verso il basso! Noi abbiamo incominciato male perché siamo stati ripescati all’ultimo momento e i giocatori se ne sono andati questa estate per non continuare a giocare con noi in Terza categoria. Abbiamo avuto, con mister Emanuele Battocchio, il nostro “Alex Ferguson” (sempre lui sulla panca della Seconda categoria, a guidarci), poco tempo per assemblare la squadra e abbiamo pagato lo scotto con sconfitte”.

Vi salverete quest'anno?
“Ma, io credo di sì, anche perché dopo uno stop di due mesi ci rientra bomber Luca Bellorio, ed Alfonso Giardino registra sempre la sua buona media realizzativa, visto che ha già segnato 11 reti ed è il vice cannoniere del girone”.

Su chi dovrete fare la rincorsa per salvarvi?
“Siamo sest’ultimi e nell’arco di 2-3 punti ci troviamo, da metà classifica in giù, in una dozzina di compagini agguerrite. Adesso come adesso, saremmo salvi, ma il campionato non è ancora terminato”.

Chi la spunterà nel vostro girone “A” di Seconda categoria?
“O il Cavaion o il Team San Lorenzo Pescantina che è la squadra che ho visto meglio e che ci ha messo sotto, in casa nostra e alla 3^ giornata, anche se eravamo ancora all’inizio del campionato. No, non credo che possa vincere il Calmasino, contro il quale abbiamo perduto 3 a 2 alla 4^ giornata di andata, gara giocata al “Belvedere” di Calmasino. Il Team ha due ragazzi di colore, Bret e Assea, che fanno davvero la differenza, viaggiano come spie!”

Di chi sentiremo parlare dei “leoni rosso-verdi” borgomilanesi?
“Di tutti, mi auguro; in particolare, di Manuel Prati, un giovane centrocampista classe 1995 che è davvero molto valido”.

La quota salvezza a quanto sarà?
“Ah, proprio non ti so dire: di sicuro, si viaggerà di più dietro perché abbiamo le tre retrocessioni, con una – l’ultima – che va giù direttamente – accompagnata dalle altre due, che saranno le perdenti delle gare di andata e ritorno delle due gare di play out”.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1449)