ULTIMA - 24/4/19 - CITTA' DI ZEVIO: DOMANI IN CAMPO I PULCINI. POI ESORDIENTI E ALLIEVI

E' stato presentato il Torneo Cittā di Zevio 2019 che vedrā scendere in campo 16 squadre della categoria Pulcini 2010 a partire da domani, giovedė 25 aprile. Poi, dal 3 maggio al 31 maggio, si svolgerā la 3^ Devius Cup che vedrā in campo 8 formazioni categoria Esordienti 2006. Infine dal 6 maggio a 7 giugno si terrā il 4° Torneo Zevio Football Cup
...[leggi]

ULTIM'ORA

8/1/17
DUE RIGHE SU…: VALDALPONERONCĀ-ISOLA RIZZA 1-0

Inizia bene l'anno il ValdalponeRoncā di mister Salvatore Mantovani, che coglie una preziosissima vittoria contro l'Isola Rizza ben messo in campo da mister Stefano Sacchetto. Con questi tre punti, il ValdalponeRoncā aggancia l'Albaronco a 32 punti ed accorcia le distanze sulla capolista Tregnago (36), fermate entrambe sul pareggio. Zerbato e compagni partono con buoni ritmi di gioco e per una mezz'ora costringono la formazione ospite nella loro meta campo.

Al 5' Alberto Portinari scende sulla sinistra e crossa teso al centro, ma nessuno riesce ad impattare la palla e l'occasione sfuma. All'8' Federico Braggio (ottima la sua prova, al pari di Emilio Brunazzi, ripeto Brunazzi e non Brumazzi, come qualcuno si ostina a scrivere), crossa dalla destra sul primo palo dove si avventa Giovanni Lorenzi che anticipa tutti ma la palla finisce sul fondo a fil di palo, dando l'illusione del gol. Al 16' Lorenzi con un pallonetto, evita l'avversario ed imbecca Brunazzi che non riesce a calciare grazie all'uscita tempestiva di Andrea Negri. Poco dopo ci prova ancora Brunazzi, con un tiro rasoterra dal limite che Negri para a terra. Al 16' l'Isola Rizza ci prova con un lancio lungo di Alex Vicentini che cerca il veloce Granetto, anticipato dall'ottimo intervento di Metis Stenco, sempre pių impiegato come difensore e meno come attaccante. Due minuti dopo, pregevole azione del Valdalpone: Lorenzi di tacco serve Menini che apre per Matteo Ballarotto. L'ex Caldiero parte palla al piede e calcia forte, ma la palla sorvola la traversa. Poco dopo un cross di Portinari viene impattato "sporco" da Lorenzi di testa e la palla non inquadra la porta. Alla mezz'ora Lorenzi accusa un risentimento muscolare ed č costretto a lasciare il campo. Gli subentra Leonard Anghel, fermo ai box da oltre un anno (operazione ai crociati). L'Isola Rizza, finora incapace di rendersi pericolosa, avanza il raggio d'azione e la partita diventa pių equilibrata. Al 41' Nicolō Zago appostato fuori area, serve Andrea Cerchier che calcia di prima intenzione; la palla esce rasoterra a lato di poco. Poco dopo una bella azione isolana č sventata dall'ottimo anticipo di Provoli.

Nella ripresa all'8' il ValdalponeRoncā costruisce una palla gol: Brunazzi in anticipo, serve Anghel che pesca Filippo Menini in area, il quale si gira e calcia; la palla esce rasoterra sfiorando il palo. Al 12' Brunazzi si disimpegna bene sulla sinistra e poi crossa al centro per Ballarotto che si vede anticipare da Negri in uscita. Al 25' Portinari si spinge in avanti; tunnel ad un difensore e cross teso per Maganotto che non riesce a colpire di testa. Poco dopo ancora una palla gol per gli amaranto: Braggio imbecca Menini che appena in area lascia partire un gran tiro che scheggia la traversa. L'Isola Rizza, si difende bene e si affida al contropiede con il velocissimo Granetto, a cui fa spesso sponda capitan Massimo Mantovani oggi bravissimo a non reagire alle poco sportive provocazioni di alcuni tifosi avversari. Al 32' ancora Brunazzi, stavolta sulla destra, lavora bene sulla palla che arriva a Scalzotto che tira da fuori area: Negri para. Quando la partita sembra avviarsi verso il risultato di paritā, Brunazzi, ancora lui, crossa dalla destra sul secondo palo dove Giovanni Scalzotto, classe '96, che aveva da poco rilevato Ballarotto, con un tiro di contro balzo sul secondo palo, riesce a trovare lo spiraglio giusto che vale i tre punti. Mister Mantovani toglie lo stanco Anghel ed inserisce Caslav Jovic, anch'egli fermo da tempo per infortunio, mentre gli sforzi dell'Isola Rizza per riagguantare il pareggio, risultano vani.

Mister Mantovani, tre punti preziosissimi? "Sicuramente! Dovevamo indirizzare la gara nella prima mezz'ora, ma non ci siamo riusciti; poi l'Isola Rizza, ben messa in campo, ci ha dato filo da torcere, con i vari Zago e Mantovani, giocatori che conoscono bene la categoria. Infine č arrivato il gol di Scalzotto". Ha invece l'amaro in bocca mister Stefano Sacchetto, i cui ragazzi stavano per compiere l'impresa di fermare la forte compagine del Presidente Emilio Cavazza: "Abbiamo sofferto la prima mezz'ora; loro sono partiti forte, ma poi la gara si č equilibrata. Nel secondo tempo abbiamo concesso un paio di occasioni, ma ci sta contro una compagine molto forte; poi sul pių bello č arrivato il gol che ci ha castigati".

ValdalponeRoncā: Fracasso, Provoli, Portinari, Magagnotto, Stenco, Zerbato, Ballarotto (27'st Scalzotto), Braggio, Lorenzi (30'pt Anghel, 38'st Jovic), Filippo Menini, Brunazzi. All. Mantovani.
Isola Rizza: Negri, Cerchier (18'st Signoretto), Soardo, Rezzadore, Bersani, Alex Vicentini, Granetto, Mattia Vicentini (35'st Lunardi), Mantovani, El Haddaoui, Zago. All. Sacchetto.
Arbitro: Carlo Zen di Bassano del Grappa.
Rete: 38'st Scalzotto.

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1516)