ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

2/2/17
DEMIS MURARI: “ALBAREDO FRENATO DAI TROPPI INFORTUNI!”

Campionato che ha via via assunto un rendimento altalenante per l’Albaredo Calcio del presidente, l’assicuratore Daniele Piasere, e guidato da mister Gianmatteo Malagnini. Dopo un avvìo molto convincente, i “bianco-blu del basso Adige” hanno imboccato un percorso tipico da montagne russe, occupando attualmente l’8° posto con 24 punti nel girone D di 2^ categoria, a pari merito con Villabartolomea e Boys Gazzo, con 29 reti fatte ed altrettante subite. 

“E' che purtroppo abbiamo accusato molti infortuni” spiega il diesse biancazzurro Demis Murari, al suo secondo anno consecutivo di mandato da dirigente. “Il più grave dei quali è toccato a Diego Artuso, colonna portante della difesa, al quale sono saltati i legamenti. Poi, l’ex U.S. Provese Andrea Remonato è affetto da pubalgia, mentre a Mirko Maestrello e a Mirko Isolani sono stati colpiti entrambi da uno stiramento”.

Grande la stagione di bomber Matteo Bastianello, classe ‘96…
“Sì, fino ad ora Matteo ha realizzato 13 gol. Ma, io citerei anche l’ex Bovolone Dorjan Molla (classe ’86), il quale ha già segnato 6 gol e si è erto al ruolo di assistman. Non male anche Nicolò Lapolla, classe ’91, arrivato a dicembre dell’anno scorso dallo Sporting Club Lavagno”.

Il calendario, ora, per l’Albaredo cosa riserva?
“Ci assegna tre incontri proibitivi e importanti per la salvezza: Real Vigasio in casa, Sustienza fuori, e il Gips Salizzole ad Albaredo. Quello che stiamo vivendo è un campionato molto tirato, in cui non compare la “Cenerentola” Porto Legnago dell’anno scorso, e che tutte le squadre, dal 5° posto in giù, potrebbero essere interessato alla lotta per la salvezza”.

La delusione e la sorpresa del vostro girone “D”?
“La delusione è il Gips Salizzole, ma, anche il Vigo, squadre che l’anno scorso si sono piazzate nei play off e che quest'anno stanno faticando”.

Chi vincerà, secondo te, il campionato?
“Il Bovolone di mister Devis Padovani, perché è la più completa ed è quella che contro di noi ha mostrato il calcio migliore. Ha due forti esterni e un grande centrocampo”.

Di chi sentiremo parlare dell’Albaredo da qui alla fine?
“Di Matteo Bastianello ed anche, sperando che recuperi il prima possibile, di Andrea Remonato”

Bene anche mister Malagnini, o no?
“Sì certo, mister Malagnini sta facendo bene. Peccato per i tanti infortuni che gli hanno decimato la rosa, però, il gruppo è sempre stato suo!”

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1602)