ULTIMA - 19/1/19 - LA "ZONA CESARINI" ANCORA FATALE ALLA VIRTUS VERONA

Ancora una volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale dell'incontro. A decidere la sfida a favore del Monza è stata una rete di Palazzi all'83° minuto. Buono l'avvio di gara dei rossoblu veronesi che dopo una decina di minuti colpiscono la traversa con una bella conclusione di Paolo Grbac. I brianzoli
...[leggi]

ULTIM'ORA

6/2/17
PARI NEL BIG MATCH INTER - FIMAUTO VALPOLICELLA (1-1)

Big match del girone C di Serie B che vede di fronte la prima e la seconda forza del campionato divise da due sole lunghezze. Inter e Fimauto Valpolicella scendono in campo a Milano sotto una pioggia battente che non ha però fermato entrambe le tifoserie che si sono presentate molto cariche. Come molto cariche si sono affrontate le due formazioni che hanno dato vita ad una partita di ottimo livello e ad alto tasso agonistico. La vittoria per l’Inter avrebbe voluto dire il sorpasso, per il Fimauto invece avrebbe rappresentato un bell’allungo nella corsa alla promozione. Mister Zuccher ritrova Salamon e Tombola e schiera Capovilla e Debora Mascanzoni dal primo minuto.

La gara parte con un ritmo altissimo e con l’Inter che fa capire subito che la partita sarà molto fisica, le nerazzurra, oggi in giallo, non lasciano spazi e modo di impostare giocate al Valpolicella che come sempre predilige le giocate tecniche con palla a terra. Al 3' Inter subito in avanti con Pandini che prova la botta dal limite, ma la palla si alza sopra la traversa. Un minuto più tardi ancora Inter in ripartenza, ma Salamon chiude bene in fallo laterale. Nei primi minuti il Valpo cerca di prendere le misure ad un Inter davvero forte dal punto di vista fisico. Al 9’ le rossoblu si affacciano in attacco con Solow dalla destra che tenta il tiro cross, ma la palla esce dall’incrocio alla destra di Selmi. Subito dopo ancora Valpo con Tombola che va al tiro da fuori area, ma la palla esce nuovamente a lato. Passa qualche secondo quando Capovilla sempre da destra mette in mezzo un bel cross ad imbeccare perfettamente Carradore che di testa batte Selmi per il vantaggio veronese. L’Inter non ci sta e non allenta la pressione, un minuto più tardi ci prova Merlo. Ma il suo tiro finisce alto. Al 17' il Fimauto perde malamente palla a centrocampo permettendo a Rognoni di arrivare alla conclusione, ma anche in questo caso il tiro termina fuori.  Al 25' affondo di Magnaguagno sulla sinistra che serve Boni, il capitano rossoblu prova la conclusione, ma il pallone esce sfiorando il palo alla sinistra di Selmi. Al 27’ leggerezza difensiva di Bissoli che dopo aver perso palla atterra una giocatrice interista al limite dell’area. Giustamente l’arbitro assegna calcio di punizione, si incarica della battuta Bonfantini che pennella perfettamente nel sette non dando scampo a Meleddu. E’ il pareggio. Il finale della prima frazione è all’insegna degli affondi dell’Inter con il Valpo che comunque si difende bene sventando i pericoli.
 
Nel secondo tempo con un paio di accorgimenti il Fimauto argina decisamente meglio un’Inter evidentemente più stanca, creando anche diverse buone occasioni. Nei primi minuti si fanno vedere Baresi e Regazzoli per l’Inter e per il Valpo ci provano Capovilla di testa e Tombola con un tiro da fuori che esce a lato. Al 16’ buona occasione per Debora Mascanzoni che prova un tap-in da distanza ravvicinata su passaggio di Tombola, ma il suo tocco esce di poco. Al 29’ si vede Boni che spalle alla porta vede arrivare Tombola, la serve, ma il destro della rossoblu lambisce il palo alla destra di Selmi. La partita si chiude con alcuni capovolgimenti di fronte e con un paio di punizioni assegnate all’Inter in zona d’attacco che però non cambiano l’esito della partita che termina con un pareggio tutto sommato buono per il Fimauto. Le prime tre posizioni calde della classifica rimangono invariate, anche in virtù del pareggio casalingo della Pro San Bonifacio con l’Orobica. Prossimo appuntamento contro il Vicenza Domenica 12 Febbraio all’Olivieri Stadium di via Sogare.
 
INTER: 1 Selmi, 3 Chiggio, 6 Brevi, 8 Brustia, 9 Baresi, 10 Bonfantini, 16 Regazzoli, 18 Pandini, 21 Spinelli, 23 Rognoni, 30 Merlo. A disposizione: 28 Pilato, 2 Crespi, 7 Velati, 11 Cervi, 20 Borges, 22 Santi, 24 Lazzari. Allenatore: Pablo Wergifker e Sebastian De La Fuente
FIMAUTO VALPOLICELLA: 12 Meleddu, 2 Faccioli, 3 Salamon, 4 Solow, 5 Bissoli, 6 Tombola, 7 Capovilla, 8 Carradore, 9 Mascanzoni De., 10 Boni, 11 Magnaguagno. A disposizione: 1 Visentini, 13 Zamarra, 14 Benincaso, 15 Usvardi, 16 Mascanzoni Da., 17 Hannula, 18 Dempster. Allenatore Diego Zuccher
Arbitro: Sig. Mirko Giuseppe Cimmarusti di Novara
Reti: al 10' Carradore e al 27' Bonfantini
Sostituzioni: 20' st Velati per Pandini, 35' st Mascanzoni Da. per Magnaguagno, 37' st Borges per Bonfantini
Ammonizioni: Bissoli e Tombola (FV), Brustia e Bonfantini (I)
 
Ufficio Stampa ASD Fimauto Valpolicella Calcio Femminile
per
www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1105)