ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

9/2/17
MISTER CARLETTI (UNITED SONA) VUOLE SALIRE IN...SOMMA

Dopo la pausa forzata di domenica scorsa, causa il maltempo che ha reso diversi campi impraticabili, Lo United Sona P.S.G. del presidente Renato Lago e di mister Luca Carletti vuole riprendere la marcia verso la vetta della classifica del girone A di Terza categoria comandato dal Sommacustoza. Mister Carletti sta allenando con profitto i suoi ragazzi alla ricerca della forma migliore e Domenica 12 febbraio alle ore 15, lo United Sona P.S.G. sarà chiamato alla prova del nove affrontando in trasferta il coriaceo SommaCustoza allenato dal brillante mister Rodrigo Garcia che li precede di soli 2 punti. Afferma il coach di Palazzolo di Sona: "Abbiamo approfittato della pausa non voluta, ma decisa dalla Federazione di Verona, visti i campi pesanti per la pioggia battente dei giorni passati, per allenarci bene. C’era da garantire l’incolumità dei giocatori, è così è stato. Abbiamo cercato di correggere alcune sbavature e ora siamo pronti ad affrontare la capolista".

Sa che il SommaCustoza sta giocando un ottimo calcio, ma si guarda attorno in cerca delle contromisure giuste. "Il SommaCustoza sta correndo molto velocemente, forte di un organico di tutto rispetto. Lo dimostrano le undici vittorie fin qui ottenute. Pesano per loro le due sconfitte patite, ma in questo tipo di torneo ci possono stare. Sappiamo che il Somma è una squadra costante e molto forte, noi però siamo bravi a soffrire ed a ripartire velocemente. Gli daremo filo da torcere fino al novantacinquesimo mostrando gli artigli e sperando in una nostra zampata vincente. Spero di poter mettere in campo la miglior formazione possibile e poi vinca il migliore".

Oltre a guardare con attenzione lo scontro tra SommaCustoza e United Sona, di sicuro il Verona International scenderà a Quinzano compatta e determinata per superare l’ostacolo e per continuare a dire la sua nell’olimpo dell’alta classifica del girone A di Terza categoria. In fondo, il trio composto da SommaCustoza, United ed appunto il Verona International è racchiuso in soli tre punti e tutte stanno mostrando un gioco capace e concreto. Cinque punti dietro ai rossoneri c'è il Colà Villa Cedri che sembra faticare a tenere il passo, ma in fondo c’è sempre tempo per spiccare il balzo felino e riportarsi sotto.

La squadra di mister Carletti dovrà guardarsi dalla pericolosità del capocannoniere del girone, Nicolò Bolla, in forza proprio al SommaCustoza, sperando che contro di loro spenga la luce. "Nicolò Bolla (17 gol con il SommaCustoza) e Leonardo Motta (13 reti con il Colà Villa Cedri) hanno sempre la mira giusta e sanno sfondare le difese avversarie. Io mi coccolo i miei ragazzi che danno sempre il massimo e creano spazi importanti sotto rete per il nostro Andrea Cordioli e Matteo Zerpelloni. Domenica speriamo nel colpaccio. La lotta per salire si fa sempre più dura, ma noi non vogliamo restare all'angolo".

Prima della pausa sia lo United che il SommaCustoza hanno ottenuto una bella vittoria. Se nell'ultimo turno giocato la squadra di mister Carletti aveva vinto in trasferta per una rete a zero con il Borgo Trento, il SommaCustoza di mister Rodrigo Garcia aveva inflitto una sonante sconfitta, per sette a due al San Zeno. Un motivo per ribadire il grado di buona forma delle due compagini, chiamate a scontrarsi domenica prossima per guadagnare la vetta. Una gara dal pronostico incerto dove la tripla è veramente d'obbligo.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1461)