ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

12/2/17
DUE RIGHE SU...: SANGUINETTOVENERA-BOYS BUTTAPEDRA (1-1)

Partita avvincente, ricca di spunti di cronaca, aperta a qualsiasi risultato fino all'ultimo istante di gioco. Sostanzialmente un tempo per uno ed alla fine il risultato appare giusto anche se forse il SanguinettoVenera a recriminare di pi la mancata vittoria. Entrambe le formazioni lamentavano assenze di rilievo, in particolare mister Alessandro Roveda schiera ben tre ragazzi classe 1997, Federico Lonardi, Marco Visentini e Marco Beltramini, che comunque si sono ben disimpegnati.

I ragazzi di Roveda partono subito all'attacco ed al 6' Hamza El Badaoui dall'out destro serve Federico Girardi che si gira, entra in area, e lascia partire un gran tiro con palla che si stampa sul palo alto. Al 9' risponde il Boys: Zaffani (cl.'97) serve in verticale Manzini che tira ad incrociare; Lanza devia in corner. Al 13' Marogna, ingannato dal rimbalzo della palla, favorisce l'inserimento di Andrea Girardi che si presenta solo in area ma tira addosso al portiere: grande occasione persa! Il gol nell'aria e puntualmente arriva; El Badaoui apre per Andrea Girardi che entra in area e calcia: El Hamess para il primo tiro ma la palla rimane l ed allora Girardi la manda sul palo. La palla rimbalza a centro area ed allora ci pensa il fratello Francesco a metterla in rete. I Boys si spingono in avanti ed al 26' Muraro costringe Lanza alla deviazione in corner. Sugli sviluppi, bordata di Zaffani (buona la sua gara) e Lanza si oppone di nuovo. Al 29' una deviazione di un difensore bianco granata, inganna El Hamess ma ci pensa Marogna, proprio sulla linea di porta, ad evitare che la palla entri in rete. Dopo aver subito a lungo il Boys Buttapedra prende in mano le redini del gioco. Al 33' Muraro crossa bene sul secondo palo ed in spaccata ci prova Zaffani, ma non inquadra la porta. Allo scadere ancora Zaffani, appostato sul secondo palo, colpisce di testa un cross di Danese, ma Lanza c'. Poi ci prova Marcolini, gran bel giocatore (nel senso di bravo), con un colpo di testa che non inquadra la porta.

Nella ripresa il Boys Buttapedra ricomincia da dove aveva lasciato, ma all'8' El Badaoui, che servito in azione di rimessa da Francesco Girardi, si accentra e calcia fuori. Al 16' azione meravigliosa dei Boys che pareggiano i conti: Manzini per Marcolini che entra in area e crossa rasoterra sul secondo palo dove Marco Negri, appena entrato in campo, calcia basso nell'angolino; e d' gol. Ora i Boys hanno la partita in mano ma non ne approfittano. al 34' Marcolini, servito da Negri, entra solo in area e calcia ad incrociare ma angola troppo e la palla esce a lato. Passano due minuti: sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra, la palla schizza in area e Martinelli da due passi la calcia incredibilmente alta. Il SanguinettoVenera si scuote e nel finale a pi riprese si presenta nell'area avversaria. Al 43' F. Girardi guadagna un calcio di punizione che calcia egli stesso: palla alta. Al 45' Tavella ruba palla ed entra solo in area, passa al centro per F. Girardi che imbecca El Badaoui, il quale cincischia troppo e l'azione sfuma. Nei minuti di recupero, contatti sospetti in area bianco granata, ma niente di eclatante e la partita finisce in parit, 1 a 1.

Mister Novali, avete rischiato di vincerla ma anche di perderla questa gara: "Vero! nel secondo tempo potevamo segnare la seconda rete ma poi nel finale abbiamo rischiato di perdere. Comunque un risultato positivo, contro una squadra che lotta in tutti i modi per salvarsi". Mister Roveda non invece soddisfatto del risultato: "Era una partita da vincere! Nel primo tempo con il 4-3-3, li abbiamo messi alle corde: poi uscito Lonardi per infortunio ed ho dovuto passare al 4-4-2, perch non avevo centrocampisti, ed allora abbiamo subito. Peccato, anche domenica scorsa contro la Juventina, abbiamo sbagliato un gol clamoroso a tempo scaduto, perdendo i due punti della possibile vittoria".

SanguinettoVenera: Lanza, Chiavegato, El Quakili, Comunian, Beltramini, Bottura, El Badaoui, Visentini, Francesco Girardi, Andrea Girardi (30' st Ferracin), Lonardi (43'pt Tavella). All. Roveda.
Boys Buttapedra: El Hamess, Marogna, Brunelli, Danese (23'st Tedeschi), Faccincani, Bolla, Muraro (13'st Negri), Marcolini, Martinelli, Manzini, Zaffani (33'st Bianchi). All. Zambelli.
Arbitro: Michele Liviero di Vicenza.
Reti: 24' pt F. Girardi (S), 16'st Negri (B).

Antonio Dal Molin per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1592)