ULTIMA - 27/5/19 - IL “BONE&BARBI’S FRIENDS 2019” IN RICORDO DI 2 AMICI

Sabato 15 giugno 2019, nei pressi del Campo Comunale "B. Guglielmi" di Lugagnano, si terrà il torneo memoriale “Bone&Barbi’s Friends 2019”, in ricordo di due grandi amici scomparsi ancora molto giovani qualche anno fa. A partire dalle ore 9.30, verranno disputate partite di calcio a 7 e, novità di quest’anno, partite di green volley 4
...[leggi]

ULTIM'ORA

14/2/17
IL FIMAUTO VALPOLICELLA TRAVOLGE IL VICENZA CON 6 RETI

La terza giornata del girone di ritorno propone una partita sulla carta abbastanza agile per il Fimauto Valpolicella che se la deve vedere con il Vicenza che occupa la penultima posizione in classifica. Mister Zuccher opta per un leggero turnover dovendo sostituire Tombola espulsa e scegliendo di far riposare alcune giocatrici molto impiegate fino a questo punto del campionato. Il Vicenza schiera una formazione piuttosto difensiva con la sola Bruzzo come unica punta.

La partita si apre con un ritmo abbastanza basso, che sarà poi il leitmotiv di quasi tutta la gara. Avanti subito il Valpo che guadagna una punizione con Boni, ma l’azione si conclude con un nulla di fatto. Al 5’ è il Vicenza che in ripartenza sulla destra con Frighetto riesce a mettere in mezzo un traversone, ma Visentini fa buona guardia e blocca a terra. Al 6’ il risultato è sbloccato da Boni che ci prova da fuori area, il suo tiro è ben calibrato e non lascia scampo a Rusu portando avanti le rossoblu per uno a zero. Un minuto più tardi è Dempster a mettersi in luce servita da Capovilla, ma il suo destro teso è centrale e facile per il portiere vicentino. Tre minuti più tardi la stessa Dempster apre per Faccioli accorrente sulla destra che spara a rete non trovando la porta. Anche Carradore ci prova da fuori al 13’, ma anche il suo tiro non inquadra la porta. La partita si mantiene piuttosto lenta, il Fimauto non riesce a pungere per mettere al sicuro il risultato andando a rischiare il pareggio al 27’ con Frighetto che spara a botta sicura in porta, ma Visentini di piede compie il miracolo e si salva in angolo. Al 30’ occasione per il raddoppio con Capovilla che svetta su tutti, colpendo di testa la palla proveniente dall’angolo di Benincaso, ma il pallone termina alto. Fimauto sempre in avanti alla ricerca del raddoppio che tarda ad arrivare, come al 34’ quando Hannula colpisce in pieno il palo da due passi. Al 38’ Capovilla lanciata verso la porta viene atterrata al limite da Rusu in uscita. L’arbitro manda anzitempo il portiere vicentino negli spogliatoi, Boni da calcio di punizione sfiora di pochissimo la traversa. Nell’occasione l’attaccante del Valpo si infortuna ed è costretta a lasciare il terreno di gioco sostituita da Debora Mascanzoni.

L’innesto di entrambe le Mascanzoni e di Solow portano un po’di vivacità ad un assopito Fimauto che gioca una seconda frazione con un piglio leggermente più dinamico. Dopo una serie di discese senza esito al 20’ le rossoblu trovano il raddoppio: sgroppata di Solow a sinistra palla per Carradore che appoggia per Boni, sinistro del capitano che mette la palla alle spalle di Dallavia. Al 27’ è Faccioli a firmare la propria marcatura sfruttando al meglio l’assist di Solow, è il 3 a 0. Al 32’ c’è gloria anche per Magnaguagno che si propone a sinistra eseguendo un bel tunnel ai danni di un difensore avversario fa partire un’insidiosa conclusione a scavalcare Dallavia per il 4 a 0 del Fimauto. Passa solo un minuto quando Boni nuovamente servita da Carradore trova la tripletta personale. C’è tempo anche per la gioia personale di Hannula che sfruttando al meglio la galoppata sulla destra di Zamarra insacca il traversone del difensore bresciano per il definitivo sei a zero.
 
Fimauto Valpolicella: 1 Visentini, 2 Faccioli, 3 Salamon, 4 Benincaso, 5 Zamarra, 6 Dempster, 7 Capovilla, 8 Carradore, 9 Hannula, 10 Boni (C), 11 Magnaguagno. A disposizione: 12 Meleddu, 13 Galvan, 14 Usvardi, 15 Bissoli, 16 Mascanzoni De., 17 Solow, 18 Mascanzoni Da. Allenatore Diego Zuccher
Vicenza: 1 Rusu, 2 Pomi Silvia, 3 Pomi Roberta, 4 Giacomazzi, 5 Canella, 6 Lotto (C), 7 Calandra, 8 Maddalena, 9 Bruzzo, 10 Bardin, 11 Frighetto. A disposizione: 12 Dallavia, 13 Calderaro, 14 Missiaggia. Allenatore Alessandro De Bortoli
Arbitro: Sig. Matteo Dellasanta di Trieste
Reti: al 6', 65' e 78' Boni, 72' Faccioli, 77' Magnaguagno, 82' Hannula
Sostituzioni: 39’ Dallavia per Calandra, 42’ Mascanzoni De. per Capovilla, 7’ st Solow per Benincaso, 10’st Calderaro per Bruzzo, 18’ st  Mascanzoni Daiana per Dempster, 28’ st Missiaggia per Maddalena.
Espulsione al 37' di Rusu (Vi)
 
Ufficio Stampa ASD Fimauto Valpolicella Calcio Femminile
per
www.pianeta-calcio.it
ph credit: BPE agenzia fotografica












Visualizzato(1154)