ULTIMA - 19/1/19 - LA "ZONA CESARINI" ANCORA FATALE ALLA VIRTUS VERONA

Ancora una volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale dell'incontro. A decidere la sfida a favore del Monza Ŕ stata una rete di Palazzi all'83░ minuto. Buono l'avvio di gara dei rossoblu veronesi che dopo una decina di minuti colpiscono la traversa con una bella conclusione di Paolo Grbac. I brianzoli
...[leggi]

ULTIM'ORA

19/2/17
SOLO PARI PER LE GIALLOBL┘ A COMO (1-1)

LE GIALLOBL┘ FALLISCONO MOLTE OPPORTUNIT└ E SONO COSTRETTE AD INSEGUIRE IL PARI

Como e Agsm Verona in campo sul sintetico di Ponte Lambro per la quarta giornata di ritorno del massimo campionato. Stefano Ghirardello, sulla panchina giallobl¨ in sostituzione dello squalificato Longega, presenta in campo lo stesso schieramento iniziale visto sette giorni prima. Torna a sedersi in panchina, dopo un lungo infortunio, la greca Kongouli.

Il Como parte molto aggressivo ma le prime opportunitÓ sono per il Verona con Giugliano e Gabbiadini, mentre le lariane si affidano ai tentativi da fuori senza inquadrare la porta. Giallobl¨ vicine al vantaggio al 19' quando Giugliano riceve in  area da Gabbiadini e di prima intenzione gira a rete impegnando Ventura che si salva in due tempi. Poco dopo ci prova anche Boattin che da posizione molto favorevole non trova la porta. Al 39' Ventura compie un mezzo miracolo andando a deviare in angolo il pallone incornato in tuffo da Melania Gabbiadini ben servita da Giugliano. Si va al riposo a reti inviolate con le veronesi che non hanno sfruttato almeno tre opportunitÓ importanti per sbloccare il risultato.

Al 15' della ripresa a sbloccare il risultato Ŕ il Como che sfrutta un gentile omaggio delle veronesi. Soffia e Thalmann non intervengono e Previtali insacca a porta sguarnita. Le scaligere si riversano in avanti ed ottengono la rete del pareggio al 21' con capitan Gabbiadini che lavora la palla in area ed insacca grazie ad una conclusione deviata da un difensore. Martina Piemonte calcia tra le braccia di Ventura e sull'altro fronte Thalmann salva il risultato  e poco dopo Ŕ il palo adire di no alla formazione lombarda che non riesce a sfruttare le amnesie improvvise delle giallobl¨. Piemonte incorna sugli sviluppi di un calcio d'angolo ma il pallone finisce a lato. La imita poco dopo Coppola che calcia alle stelle un buon pallone. Occasionissima per Manuela Giugliano al 43' quando la numero dieci chiama Ventura alla difficile deviazione in angolo. In pieno recupero Martina Piemonte su assist di Giugliano incorna a botta sicura ma da due passi la numero uno lombarda si ritrova il pallone addosso e para. Finisce cosý 1 a 1 il match a Ponte Lambro. Punto prezioso per il Como contro un Verona sprecone che non sa pi¨ vincere. Vittoria per i colori giallobl¨ che Gabbiadini e compagne dovranno cercare di ottenere mercoledý nel derby di Coppa Italia con la Pro San Bonifacio.

Como: Ventura, Oliviero, Cascarino, Previtali, Stefanazzi, Fusetti, Merigo, Brambilla (37' st. Gritti), Cambiaghi (19' st. Postiglione), Ambrosetti, Coppola. A disposizione: Presutti, Panzeri, Postiglione, Di Lascio, Brazzarola, Gritti, Ferrario. Allenatore Giuseppe Gerosa.
Agsm Verona: Thalmann, Galli, Di Criscio, Gabbiadini, Giugliano, Boattin, Soffia, Piemonte, Nichele (35' Ambrosi), Rodella, Pavana (26' st. Pasini). A disposizione: Forcinella, Kongouli, Meneghini, Pasini, Ambrosi. Allenatore Stefano Ghirardello.
Arbitro: Ettore Longo (Cuneo).
Assistenti: Francesco Fusco (Milano), Isidora Lo Calio (Seregno).
Reti: al 60' Previtali, al 66' Gabbiadini
Note: Terreno in erba artificiale, giornata soleggiata. Ammonite Soffia, Merigo. Recupero 1+3.

L'Ufficio Stampa Agsm Verona per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(915)