ULTIMA - 20/3/19 - TUTTI I RISULTATI DI OGGI. L'ISOLA RIZZA CONQUISTA LA FINALE

Il Caldiero Terme conquista un pareggio in trasferta che gli da ottime possibilitÓ di passare il turno ed approdare alle semifinali della Coppa Italia - Fase Nazionale. I gialloverdi di mister Cristian Soave hanno pareggiato 1 a 1 nella gara di andata del doppio confronto contro gli astigiani del Canelli, che hanno battuto nel turno precedente il leggendario
...[leggi]

ULTIM'ORA

23/2/17
COPPA ITALIA: L'AGSM VERONA TRAVOLGE LA PRO SAMBO (0-4)

IL DERBY ╚ GIALLOBL┘. LE SCALIGERE CALANO IL POKER NELLA RIPRESA E APPRODANO AGLI OTTAVI DI FINALE DELLA COPPA ITALIA

Pro San Bonifacio e Agsm Verona si affrontano allo Stadio Tizian in un derby inedito nella gara unica ad eliminazione diretta valida per la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia. Mister Longega manda in campo la giovane Veronica Pasini in avanti dal primo minuto, tenendo precauzionalmente in panchina Martina Piemonte.

La Prosambo si rende pericolosa alla primissima opportunitÓ con Cavallini che coglie la traversa. La risposta del Verona Ŕ nei piedi di Manuela Giugliano che da distanza ravvicinata chiama l'ex Toniolo alla deviazione in angolo. Boattin prova ad incornare su cross di Giugliano ma non inquadra la porta. Occasionissima per Manuela Giugliano che tutta sola davanti a Toniolo spedisce la sfera a lato. Le scaligere mantengono una sterile supremazia territoriale e si va al riposo a reti inviolate.

OpportunitÓ per le rossobl¨ in avvio di ripresa con Yeboaa che trova pronta Thalmann. Al 10' Melania Gabbiadini decide di accelerare producendosi in una discesa sulla destra. Il suo cross dal fondo viene deviato in rete da Manuela Giugliano per il vantaggio scaligero. La partita vive di momenti di stanca e qualche rara fiammata, come al 25' quando Giugliano coglie la traversa e subito dopo Galli prova la conclusione da fuori. Poco prima della mezz'ora il Verona mette in ghiaccio la partita con il pallonetto da oltre venticinque metri di Melania Gabbiadini che vede Toniolo fuori dai pali e infila la sfera in rete. L'Agsm Verona amministra il doppio vantaggio e allo scadere arrotonda il risultato, prima con Angelica Soffia che da dentro l'area piazza il pallone dove Toniolo non pu˛ arrivare e subito dopo con capitan Gabbiadini che si invola in area e insacca il pallone del definitivo zero a quattro.

Le giallobl¨, senza brillare, ottengono la qualificazione agli ottavi di finale di Coppa Italia dove affronteranno la vincente del confronto tra la Fimauto Valpolicella e le romagnole del Castelvecchio.

Pro San Bonifacio: Toniolo, Perobello Elena, Kastrati, Baldo, Belfanti, Casarotto, Yeboaa (37' st. Pizzolato), Brutti, Cavallini, Perobello Rachele, Cumerlato. A disposizione: Frigotto, Filippini, Rigon, Camponogara, Pizzolato, Bendinelli, Guiotto. Allenatore Manuel Pignatelli.
Agsm Verona: Thalmann, Galli, Di Criscio, Gabbiadini, Giugliano, Boattin, Soffia, Pasini (39' st. Meneghini), Nichele, Rodella, Pavana (13' st. Ambrosi). A disposizione: Fenzi, Kongouli, Meneghini, Piemonte, Ambrosi. Allenatore Renato Longega.
Arbitro: Luca Calvi di Bergamo.
Assistenti: Fabio Pomini e Giacomo Brendaglia di Verona.
Reti: St. 10' Giugliano, 27' Gabbiadini, 44' Soffia, 45' Gabbiadini
Note: Terreno in discrete condizioni, pomeriggio con clima grigio. Recupero 0+2.

L'Ufficio Stampa Agsm Verona per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1014)