ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

24/2/17
COPPA ITALIA: DOMENICA FIMAUTO VALPOLICELLA-CASTELVECCHIO

MADISON  SOLOW FA IL PUNTO PRIMA DELLA SOSTA

Dopo l’importante vittoria contro il Trento Clarentia arriva per il Fimauto Valpolicella la sosta di campionato, una pausa di tre settimane, intervallate dalla Coppa Italia, che senza dubbio permetterà alla compagine allenata da mister Zuccher di rifiatare e soprattutto ricaricare le batterie in vista dei prossimi due mesi caldi durante i quali si decideranno le sorti del campionato: 9 partite che saranno di fatto 9 finali, cinque delle quali si giocheranno sul terreno amico dello stadio Olivieri di Via Sogare.

L’Inter è sempre -2 mentre la Pro San Bonifacio, che era partita a razzo ad inizio campionato, nelle ultime partite sembra aver perso un po’ di sicurezza, scivolando al 3° posto a -5 dalla vetta. Dicevamo della sfida contro Trento, partita che si era messa subito male a causa di un gol subito dopo nemmeno 10’ di gioco. Il Fimauto è stato comunque bravo a non perdere la testa e, azione dopo azione, è riuscito a ribaltare il risultato negli ultimi minuti del primo tempo grazie a un rigore trasformato dalla solita Valentina Boni (19 per lei le reti finora messe a segno) e a un "eurogol" di Madison Solow, senza dubbio tra le giocatrici più in forma. “E’ andata bene - spiega la centrocampista canadese – è stato un bel gol ma soprattutto è servito a ribaltare il risultato in un momento cruciale del match. E’ ovvio che prima di tutto viene la squadra e il risultato, ma segnare fa sempre piacere. Quando ho visto entrare il tiro è stata davvero una grande gioia. Spero di poterne fare ancora ma, ripeto, l’importante è che la squadra vinca e continui a stare lassù, al primo posto in classifica!”.

Analizzando la partita contro il Trento, Madison spiega: “Abbiamo vinto una partita davvero difficile; non siamo partite bene e ci siamo complicate la vita subendo un gol evitabile. Siamo state brave a recuperare prima della fine del primo tempo. Poi nella ripresa abbiamo gestito con più tranquillità, facendo girare la palla e segnando il gol del 3 a 1 al momento giusto con Lisa Faccioli. La squadra c’è e anche quando andiamo in difficoltà non perdiamo più la testa come accadeva ad inizio stagione: ora siamo consapevoli della nostra forza. Questo non significa essere presuntuose, anzi. Mancano ancora tante partite e le insidie sono sempre in agguato. Però se riusciremo semplicemente a fare quello che abbiamo fatto fino ad oggi, credo proprio che la strada sarà quella giusta”. A rendere ancora più festoso il clima in casa Valpo ci ha pensato il difensore Irene Cordioli che mercoledì 22 ha dato alla luce la piccola Elisa.

Ufficio Stampa ASD Fimauto Valpolicella Calcio Femminile
per
www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(900)