ULTIMA - 21/5/19 - MARCOLINI SCARPA D'ORO, PASSARIELLO SUPER-BOMBER DI TERZA

Si sono chiusi tutti i campionati dilettantistici della nostra provincia dall’Eccellenza alla 3^ categoria che hanno laureato i nuovi capo-cannonieri dei vari gironi e la nuova scarpa d’oro 2018-19, queste tutte le classifiche finali. In Eccellenza, dove si sono giocate 32 partite, chiudono appaiati in vetta a 16 reti Mariano Mangieri del Pozzonovo ed
...[leggi]

ULTIM'ORA

9/3/17
IL VALDALPONE PAREGGIA IN COPPA (2-2) CONTRO IL CAVARZANO (BL)

Si è giocata ieri sera a Montecchia di Crosara la partita di andata delle semifinali del Trofeo Veneto di Prima categoria, S.S.D. Valdalpone-Caverzano Oltrepò (Bl). I monscledensi di mister “Totò” Salvatore Mantovani, capoclassifica nel girone “B” di Prima categoria, hanno trovato un avversario all’altezza del confronto, non per niente giunto così lontano in questa competizione regionale.

Assenti ieri nei giallo-amaranto del presidente Emilio Cavazza Mirko Magagnotto, Alberto Portinari, con la punta Giovanni Scalzotto ancora alle prese con bende e cerotti e con un Giovanni Lorenzi che ha giocato in condizioni non perfette. Passavano in vantaggio proprio i locali nei primi minuti di gioco grazie ad Emilio “Eliseo” Brunazzi, bomber con la geisha (che sia Cio-cio-san, la Butterfly pucciniana riprodotta in Giappone?) ben tatuata sul dorso della schiena, e grande rivelazione di questo campionato (già 15 gol al suo attivo) e di questa squadra giustamente ambiziosa, visti i suoi nomi altisonanti.

Ma, la risposta dei bellunesi di mister Roberto Paoletti non si faceva attendere, mettendo a segno un uno-due davvero frastornante, bruciante per i veronesi, con Da Rold e Bettio a metà ripresa. Una sorta di doppio uppercut, dal quale l’S.S.D. ValdalponeRoncà si riprendeva, grazie a Dio, solo negli ultimi palpiti della gara, pervenendo al definitivo pareggio di 2 a 2 grazie ad una imperiosa capocciata di “Varenne” Gianni Lorenzi, il quale traduceva in rete nel migliore dei modi al 94° minuto un prezioso quanto preciso traversone pennellatogli da un davvero irresistibile Brunazzi, micidiale anche in versione “by night”.
 
Quindi, tra 15 giorni, a Cavarzano nel Bellunese, la squadra del diggì Gionatan Pancera (arrivato in tempo da Savona per gustarsi l’ultima mezz’ora della gara) e del diesse Massimo Franchetto sa già quale ostacolo improbo gli tocca di affrontare ai piedi del Cadore. Il presidente e commercialista dell’S.S.D. Valdalpone, il dr Emilio Cavazza, sempre molto elegante e sportivo, prima della gara ha offerto al collega avversario un cesto con i prodotti tipici della ricca vallata dell’Alpone.
 
L’altra semifinale, che ha visto ieri scendere in campo a Cittadella Laghi (Pd) i locali della Juventina Laghi di mister Gigi Trevisan contro i vicentini del Due Monti Montegalda del collega Nicola Carraro, si è chiusa con un 1 a 0 per la squadra di casa che è passata dopo un quato d'ora della ripresa con una rete di Guzzi che non ha lasciato scampo al numero uno ospite Mioni.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1554)