ULTIMA - 19/1/19 - SGREVA (BORGOPRIMOMAGGIO): "ORA NON POSSIAMO PIU' SBAGLIARE"

Il Borgoprimomaggio di mister Tiziano Salvagno domenica scorsa è tornato a vincere (1 a 0 a San Massimo con gol di Nicolas Torni) dopo che nelle ultime 8 partite, dopo gli ultimi due 2 pareggi a reti inviolate, aveva incassato 6 sconfitte consecutive precipitando in classifica dal 1° al 10° posto. Il direttore generale Enrico Sgreva, che domani
...[leggi]

ULTIM'ORA

15/3/17
SUSTINENZA QUASI SALVO A 35, MA 41 PUNTI SI POSSONO SUPERARE

Si respira un’aria davvero di bell’armonia tra i giocatori e di grande soddisfazione tra i dirigenti della “Celeste della Bassa”, il Sustinenza. Il club della frazione di Casaleone, al 2° anno consecutivo di militanza in Seconda categoria, sta trionfalmente entrando nel porto della sicura salvezza. Ieri sera, presso l’animato (c’era anche Juve-Porto da seguire in Champion’s League) Jolly Bar, “tana” dei sostenitori degli scariolanti, gestito da Paolo e “Gradisca” Paola Leardini, si sono festeggiati i 17 anni dello stesso ritrovo (è stato preso in conduzione dai Leardini il 17 marzo, giorno di San Patrizio) e la buona andatura dei ragazzi di mister Andrea Bertelli e la pensione meritatamente conquistata dal segretario Dante Lorenzetti, detto “El Dange” che ha offerto un invitante risotto alla veneta, da leccarsi i baffi, subito sparito dai marmittoni, in quanto i giocatori hanno tutti fatto il bis, prima di soddisfare la gola con cabaret di paste che sono girate per i due tavoloni.

“Sono molto soddisfatto” esulta il presidente Marco Zuliani “vedo un bel gruppo, molto affiatato, in cui non è mai scintillata una polemica, un benché minimo screzio. E, il gruppo, non sono certo io il primo a scoprirlo, se vuoi raggiungere un traguardo è già il 50%. Mister Andrea Bertelli si è dimostrato all’altezza del compito, dando un’idea di gioco molto convincente. Una scelta, la sua, azzeccata da parte della società".

Mancano ancora 6 cartucce da esplodere…“Siamo a 35 punti, ma dobbiamo ancora fare punti per raggiungere la salvezza che è il nostro obbiettivo primario. Il sogno è di arrivare a 40, ma, anche di superare la quota 41 toccata l’anno scorso da matricola. Ma, per la salvezza matematica potrebbero bastare quest'anno anche di meno dei 40 punti”.

Tutto secondo pronostici per il vice-presidente Paolo Leardini: “Siamo in linea con la tabella di marcia che volevamo alla vigilia del Torneo rispettare. Il gruppo è molto unito, mister Andrea Bertelli è riuscito a partire con 20 ragazzi e ad arrivare con altrettanti tesserati. Grazie anche al nostro team manager Mirko Brentaro, se il gruppo è rimasto sempre molto unito”.

Cuoco ufficiale del Sustinenza Calcio è “el Ciano”, il mago anche della griglia, il magazziniere è Cesarino Brentaro, mentre Robertino Primo Vesentini  ricopre l’incarico di guardalinee. Dirigente accompagnatore della Prima squadra, che attualmente occupa il 5° posto a 35 punti, è “Tex Willer” Luca Martini; le signorine responsabili del bar degli impianti sportivi sono Laura e Greta. Massaggiatore, infine, è William Serafini.

Di nuovo Paolo Leardini: “Sarebbe davvero bello per incorniciare un’annata fantastica poter superare l’asticella dei 41 punti ottenuti la scorsa stagione. Mister Bertelli è da categorie superiori, la squadra nel ritorno ha raggiunto una sua maturità e una bella coesione. L’avversaria che ha sciorinato il miglior gioco è quel Casteldazzano che inspiegabilmente si trova in fondo alla classifica. Il nostro portiere Elia Soave ha raggiunto una sicurezza che gli servirà anche nel futuro”.
 
Il giocatore avversario più forte, secondo Mirko Brentaro, è Matteo Bastianello, dell’Albaredo. Poi, sfide al Calcio Balilla tra i giocatori stessi della “Celeste della Bassa”: una maniera anche questa per cimentare ulteriormente il gruppo e per prepararsi alla trasferta di domenica prossima, in casa del Real Vigasio di mister Luca Bortoletto che vuole togliersi dalla zona play-out.    

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1436)