ULTIMA - 25/5/19 - IL BASSANO 1903 BATTE IL MONTORIO ED E' CAMPIONE REGIONALE

E' stata una bella partita, quella giocata ieri sera a Montecchio Maggiore, fra il Bassano e il Montorio, calcio valida per il titolo Regionale di Prima categoria. I giallorossi di mister Francesco Maino partono subito forte e passano in vantaggio dopo soli 5 minuti con Cosma, che, su invito di Garbuio, mette in rete con un tiro da sotto
...[leggi]

ULTIM'ORA

18/3/17
DOMANI IL BIG-MATCH TEAM SAN LORENZO - CALMASINO

CLAUDIO ZAMPINI (TEAM): “NOI SIAMO AL GRAN COMPLETO MA LORO VENGONO DA UNA LUNGA STRISCIA POSITIVA”

Domani al velodromo di San Lorenzo di Pescantina andrà in onda il match clou del girone “A” di Seconda categoria: Team San Lorenzo Pescantina-Calmasino. I bianco-verdi della frazione di Bardolino, allenati da “baffo” Mario Marai, guidano la classifica in forza dei 49 punti, uno in più rispetto al Team di mister Gianluca Marastoni. La difesa più forte è quella del Calmasino (solo 20 i gol subiti, il minor passivo del girone), l’attacco più prolifico, invece, spetta al Team San Lorenzo (49 gol fatti rispetto ai 42 della squadra capolista).

I pescantinesi abbondano di pareggi: ben 9 in 24 partite. E sono stati proprio i pareggi a far perdere lo scettro a Nicola Gottoli e soci. “Sì” conferma il diggì Claudio Zampini “ne abbiamo collezionati ultimamente 5 di fila. Colpa, forse, del calo di tensione, prima, forse, tutto andava anche troppo bene. Ovvio che nel ritorno non sei più una sorpresa e che tutte le squadre raddoppiano i loro sforzi per portare in cascina più fieno possibile, chi per salvarsi, chi per accedere ai play off. Ora ci aspettano 6 partite – compresa quella contro il Calmasino, che abbiamo battuto al “Belvedere” per 0 a 2 – da affrontare come se fossero tutte delle finalissime. E sono: Cavaion in casa, Burecorrubbio in trasferta, Gargagnago da noi, trasferta a Costermano, infine, chiuderemo al velodromo, contro la Polisportiva La Vetta”.

Un solo punto, dicevamo, separa le due contendenti alla corona: “Siamo carichi, e dovremmo essere tutti al gran completo. Ce la giochiamo alla pari anche se loro hanno tre belle bocche di fuoco in De Carli, Ometto e Zanolli. Se sono lassù, un buon motivo ci sarà, o no? In caso di vittoria, loro potrebbero avere già un piede in Prima categoria, ma faremo ovviamente di tutto per impedirglielo. Per noi, oltre al gruppo, potrebbero fare la differenza Nicola Gottoli e Adobah Bret”, speriamo vinca davvero il migliore in campo!”

E proprio la sconfitta interna subita all'andata contro il Team San Lorenzo è stata l'ultima caduta dei biancoverdi del diesse Mauro Truschelli. I biancoverdi di mister Marai hanno infatti inanellato una striscia di ben 14 risultati positivi e l'eventuale vittoria li proietterebbe a +4 dai rossoblu che potrebbero essere agganciati dal San Peretto che però dovrebbe vincere a Bure contro i biancazzurri di mister Di Marzo che invece sperano in un posto play-off. Domani al velodromo di San Lorenzo di Pescantina ci si gioca una fetta del titolo, per questo è vietato sbagliare.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1365)