ULTIMA - 20/5/19 - ANDATA PLAY-OUT DI SERIE C: LA VIRTUS VERONA BATTE IL RIMINI (1-0)

Buona la prima per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco oggi al "Gavagnin-Nocini" contro i biancorossi del Rimini di mister Petrone. I rossoblu si sono imposti 1 a 0 ed ora sono i veronesi a contare sul doppio risultato nel match di ritorno a Rimini dove potranno vincere o pareggiare per rimanere in serie C anche nella prossima stagione.
...[leggi]

ULTIM'ORA

20/3/17
LA VIRTUS AFFONDA UN BUON LEGNAGO (2-0)

Il Legnago sperava di far punti al "Gavagnin Nocini" contro la Virtus ma invece la squadra di casa vince per 2 a 0 e fa retrocedere in quint'ultima posizione i ragazzi di mister Andrea Orecchia che conferma titolare il giovane Alberto Zoppellaro, lascia in panchina Zanetti e schiera in attacco il tandem Formuso - Barone. La coppia centrale difensiva formata da Friggi e Benedetti, mentre Bigolin sulla fascia al posto di Chiarini.

Al 6' al tiro Barone che calcia debolmente. Al 12' Manarin serve Sciancalepore, Belogravic blocca. Al 22' Barone calcia alto un assist di Zerbato. Un minuto pi tardi la Virtus Vecomp passa in vantaggio: tiro di Cattivera ribattuto dalla difesa del Legnago, poi Manarin si trova il pallone fra i piedi e insacca rasoterra. La squadra biancazzurra sfiora il pareggio con una punizione di Viviani che viene deviata in corner dall'estremo difensore rossoblu e con un tiro-cross di Zerbato dalla fascia sinistra che impegna Sibi in un ottimo intervento. Biancazzurri ancora pericolosi con una conclusione di Formuso salvata sulla linea di porta da N'Ze.

L'avvio di ripresa   bello: subito Formuso va al tiro ma Sibi para. Al 4' occasionissima per il Legnago: l'estremo difensore della Virtus non esce bene  e Barone prova il tiro ma il pallone termina a lato. Al 6' altra grande palla-gol per il Legnago su colpo di testa di Bigolin: il portiere Sibi deva. Al 9' Friggi mette un pallone al centro dell'area ma nessuno raccoglie. Al 17' Sciancalepore cerca di sorprendere Belogravic. Al 18' raddoppio Virtus con Manarin che dal limite dell'area e scaglia un destro imprendibile. I cambi di Orecchia e Fresco non cambiano il risultato.

In tribuna l'ex allenatore del Legnago Patrizio Minozzi dichiara: "Fino al 2 a 0 per la Virtus il Legnago non ha demeritato ed stata un'altra gara, il secondo gol ha galvanizzato i padroni di casa, mentre il Legnago si un po' seduto". Gigi Fresco spiega bene l'evoluzione tattica del derby. "E' stata una gara equilibrata e noi abbiamo beneficiato di una doppietta di un Luca Manarin in giornata di grazia. Passati in vantaggio nel primo tempo tutto diventato pi facile per noi perch potevamo giocare in contropiede. Il Legnago non ha demeritato e meriterebbe una classifica migliore e non la zona play out attuale".

Il casa del Legnago l'amministratore Stefano Michelazzi abbraccia Orecchia con un incoraggiante "Sono fiducioso" mentre Orecchia dichiara: "La partita si commenta da sola con i 9 calci d'angolo a uno per noi. Abbiamo subito il primo gol sugli sviluppi di un rimpallo. I ragazzi hanno dato tutto ed difficile concedere di meno agli avversari. Il nostro portiere stato spesso inoperoso mentre il portiere della Virtus ha effettuato due parate importanti. Dobbiamo smaltire in fretta la sconfitta e pensare alla partita di domenica prossima con l'Eclisse Pievigina e pensare di conquistare i tre punti". Il direttore generale del Legnago Mario Preto dichiara: "Non facile commentare un 2 a 0 che premia una Virtus Vecomp sparagnina che ha battuto un Legnago che ha avuto quattro occasioni da gol con Zerbato, Formuso, Barone e Bigolin".

Virtus Vecomp: Sibi, N'Ze, Peroni, Maccarone, Allegrini, Frinzi (40' st Rossi), Cattivera, Alba, Sciancalepore (43' st Padovani), Mensah (47' st Burato), Manarin. A disposizione: Gottardi, Bertoldi, Lechthaler, Merci, Taviani, Armani. All. Luigi Fresco
Legnago Salus: Belogravic, Dabo, Bigolin, Tresoldi, Friggi, Benedetti (26' st Zanetti), Zerbato, Viviani (20' st Villanova), Formuso, Barone, Zoppellaro (26' st Sergi). A disposizione: Bala, Chiarini, Taylor, Puka, Spadaro, Mattera. All. Andrea Orecchia
Arbitro: Daniele Virgilio di Trapani
Reti : 23 pt Manarin (V), 18 st Manarin (V)
Note: giornata di sole. Ammoniti Tresoldi, Viviani e Zerbato. Spettatori 200 circa. Calci dangolo 1-9. Recuperi: pt. 0, st. 4.

Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1292)