ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

26/3/17
OGGI L’ATTESO DERBY FIMAUTO VALPOLICELLA-PRO SAN BONIFACIO

Dopo la vittoria sul campo dell’Azalee – e aver vendicato l’unico ko finora subìto – il Fimauto Valpolicella è pronto per il big match della 7^ giornata di ritorno del girone C del campionato di serie B. Di scena oggi allo Stadio Olivieri di Via Sogare, con inizio alle ore 15, il derby d’altissima classifica tra le rossoblu allenate da mister Zuccher e la Pro San Bonifacio, formazione attualmente al terzo posto in classifica ma che, per quasi tutto il girone d’andata, fu capolista. All’andata terminò con la vittoria di Boni e compagne per 2 a 0, risultato fondamentale che di fatto rilanciò il Valpolicella in zona promozione dopo la sconfitta casalinga, inaspettata, della settimana precedente  contro l’Azalee.

Eleonora Salamon inquadra così la sfida: “Ci attende una partita importante, anche se visto la breve classifica sottolineo che tutte le partite, da qui alla fine della stagione, avranno la stessa importanza e valenza. Contro la Pro San Bonifacio sarà il derby più importante: loro sono terzi in classifica con 45 punti a cinque punti da noi, la stessa situazione del girone d’andata, ma a parti invertite. Loro cercheranno di vincere per ritornare in corsa per la promozione e noi non possiamo permetterci di perdere punti perché vogliamo restare in testa. Per questo nello spogliatoio si respira una motivazione diversa, forse c’è anche maggiore tensione e concentrazione. Sono convinta che per affrontare al meglio questa partita servirà l’unione, la tranquillità e la consapevolezza di tutto il buono che abbiamo fatto finora. In settimana ci siamo preparate al meglio e saremo tutte pronte per la sfida. Abbiamo bisogno di sentire l’affetto e il tifo dei nostri sostenitori e proprio per questo lancio l’appello a tutti i veronesi e agli appassionati: vi aspettiamo oggi numerosi allo Stadio Olivieri di Via Sogare. Sarà uno spettacolo da non perdere…”.

Per quanto riguarda la partita vinta in trasferta domenica scorsa sul campo dell’Azalee Salamon evidenzia: “Era importante portare a casa la vittoria, soprattutto ripensando allo scontro dell’andata in cui ci siamo lasciate sorprendere e strappare i tre punti. E’ stata una partita molto strana, a causa del terreno sconnesso e irregolare che non ha agevolato il nostro tipo di gioco, ovvero la costruzione dell’azione con palla a terra. Ma abbiamo raggiunto l’obiettivo prefissato dei tre punti e questo era quello che contava”.

“La squadra – conclude il difensore rossoblu – sta bene. Siamo reduci da una serie di risultati positivi che ci danno morale e consapevolezza dei nostri mezzi. Dobbiamo quindi continuare con questa mentalità fino alla fine della stagione. Abbiamo condiviso un obiettivo comune a inizio anno e ora lo perseguiremo fino alla fine. Sono orgogliosa di questa squadra e mi piace definirci un gruppo determinato, unito, umile, coraggioso, organizzato e ambizioso. Mi piace condividere con le mie compagne questo pensiero, che sarà un mantra che ci accompagnerà fino alla fine del campionato: sappiamo che nessuno può davvero fermarci se non noi stessi e che nessuno può davvero aiutarci se non noi stessi. Questo è il Valpo!”

L'Ufficio Stampa ASD Fimauto Valpolicella Calcio Femminile
per
www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(929)