ULTIMA - 24/3/19 - OGGI LA VIRTUS VERONA OSPITA IL RIMINI. FRESCO VUOLE I 3 PUNTI

La Virtus Verona carica, pronta per affrontare il Rimini nello scontro diretto in programma oggi pomeriggio alle ore 16.30 al "Gavagnin-Nocini" in Borgo Venezia. Queste le parole dell'allenatore rossoblu Luigi Fresco rilasciate ieri alla vigilia del match: "E' una partita molto importante, tanto per noi quanto per il Rimini. Loro
...[leggi]

ULTIM'ORA

6/4/17
SI RITROVA DOPO 40 ANNI IL PESCANTINA DELLA SERIE D

Grande entusiasmo a Pescantina dove i dirigenti, i giocatori e l'allenatore del vecchio Pescantina che, dopo una splendida e pimpante stagione approdarono con merito in serie D, si sono ritrovati, dopo ben 40 anni, in un ristorante di Pescantina.

L'organizzatore principale della storica serata stato Claudio Costalunga. Presenti pi di trenta persone tra i quali Mirco Lonardi, Dario Righetti, Marco Montagnoli Puma, Luciano Pizzini, Corrado Zanetti, Zeno e Francesco Fraccaroli, Fabrizio Zenorini, Favetta, Francesco Tomelleri, Giovanni Peruzzi, Claudio Bonafini, Luigi Donatoni, Ciro Bortolazzi, Sergio Zanolli, Gabriele Recchia, Fernando Fanini, Giorgio Recchi, Gualtiero Righetti e Paolo Muttinelli.

Ha fatto gli onori di casa il presidente del club rossoblu di allora, Natale Pasquali, assieme al direttore sportivo Roberto Pizzini e il tecnico Mario Pasquina. Momenti di forte commozione quando si sono ricordate le figure degli ex giocatori Manservigi e Fornasier, che sono passati a miglior vita.

Sempre gremito il campo di casa del Pescantina di quei tempi, che era situato nel centro del paese (oggi non c' pi), sopratutto in occasione dell'atteso derby contro i rivali gialloblu del Cardi Chievo del presidente Luigi Campedelli e che ha visto anche la presenza di 3.700 spettatori che si sono assiepati in tribuna e tutto attorno alla rete di recinzione del terreno di gioco.

Da allora di acqua ne passata sotto i ponti del fiume Adige, tutto questo memoria storica. Oggi le due compagini di Pescantina, il Team San Lorenzo Pescantina ed il Pescantina-Settimo, militano entrambe nel girone A del campionato di Seconda categoria e hanno voglia di ridare smalto al paese.

A fine serata i dirigenti ed ex giocatori del Pescantina della serie D hanno detto. "La serie D stata per noi un palcoscenico davvero formidabile, abbiamo giocato davanti a tanti appassionati che ci hanno sempre seguito con enorme passione. Auguriamo alle due attuali squadre di Pescantina di ottenere importanti risultati sportivi nei nostri dilettanti. La passione per il calcio a Pescantina non mai mutata in tutti questi anni".

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1962)