ULTIMA - 19/1/19 - SGREVA (BORGOPRIMOMAGGIO): "ORA NON POSSIAMO PIU' SBAGLIARE"

Il Borgoprimomaggio di mister Tiziano Salvagno domenica scorsa è tornato a vincere (1 a 0 a San Massimo con gol di Nicolas Torni) dopo che nelle ultime 8 partite, dopo gli ultimi due 2 pareggi a reti inviolate, aveva incassato 6 sconfitte consecutive precipitando in classifica dal 1° al 10° posto. Il direttore generale Enrico Sgreva, che domani
...[leggi]

ULTIM'ORA

10/4/17
IL LEGNAGO RESTA AL PALO A FELTRE (0-0)

CONTRO L'UNION TRE PALI PER IL LEGNAGO CHE GIOCA IN DIECI PER OLTRE UN'ORA E PAREGGIA IN BIANCO. GIOVEDÌ ARRIVA A LEGNAGO UNA VIGONTINA DA BATTERE A TUTTI I COSTI.

A Feltre al Legnago serviva un colpaccio salvezza da tre punti, ma purtroppo è stato solo 0 a 0. La squadra biancazzurra, in ritiro a Feltre dal tardo pomeriggio del sabato, ha disputato un’ottima gara e con un briciolo di fortuna avrebbe potuto tornare a casa con il bottino pieno. La squadra biancazzurra, in dieci uomini per un’ora e 11 minuti per l’espulsione di Cristiano Bigolin, per un fallo da ultimo uomo su Madiotto dopo soli 24 minuti di gioco, ha colpito tre pali con Zanetti, Zerbato e Barone, rischiando poi la beffa della sconfitta evitata da un salvataggio sulla linea di porta di Luca Benedetti. L’allenatore biancazzurro Andrea Orecchia ha schierato una formazione con molte sorprese. Fra i pali, dopo nove giornate di panchina, è tornato Cristian Bala, terzino sinistro Sergi, coppia centrale Benedetti-Bigolin, a centrocampo con Tresoldi, Viviani e Taylor, in attacco con Zerbato e Zanetti tornava Barone. In panchina assieme a Belogravic c’erano Mattera, Friggi, Chiarini, Villanova, Zoppellaro, Spadaro, Maghini e Formuso. Nel Legnago assente le squalificato Puka.

L’Union Feltre rimaneggiato in difesa anche per l’assenza dello squalificato Solagna parte forte e dopo 3’ Giovanni Madiotto (13 gol finora) impegna Bala in una deviazione in corner. Al 8’ altra conclusione a rete di Rondon, Bala c’è. Al 9’ al tiro Taylor. Al 13’ Zerbato con un tiro improvviso da 30 metri che non inquadra la porta di poco cerca di sorprendere Mattiuzzi. Al 19’ combinazione Zanetti-Barone con tiro centrale forte bloccato dal portiere. Al 23’ Legnago vicino al gol con un gran tiro di Zanetti respinto dall’incrocio dei pali. Sulla ripartenza scatta in profondità Madiotto affrontato e travolto da capitan Bigolin. Per il capitano rosso diretto per fallo da ultimo uomo. Orecchia toglie Zanetti e inserisce in difesa Friggi, mentre capitano diventa Viviani. La partita cambia volto, ma il Legnago si difende bene.

Nella ripresa l’Union Feltre cerca il gol con Rondon che non inquadra la porta al 9’. Al 7’ alla conclusione Cossaltrer, ribatte Bala. Il Legnago qualche volta si distende in avanti e al 20’ Zerbato colpisce il palo alla destra di Mattiuzzi. Al 21’ Cossalter con un diagonale rasoterra non inquadra la porta difesa da Bala. Al 31’ terzo palo del Legnago con Vincenzo Barone che saetta a rete. Al 39’ Formuso prende il posto di Viviani ammonito e Friggi diventa capitano. L’Union Feltre cerca il gol e al 43’ Zoldak tira in porta, ma Benedetti rinvia sulla linea di porta. 5’ di recupero non cambiano un risultato di un pareggio che lascia il Legnago in zona play out. La squadra biancazzurra che ha ottenuto ieri il decimo punto in trasferta (9 sconfitte, 2 vittorie e 4 pareggi) Giovedì a Legnago ospiterà la Vigontina. Il Legnago deve assolutamente vincere questa sfida, per la salvezza diretta e per vendicare la beffarda sconfitta patita all’andata per 3 a 2.

Union Feltre (4-2-3-1): Mattiuzzi, Gjoshi, Malacarne (34’st Podvorica), Salvadori, Trento, Dall'Ara (17’pt Bedin), Parise (4’st Zoldak), Peotta, Rondon, Madiotto, Cossalter. All. Bianchini
Legnago (4-4-2): Bala, Dabo, Sergi, Tresoldi ,Benedetti, Bigolin, Viviani (39’st Formuso), Taylor (15’st Chiarini), Barone, Zanetti (25’pt Friggi), Zerbato. All. Orecchia
Arbitro: Taricone di Perugia
Note: giornata di sole. Spettatori 350 circa. Espulso Bigolin 24’pt per fallo da ultimo uomo.Angoli 8-7 recuperi 2’ e 5’

Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(964)