ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

ULTIM'ORA

12/4/17
PIETROPOLI (“AMBRO”): “CONDANNATI A VINCERE FINO ALL’ULTIMO!”

“A questo punto del campionato” commenta il presidente della 90enne Ambrosiana “ci tocca di vincerle tutte e due le partite che ci separano dalla conclusione del Torneo. “Il pallino lo abbiamo noi, dipende solo da noi. Ora, dopo 9 mesi di corsa, ci dispiacerebbe interromperla a soli due passi dal traguardo”.

L’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi continua a guidare la testa della classifica del girone “A” di Eccellenza a quota 63 punti, frutto di 19 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte. 54 i gol segnati a fronte dei 17 subiti. Dietro, insegue a due punti, esattamente a 61 (19 vittorie, 4 pareggi, 5 sconfitte, con 53 gol fatti e 22 subiti) sempre la Clodiense Chioggia del trainer marosticense Massimiliano De Mozzi: “Non c’è niente da fare: noi dobbiamo guadagnarci tutto senza guardare gli altri. Peccato per i tre punti lasciati a Marostica: a +5 il trionfo ora come ora sarebbe già alla nostra portata di mano. Dobbiamo fare 6 punti negli ultimi 180 minuti, chiuso e basta!”.

Mancherà il forte difensore Alex Sabaini; il quale salterà la gara proprio contro una sua ex squadra, il Villafranca, nella quale aveva contribuito in passato a tanti successi: “Eh sì, ci mancherà in queste ultime due bracciate solamente lui: è stato espulso per un eccesso di zelo, atterrando da ultimo uomo il giocatore del Team S.Lucia Golosine lanciato a rete. Ma, eravamo già, a poco dal termine sul 5 a 0. Peccato, peccato davvero! Speriamo che la sua assenza non pesi sull’equilibrio della nostra difesa”.

Villafranca in trasferta, con i blaugrana di mister Alberto Facci già matematicamente salvi, e poi si chiude con la Piovese a Sant’Ambrogio… “Sì, chiudiamo incontrando quella Piovese che ospiterà dopo Pasqua proprio la Clodiense Chioggia. E i padovani hanno poco ancora da chiedere alla stagione: sperano in un posto play off, ma devono combinarsi più risultati. Quindi, la Piovese sarà il crocevia dello scudetto”.

Un’annata d’oro anche per i vostri giovani…
“Abbiamo trionfato con gli Juniores d’Elite, siamo nei primissimi posti in tutti gli altri Tornei giovanili: la serie D costituirebbe la classica ciliegina sulla torta. Ma, ci sono ancora 180 minuti e più di sangue, sudore e lacrime”.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1434)