ULTIMA - 19/1/19 - LA VIRTUS VERONA RIABBRACCIA MASSIMO GOH N'CEDE

L'attaccante scuola Juventus classe 1999, dopo essere stato uno dei protagonisti lo scorso anno della promozione in serie C dei rossoblu di mister Gigi Fresco con 7 reti realizzate in 30 partite disputate, nella giornata di ieri ha firmato un nuovo contratto con il sodalizio rossoblu che lo legherà ai virtussini fino al 30 giugno 2020. Goh, che
...[leggi]

ULTIM'ORA

13/4/17
QUARTI DI FINALE T.D.R. 2017: POKER TOSCANA, TRIS LAZIO

I TOSCANI PORTANO IN SEMIFINALE TUTTE LE CATEGORIE, IL LAZIO QUELLE MASCHILI. RESTANO IN GIOCO ANCORA NOVE REGIONI

Trento, 12 aprile 2017 – Quarti di Finali spettacolari quelli del Torneo delle Regioni di calcio a undici in Trentino #tdr2017. Delle 73 partecipanti rimangono in pista 16 Rappresentative per difendere i colori di nove Regioni. Toscana strepitosa autrice di un poker storico, piazza tutte e quattro le categorie nelle semifinali del Torneo delle Regioni 2017. Ai toscani non succedeva dal 1980. Segue il Lazio con tre Rappresentative (tutte maschili), due per Abruzzo (Giovanissimi e Juniores) e Campania (Allievi e Femminile). Una sola squadra per Piemonte VdA (Juniores), Marche (Allievi), Umbria (Giovanissimi), CPA Bolzano e Liguria (Femminile). Fanno rumore le esclusioni di Lombardia e Veneto. I campioni in carica degli Juniores Toscana conquistano la semifinale e possono continuare a difendere il titolo. Il Lazio con autorità torna nell’olimpo della categoria dopo tre anni. Grande prestazione per l’Abruzzo che riesce a cogliere un risultato che mancava dal 2010. In semifinale Piemonte VdA proverà a fermare la corsa della Toscana mentre l’altro posto in finale se lo giocheranno Abruzzo e Lazio. Nella categoria Giovanissimi delle quattro semifinaliste della scorsa edizione rimane in gioco solo il Lazio. L’Abruzzo torna tra le prime quattro della categoria dopo tanti anni, l’Umbria dopo quattro edizioni, la Toscana dopo due. In semifinale il Lazio affronterà l’Umbria nel derby del centro Italia, l’Abruzzo incrocerà i tacchetti con la Toscana. Negli Allievi dentro Lazio e Toscana che confermano il risultato dello scorso anno. Campania e Marche tornano tra le prime quattro dopo una lunga assenza. Lazio e Toscana giocheranno la replica della semifinale del 2016 che sorrise ai primi. Campania-Marche è la sfida delle outsider del torneo. Nel Femminile il CPA Toscana e Bolzano conquistano la loro seconda semifinale in altrettante edizioni. La Campania centra un risultato strepitoso, non arrivava in semifinale dal 1992. La Liguria eguaglia il risultato del 2015. Emergono semifinali inedite come Campania-CPA Bolzano e Toscana-Liguria.

Un successo le dirette streaming sulla pagina Fabebook ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti facebook.com/LegaDilettanti e sul sito ufficiale del torneo torneodelleregioni.lnd.it che hanno raggiunto per i Quarti più di 300.000 persone in media in ogni match. Tre le semifinali che potranno essere seguite in diretta streaming oltre le finali degli Allievi e dei Giovanissimi. Quelle Juniores e femminile saranno tramesse in diretta su Nuvola Tv (canale 61 del digitale terrestre). Le clip più divertenti e le foto più suggestive stanno inondando l’app ufficiale instagram.com/legadilettanti. Su Twitter i followers, digitando l’hashtag ufficiale della manifestazione #tdr2017 possono seguire l’evento in tempo reale diventando protagonisti loro stessi con curiosità, foto e clip inviate direttamente dai campi. Sul sito web ufficiale della manifestazione torneodelleregioni.lnd.it spazio agli approfondimenti, news, commenti della giornata, risultati, marcatori delle partite e le classifiche aggiornate. In homepage sono trasmesse le dirette streaming delle gare prescelte per la giornata. Sempre sul sito ufficiale è disponibile il palinsesto quotidiano di tutte le partite televisive comprese le dirette streaming dei CR Basilicata e Friuli Venezia Giulia.

JUNIORES – Partita per cuori forti quella tra Piemonte VdA e Sardegna. Succede tutto nel secondo tempo. Al gol del piemontese Agostini (5’st) risponde il graffio sardo di Manca (23’st). Ai rigori decisiva la parata di Rainero su Saiu. Il Lazio non ha lasciato scampo al CPA Trento coprendolo con cinque reti. Dopo un primo tempo equilibrato chiuso sul pari il Lazio ha dilagato nella ripresa con quattro reti nei primi 26’ del secondo tempo. Paglia e Chiti hanno firmato una doppietta ciascuno. Magra consolazione per il Trento con Moser che timbra il suo sesto gol nel Torneo. La Toscana supera il Molise con un gol per tempo. Le reti portano la firma di Quarta e Vecchi. Abruzzo e Molise lottano per tutta la partita fino al 32’st quando gli abruzzesi in 11’ cambiano le sorti del match con le stilettate di Mazzaferro e Balducci.

FEMMINILE – Va in archivio il primo turno ad eliminazione diretta anche nella categoria femminile, dove Campania, Liguria, Toscana e Bolzano staccano il pass per le semifinali (in programma domani alle ore 16). Le ultime due formazioni si confermano tra le migliori 4 proprio come nella scorsa edizione, con le bolzanine che andranno a caccia della seconda finale consecutiva. La squadra di Paola Leoni liquida il Piemonte VdA con un gol per tempo, tre a uno anche il conto dei legni. Adesso dovranno vedersela con la Campania, uscita vincente dalla lotteria ai rigori contro l’Emilia Romagna. I tempi regolamentari rimangono bloccati sullo zero a zero senza particolari occasioni, fatta eccezione per una traversa colpita dalle emiliane. Sono ancora i legni a tradire le ragazze di Maurizio Geri che ne colpiscono altri due dagli undici metri, l’ultimo proprio ai penalty ad oltranza. Grande impresa della Liguria che in inferiorità numerica per oltre un tempo riesce a strappare la vittoria contro Trento grazie al gol siglato da Federica Valentini. Nel prossimo turno troveranno la Toscana, trascinata in semifinale dalla solita Gnisci (al terzo centro nel torneo) e dai gol di mariani e Menchetti. Eliminate le campionesse in carica della Lombardia che fino all’ultimo minuto hanno accarezzato la speranza di pareggiare i conti e andare così ai rigori.

ALLIEVI – Tre delle quattro partite sono state molto equilibrate, due sono terminate ai rigori, una con un successo di misura. La Campania torna in semifinale dopo tanti anni battendo in rimonta per 2-1 il Friuli Venezia Giulia. Succede tutto nella ripresa, al 16’ i friulani vanno avanti con Del Fabbro. I campani ribaltano il risultato in 16’ dal 21’ al 37’ con i centri di Calone e Nunziante. Quest’ultimo firma la sua quarta rete nel torneo. Il Lazio continua il suo percorso netto, va in semifinale per il secondo anno di fila, e non lascia scampo all’Emilia Romagna annichilita con 3 gol. Gli emiliani hanno retto 30’ poi i laziali hanno preso il largo grazie ai graffi di Russo, Angeli e Menniti. Per il giocatore della nazionale under 17 LND e della Nuova Tor Tre Teste è il terzo gol nel torneo. Grande equilibrio tra Marche e Umbria. Non bastano i 90’ per decidere la vincente. Ai rigori i marchigiani dimostrano più freddezza e tornano in semifinale dopo tempo immemore. Stesso epilogo per CPA Trento e Toscana che dopo aver terminato i 90’ a reti bianche sono arrivate fino ai rigori ad oltranza. Determinante il portiere dei toscani che ha regalato ai suoi la semifinale.

GIOVANISSIMI - Definito il quadro delle Semifinali, il primo della giornata. A Lavis l’Umbria porta in gloria Federico Teodori che, al 38’ del secondo tempo, spiazza il portiere veneto Costa con un pregevole pallonetto e porta il cuore verde d’Italia in semifinale. In precedenza erano stati Cioffi in avvio e Tiradossi poco più tardi a confezionare buone occasioni per la squadra di Giacomo Parbuoni così come, per il Veneto, Preknicai e Piancatelli. Nella ripresa, dopo un primo tempo bello, tirato e soprattutto equilibrato, è il Veneto a rendersi maggiormente pericoloso con Tomasi al 15’, dopo un batti e ribatti con un tiro alto sulla traversa da due passi ed al 27’ su calcio di punizione; l’ultimo assalto però, premia l’Umbria. Grazie alla doppietta di Svidercoschi al 5’ ed 35’ del secondo tempo il Lazio supera la Liguria e vola anch’esso in semifinale dove, ad attenderlo, ci sarà l’Umbria per un derby del Centro Italia che si preannuncia molto interessante. Il confronto tra l’Abruzzo di Capitan Natarelli e l’ultima qualificata Molise, premia i primi con la conquista della semifinale grazie ai due gol realizzati nel primo tempo da Andrea Valerio e Stefano Planamente già prima del quarto d’ora. Al 37' della ripresa De Luca accorcia per il Molise ma non c’è più tempo per recuperare ed i ragazzi di mister Giuseppe Giovannelli possono esultare. I quarti più “tosti”, almeno dal punto di vista “cardiaco”, sono stati probabilmente quelli disputati tra Toscana e Calabria. Una partita tiratissima decisa solo al termine dalla lotteria dei calci di rigore. L’equilibrio è stato protagonista ad eccezione dei cinque minuti in cui Arigò della Toscana ha prima siglato il vantaggio al 15’ sfiorato il raddoppio subito dopo e visto pareggiare la Calabria al 20’ con Belcastro di testa su assist di Mazzotta. Chiusa la parentesi “infuocata” del botta e risposta l’equilibrio torna in campo ed accompagna le due squadre fino agli undici metri dove ad esultare sarà la Toscana di Roberto Chinti; da segnalare l’ingresso di Alessio Vannini per Tortorelli che si rivelerà lungimirante viste le due decisive parate del numero uno dell’Olimpia Firenze.   
 
Prima Fase (gironi)
8 aprile – 1ªgiornata
9 aprile – 2ª giornata
10 aprile – 3ª giornata
11 aprile – riposo
Seconda Fase
12 aprile – quarti di finale
 
RISULTATI
JUNIORES
Molise-Abruzzo 0-2
CPA Trento-Lazio 1-5
Piemonte VdA-Sardegna 3-2 dcr (0-0)
Marche-Toscana 0-2
ALLIEVI
Lazio-Emilia Romagna 3-0
CPA Trento-Toscana 3-4 dcr (0-0)
Friuli Venezia Giulia-Campania 1-2
Marche-Umbria 4-2 dcr (0-0)
GIOVANISSIMI
Abruzzo-Molise 2-1
Toscana-Calabria 5-3 dcr (1-1)
Umbria-Veneto 1-0
Lazio-Liguria 2-0
FEMMINILE
Emilia Romagna-Campania 3-4 (0-0)
CPA Bolzano-Piemonte VdA 2-0
Lombardia-Toscana 2-3
Liguria-CPA Trento 1-0
 
PROGRAMMA
13 aprile – semifinali
JUNIORES (ore 16.00)
Abruzzo-Lazio* (Pergine)
Piemonte VdA-Toscana (Borgo Valsugana)
ALLIEVI (ore 11.00)
Campania-Marche (Lavis)
Lazio-Toscana* (Pergine)
GIOVANISSIMI (ore 9.30)
Umbria-Lazio (Mezzolombardo)
Abruzzo-Toscana* (Pergine)
FEMMINILE (ore 16.00)
Campania-CPA Bolzano (Telve)
Toscana-Liguria (Calceranica)
14 aprile – finali
JUNIORES E FEMMINILE ore 12 e 10 in diretta su Nuvola TV (canale 61 ddt)
ALLIEVI E GIOVANISSIMI* ore 11.30 e 9.30

*in diretta su facebook.com/LegaDilettanti e torneodelleregioni.lnd.it
Segui il torneo su torneodelleregioni.lnd.it

Ufficio Stampa e Comunicazione F.I.G.C. - Lega Nazionale Dilettanti
per
www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(977)