ULTIMA - 27/5/19 - IL “BONE&BARBI’S FRIENDS 2019” IN RICORDO DI 2 AMICI

Sabato 15 giugno 2019, nei pressi del Campo Comunale "B. Guglielmi" di Lugagnano, si terrà il torneo memoriale “Bone&Barbi’s Friends 2019”, in ricordo di due grandi amici scomparsi ancora molto giovani qualche anno fa. A partire dalle ore 9.30, verranno disputate partite di calcio a 7 e, novità di quest’anno, partite di green volley 4
...[leggi]

ULTIM'ORA

13/4/17
IL MONTEBELLO TRIONFA NEL TROFEO VENETO DI 2^ CATEGORIA

I VICENTINI DI MISTER BOGNIN ACCIUFFANO IL PARI AL 92° CON FERRARI E METTONO LA FRECCIA NEI SUPPLEMENTARI CON LA DOPPIETTA DI MILORADOVIC. BATTUTO 3 A 1 IL BIBIONE.

Si è giocata ieri sera la Finalissima valida del Trofeo Regione Veneto di 2^ Categoria 2016-17 che ha visto contendersi il prestigioso trofeo l'A.S.D. Bibione e l'U.S.D. Montebello. L’incontro, che si è disputato allo Stadio Comunale di Mogliano Veneto (TV) vedeva affrontarsi due fra le migliori squadre del Veneto, i veneziani del Bibione di mister Willy Pittana (che avevano eliminato il Bovolone di mister Devis Padovani in semifinale vincendo 3 a 0 al ritorno dopo in 5 a 0 dell'andata), e il Montebello di mister Fiorenzo Bognin, che dopo la vittoria per 2 a 0 dell'andata, aveva perso 2 a 0 in casa dei padovani del Fratte, riuscendo a raggiungere la finale grazie ai rigori.

E' stata una bella finale, ben diretta dal signor Marco Targhetta della sezione di Castelfranco Veneto, che ha visto il Bibione più incisivo nei primi minuti e che lo ha visto impegnare il buon Bertoia con un paio di conclusioni pericolose. Il Montebello non sta a guardare e risponde colpo su colpo. Ma al 19° passa in vantaggio la squadra veneziana guidata da mister Willy Pittana sfruttando nel migliore dei modi un calcio d’angolo ben battuto da Schiavon che trova la testa di Delle Vedove che batte Bertoia. Lo svantaggio fa perdere sicurezza al Montebello che rischia di capitolare ancora prima della mezz'ora quando Gobbato, dopo una lunga sgroppata, lascia partire un tiro dal limite che si stampa sulla traversa. Il primo tempo si chiude con i veneziani in vantaggio per 1 a 0 e con il Montebello che sembra in difficoltà.

Nella ripresa i vicentini cercano di riorganizzarsi e di rendersi pericolosi ma è ancora il Bibione che con delle fulminee ripartenze si rende pericoloso, ancora l'indemoniato Gobbato che sfiora il 2 a 0. Pian piano però la partita passa nelle mani dei vicentini che prendono campo e comincia a pressare alti, il Bibione intimorito dalle conclusioni sempre pericolose di Miloradovic e Trivellin, pian piano si chiude nella propria area e fioccano i calci d’angolo a favore dei biancorossi di mister Bognin. Al 38° Righetto colpisce la traversa con un tiro a spiovere ma i vicentini non mollano e al 92° Ferrari in mischia Ferrari trova il tocco vincente sottomisura che porta la gara ai supplementari.

Over time che vedono la partita cambiare totalmente volto, il Bibione scompare e sale in cattedra Stefan Miloradovic, bomber classe 1996 che in campionato ha realizzato 28 reti in 28 giocate finora. All'8° del primo tempo segna un gol da cineteca bevendosi in dribbling tutta la difesa avversaria e trovando lo spiraglio giusto insaccando il 2 a 1 quasi dalla linea di fondo. I veneziani, che avevano già pregustato il trionfo, svanito nei secondi di recupero, accusano il colpo e all'12° si beccano il 3 a 1 ancora da un imprendibile Miloradovic che se ne va in contropiede e mette dentro con un gran tiro incrociato. Nel 2° tempo supplementare il Montebello si limita a controllare gli avversari e a matenere il doppio vantaggio fino al triplice fischio che innesca la festa biancorossa sotto i tifosi presenti in tribuna.

Complimenti al Montebello di mister Fiorenzo Bognin che già dalla ripresa del campionato potrebbe ottenere anche la matematica certezza della vittoria del girone C di Seconda categoria che lo vede comandare con 6 punti di vantaggio sull'Elettrosonor Gambellara a soli due passi dalla fine. La squadra già vincitrice del Trofeo Veneto di 2^ categoria 2017, potrebbe quindi fare la doppietta Coppa-Campionato ed essere matematicamente promossa in Prima Categoria, a coronamento di una stagione davvero fantastica.

A fine gara abbiamo sentito Daniele Scolari, ex capitano dell'Illasi, passato al Montebello nel mercato invernale, il quale ha detto: "E' stata una gran bella partita ben giocata da parte di tutti i giocatori che sono scesi in campo. Abbiamo combattuto, sudato e meritato la vittoria contro una buonissima squadra, il Bibione, che in alcuni momenti ci ha messo in grossa difficoltà. Anche in campionato, già dalla prossima gara, che giocheremo ad Illasi contro la mia ex squadra, vogliamo mettere il sigillo definitivo visto che ormai ci manca solo un punto per la matematica certezza. Siamo un gruppo a dir poco fantastico che ci sta portando a traguardi unici per qualsiasi giocatore. Un grazie a tutti i miei compagni, al mister, alla società e ai nostri tifosi che ci seguono sempre e ovunque."

Bibione: Florean, El Zahiri, Bonfanti, Schiavon, Dalle Vedove, Santarossa, Brucoli (Vit dal 91’), Burba, Bojan (Meneghin dal 58’), Valentini (Calligher dal 115’), Gobbato. Allenatore Willy Pittana
Montebello: Bertoia, Poli (Martinelli dal 88’), Dian (Maistrello dal 81’), Costa, Ferrari, Tregnaghi, Dal Bosco, Scolari (Lora dal 67’), Trivellin, Righetto, Miloradovic (Nicoletti dal 111’). Allenatore Fiorenzo Bognin
Arbitro: Marco Targhetta della sezione di Castelfranco Veneto
Reti: Dalle Vedove al 19° (B), Ferrari al 92°, Miloradovic al 98° e 112°

La redazione di www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1862)