ULTIMA - 19/1/19 - SGREVA (BORGOPRIMOMAGGIO): "ORA NON POSSIAMO PIU' SBAGLIARE"

Il Borgoprimomaggio di mister Tiziano Salvagno domenica scorsa è tornato a vincere (1 a 0 a San Massimo con gol di Nicolas Torni) dopo che nelle ultime 8 partite, dopo gli ultimi due 2 pareggi a reti inviolate, aveva incassato 6 sconfitte consecutive precipitando in classifica dal 1° al 10° posto. Il direttore generale Enrico Sgreva, che domani
...[leggi]

ULTIM'ORA

21/4/17
ONORE E MERITO ALLA PROVESE. ECCELLENZA MERITATA

Aria di grandissimo entusiasmo alla Provese della presidentessa Nadia Pieropan. Per la truppa allenata dall'ex gialloblu Giovanni Orfei è fatta. Per la prima volta dalla sua fondazione (la società è nata nel lontano 1963), l'anno prossimo difenderà i propri colori nel campionato di Eccellenza. Sono tanti gli ingredienti manifestati in questa splendida stagione. Un organico rafforzato da diversi giocatori con un bagaglio d'esperienza accumulato in categorie superiori, un'alchimia ed un amalgama perfetta tra i vari reparti, la miglior difesa del girone con solo 16 gol subiti e un attacco di tutto rispetto, il quinto del girone con 44 centri assieme al San Giovanni Lupatoto, e dietro di poco a Sona (50), San Martino Speme (48), Garda (47) e Valgatara (46), e un'unione di intenti e sicuro collante tra lo staff tecnico e i quadri dirigenziali. Ma sopratutto una formazione che ha perso pochissimo, solo tre volte contro il Valgatara, il Sona Mazza nel girone d'andata ed in casa del San Martino in quello di ritorno. Ma i dati non finiscono qui, tante le vittorie conquistate, ben 22 su 26 partite finora disputate, con una partenza a razzo con 5 vittorie nelle prime cinque giornate di campionato.

E' visibilmente soddisfatto, e come non dagli torto, il simpatico difensore classe 1980 Simone Dal Degan, arrivato dal Caldiero Terme proprio quest'anno. "Il sapore delle vittorie è sempre bellissimo da assaporare. Io ho avuto diversi momenti di questo genere, tutti meravigliosi che mi sono entrati nel cuore. Fin dal mio arrivo nella Provese, il feeling con la dirigenza è partito bene e non si è più dissolto, anche nelle giornate negative. Un grandissimo grazie a tutti, senza dimenticare proprio nessuno. Compreso chi ha lavorato dietro le quinte non facendoci mai mancare assolutamente nulla. Partendo dal patron Gianfranco Chilese, che regge le file e che ha battuto tutte le difficoltà che quest'anno la vita gli ha messo davanti. Finalmente lo visto sorridere, era ora. All'incitamento della signora Pieropan, alla brillantezza dei vari dirigenti Virgilio Bonturi, Stefano Balan e Mario Giarolo. Poi all'amico e mister Giovanni Orfei ci ha messo certamente del suo, credendoci fino in fondo e non mollando mai gli ormeggi, assieme a tutte le persone che hanno composto il suo preparato staff, dal secondo Bruno Peruzzi, al preparatore dei portieri Paolo Maini, al preparatore atletico Luca Amati fino al prezioso e sempre presente Team manager David Muzzolon. Ma non voglio di certo dimenticare l'apporto di Mario, il nostro grandissimo magazziniere e di Bruno e Virgilio, persone davvero fantastiche".

Nella vita lavorativa Dal Degan condivide gioie e dolori con l'amico Mattia Maragna che a Dicembre è arrivato via Vigasio a difendere la porta rossonera con sicurezza. Insieme hanno avviato un salone di bellezza a San Bonifacio. "Che vuoi che ti dica, il "Mara" non me lo tolgo più dai piedi! Sto scherzando, le sue qualità non si discutono. Forte tra i pali, ha l'agilità di un felino e comanda con personalità la difesa. A mio parere uno dei migliori portieri, e di categoria superiore. La Provese proverà a tenerselo stretto anche in Eccellenza. Ma certi discorsi di riconferme o meno si fanno solo alla fine dei giochi, parlando chiaro tra le due parti".

Dopo le feste pasquali il campionato riserverà altri due tappe da onorare per i rossoneri della Provese. Domenica prossima riceverà la visita del Lugagnano e concluderà la domenica successiva il campionato in casa dell'Aurora Cavalponica. Vuole continuare a fare punti Simone, rimanendo sempre sul pezzo: "Vorrei arrivare a totalizzare il maggior numero di punti possibili, battendo queste due compagini. Una cosa è sicura, la Provese non molla fino alla fine, per nulla al mondo. Poi ci sono da disputare le partite del Titolo Veneto di categoria contro le vincenti degli altri gironi di Promozione, delle belle sfide che mi intrigano parecchio".

Domenica prossima il San Martino se farà punti contro il Povegliano in esterna, avrà la possibilità di approdare in Eccellenza. "Voglio fare i miei complimenti al loro mister Filippo Damini, grande persona che fa giocare al meglio le proprie squadre, grazie ad un gioco propositivo e pungente. Incita dalla panchina i suoi ragazzi fino al novantacinquesimo. Sono certo che di lui, ne sentiremo parlare a lungo". Chiude Dal Degan aggiungendo: "Grazie a voi della redazione di pianeta calcio per quello che fate per noi dilettanti. Scrivete fiumi d'inchiostro, deliziando i palati fini e non solo. Continuate così senza mollare, come facciamo noi!"

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1440)