ULTIMA - 23/3/19 - MICHAEL DE SANTIS (ROSEGAFERRO) CREDE NELLA SALVEZZA

Domani si gioca al 26^ giornata dei campionati dilettantistici veronesi dove comincia ad infiammarsi la lotta per il titolo e per non retrocedere. In Seconda categoria quest'anno retrocederanno solo due squadre per girone quindi i play-out vedranno impegnate solo la 14^ e 15^ squadra classificata, da questo scontro uscirà la squadra che sarà
...[leggi]

ULTIM'ORA

22/4/17
REBECCA DEMPSTER (FIMAUTO V.) FA IL PUNTO SUL SUO CAMPIONATO

Archiviata la sconfitta nel derby di Coppa Italia di Giovedì 13 Aprile allo Stadio Olivieri di Via Sogare contro l’AGSM Verona, in casa Fimauto Valpolicella si pensa ora soprattutto al campionato. La vittoria nell'ultima gara contro il fanalino di coda Sudtirol ha portato in dote altri tre fondamentali punti in ottica promozione e fa segnare il -4 (giornate) nel countdown che decreterà la fine del campionato. L'ultima domenica mister Diego Zuccher ha, giustamente, schierato una formazione rivoluzionata, facendo giocare chi non aveva trovato spazio con continuità. La risposta è stata molto convincente, al di la del risultato, ed ha dimostrato – se ancora ce ne fosse bisogno – di come il gruppo sia unito e concentrato.

Rebecca Dempster è stata senza dubbio tra le protagoniste, giocando con grande intensità e mettendo a segno anche una doppietta. “Contro il Sudtirol – spiega l’attaccante scozzese - la partita è stata a senso unico, una vittoria netta e tre punti messi al sicuro, anche se queste partite, che sulla carta sembrano scontate, non devono mai essere sottovalutate. Per arrivare in alto bisogna giocare contro qualsiasi avversario sempre al 100%. La squadra si è comportata molto bene, tenuto anche conto del fatto che abbiamo giocato con una formazione praticamente rivoluzionata. Questo, al di là della vittoria, è un segnale davvero importate. Per quanto mi riguarda sono molto contenta della mia prestazione, anche perché, finalmente, sono tornata a segnare. Ho dovuto aspettare molto, troppo purtroppo. Non avevo giocato partite ufficiali per più di un anno prima di arrivare al Valpo così ero fuori allenamento. Ho dovuto lavorare sodo per arrivare ad una buona forma fisica. Ora che ho segnato spero di essere più tranquilla, mantenere la fiducia e continuare a migliorare”.

Prosegue Dempster: “Ci restano altre 4 partite da giocare nelle quali non dovremo guardare in faccia l’avversario; saranno tutte impegnative allo stesso modo e sarà importante giocarle al massimo per vincerle tutte. I presupposti per fare bene ci sono. L'atmosfera nello spogliatoio è buona; siamo tranquille, pensiamo positivo e ci divertiamo, insomma situazione ideale per arrivare alla fine del campionato. Personalmente questa stagione non mi ha soddisfatto particolarmente perché ho giocato poco per i motivi che ho spiegato sopra. A livello di squadra però sono felicissima perchè siamo sulla buona strada per centrare il nostro obiettivo. Io mi alleno duramente con la squadra e anche da sola quando non c'è allenamento, perchè spero di avere la possibilità di dimostrare le mie capacità durante il prossimo campionato. Amo il Valpo, in questa società ci sto bene e voglio dare il mio contributo con continuità. Però per adesso pensiamo a fare il nostro dovere, manca ancora un mese e non dobbiamo assolutamente pensare di avercela già fatta; sarebbe un grandissimo errore!”.

Infine Rebecca rivolge un pensiero a Valentina Boni: “Vale è il nostro capitano, la nostra guida. Lei è sempre molto positiva e mi ha sempre aiutato, motivandomi anche quando non ero in forma. Lei è sempre molto gentile con me e con tutta la squadra, è un esempio per tutte e ha capacità incredibili. Le piace giocare semplice, ad un tocco, come piace a me. Insomma una spalla ideale in attacco. Speriamo di poterci giocare insieme anche l’anno prossimo!”
 
Ufficio Stampa ASD Fimauto Valpolicella Calcio Femminile
per
www.pianeta-calcio.it
di foto BPE Agenzia












Visualizzato(1024)