ULTIMA - 20/3/19 - GIANNI DE BIASI OSPITE DELL'AIAC DI VERONA

L'Associazione Italiana Allenatori Calcio sezione di Verona informa che lunedì 1° aprile 2019 con inizio alle ore 20:30 ci sarà un incontro tecnico-tattico di aggiornamento che si terrà presso l'aula 1 del palazzotto Gavagnin in via Montelungo n.7 in collaborazione con la Facoltà di Scienze Motorie. Il relatore dell'incontro sarà mister
...[leggi]

ULTIM'ORA

27/4/17
ZAGO (CONCA): “CAMPIONATO SOFFERTO, CAMBIEREMO PARECCHIO!”

Ieri sera, al “Roberto Bortolotto”, detto “El Ghiggia”, con un’amichevole che ha visto impegnato in campo anche lo stesso presidente Paolo Zago, classe 1990, ex centrocampista dei “tartari rosso-neri”, e persino in attacco la partecipazione dell’ex punta della Primavera interista e del Ravenna, l’attuale mister Giordano Rossi (classe 1980), si è in pratica, tenuta l’ultima seduta atletica dell’ASD Concamarise.

La classica partitella in famiglia, giocata in estrema libertà, considerata la matematica salvezza conquistata domenica scorsa battendo per 1 a 0 l’A.C.D. Bovolone, e che ha portato “El Conca” a quota 37 punti. Dietro ai rossoneri il Real Vigasio e il Raldon a 35 punti e il Cadeglioppi a 36, e proprio lo scontro diretto fra queste ultime due in programma domenica prossima garantisce la permanenza in Seconda al Concamarise.

Poi, tutti ad assaggiare il risotto alla veneta splendidamente cucinato da Federico Tambalo, figlio del compianto Renzo, il presidente dei rosso e neri venuto a mancare un anno fa circa. Giovane ed ambizioso, il massimo dirigente Paolo Zago ha chiesto ai suoi giocatori l’ultimo sforzo per domenica prossima, nella trasferta che vedrà “El Conca” impegnato in casa del Gips Salizzole, in casa dei rossoblu guidati dal navigato Giuliano Spadini, in cerca disperata degli ultimi 3 punti. Nel qual caso ciò si avverasse, il successo salizzolese potrebbe ancora regalare speranze di permanenza in Seconda – senza passare all’extrema ratio dei play out – ai rosso e blu del presidente e mastro laccatore Leonello Migliorini.

Non solo, ma assieme al diesse Simone Guzzo e al vice-presidente Nicolò Brognara, Zago ha chiesto ai suoi giocatori di essere tutti presenti al quadrangolare che si terrà a Concamarise il prossimo 11 giugno, e che vorrà onorare le figure di Renzo Tambalo e di Renzo Forigo, due dei massimi “padri fondatori” del “Conca”,  recentemente scomparsi. Sempre in margine alla serata di ieri notte, i giocatori rosso e neri hanno voluto festeggiare i 18 anni di Christopher Violaro, classe 1999, nipote del molosso difensivo, il più navigato Matteo Violaro, vera rivelazione del “Conca” di quest’anno, funambola ala destra già corteggiata da alcuni club di Promozione, in testa l’A.C. Cadidavid di mister Fabrizio Sona.

Sempre la società A.S.D. Concamarise ha ricordato che dal 12 giugno, dopo il successo riscosso la scorsa estate, ripeterà il  “Conca Cup” (marchio realizzato dalla bella Chiara), Torneo a 7, con già autentici squadroni iscritti alla sua 2^ edizione e che sarà seguito puntualmente dal nostro sito. Ricco il montepremi, e, considerato il fatto che ogni sera ci saranno attestati per il miglior giocatore e quant’altro oltre ad un fornitissimo stand gastronomico servito da ammiccanti veline, il 2° “Conca Cup” si presenta già come una promettente vetrina ed una importante kermesse per i numerosi addetti ai lavori della Bassa veronese e non. Un invitante punto di incontro per le trattative del calcio-mercato estivo per atleti ed allenatori in cerca di accasarsi in un club migliore, quello da loro sognato. 

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(1565)