ULTIMA - 25/3/19 - LA VIRTUS VERONA TRAVOLGE IL RIMINI ED E' IN ZONA SALVEZZA

Non si ferma più la serie positiva della Virtus Verona di mister Gigi Fresco che travolge 3 a 0 il Rimini allo stadio “Gavagnin-Nocini” ed è ora in zona salvezza diretta. I rossoblu virtussini giocano un ottimo primo tempo e al 4° minuto sono già in vantaggio; Palma perde palla, Giorico serve Casarotto che appoggia per Danti che in diagonale batte
...[leggi]

ULTIM'ORA

1/5/17
OLIMPICA DOSSOBUONO RIMONTATA DAL NOGARA AL 93°

Ultimo atto del campionato di Promozione con la disputa dell'ultima giornata. A Dossobuono va in scena la sfida salvezza tra Olimpica e Nogara. Finisce dopo i minuti di recupero in perfetta parità con il brillante Thomas Agazzani degli ospiti che in zona Cesarini trafigge l'incolpevole e migliore in campo numero uno Bosoni che nulla può di fronte alla rasoiata del giovane giocatore in maglia biancorossa. Non sfigura la squadra di casa protagonista di un buon primo tempo ma che nella ripresa si addormenta e lascia l'iniziativa ai coriacei avversari. Ne viene fuori una sfida non noiosa con le due compagini attente a non scoprirsi troppo ma sicure nei propri mezzi. Lascia di stucco l'espulsione ad inizio secondo tempo di Plamadeola che lascia i suoi in dieci dopo essere stato allontanato dall'arbitro che gli ha sventolato in faccia un cartellino rosso, per proteste. Il Dossobuono è stato penalizzato dalla sua uscita e alla fine gli ospiti hanno trovato il pari.

Ma procediamo con ordine: Fin dall'inizio l'Olimpica Dossobuono mette in campo tutto quello che ha da dare, il Nogara risponde ma il gioco ristagna a centrocampo. Al 3' si fa vivo il Nogara con Visentini ma la sua conclusione è inguardabile. Al 10' tiro forte ma centrale di Saragnese per i padroni di casa che obbliga il portiere ospite Mecchi ad un buon intervento. Al 16' ancora il Dossobuono con una conclusione di Pavoni alle stelle. Due minuti dopo è Lucenti, poi sostituito, a tirare da buona posizione ma fuori misura. A metà primo tempo pericolosa mischia in area, la difesa del Nogara sembra in difficoltà, sulla conclusione dell'astuto Aliperti che però non trova il gol. Al 37' l'Olimpica apre le ostilità con una pregevole rasoiata di Aliperti che buca la difesa ospite e segna l'1 a 0 dei giallorossi. Allo scadere del primo tempo il Nogara potrebbe pareggiare con Borghi che credendosi in fuorigioco sbaglia l'attimo fuggente tirando alto sul portiere in uscita.

Nella ripresa il copione cambia, è il Nogara a prendere il pallino del gioco con il Dossobuono che si chiude a riccio in difesa. Dopo varie iniziative in piena zona Cesarini il Nogara pareggia con una conclusione di Agazzani che chiude la contesa sul pari. Negli spogliatoi il Dossobuono aspetta l'esito delle altre gare, per sapere chi dovrà inccontrare ai play out per potersi salvare. Tra quindici giorni il Dossobuono affronterà nei play out in casa nella gara d'andata la Montebaldina, mentre dall'altra parte il Grezzana se la giocherà contro l'Alba Borgo Roma. Il Nogara, malgrado il cambio di passo avuto col nuovo mister Valter Bampa abbandona mestamente la Promozione. In casa Nogara inizierà la rifondazione. Il mister di casa Alessandro Montorio a fine gara dice: "Siamo chiamati all'ultimo atto, daremo il massimo e qualcosa in più contro la Montebaldina. La salvezza può essere nostra, da guadagnare al termine di un campionato per noi difficile e tribulato. Ora torniamo a preparare la nuova doppia sfida, non lasciando nulla d'intentato, ho visto oggi dei ragazzi che vogliono fermamente la salvezza".

OLIMPICA DOSSOBUONO: Bosoni, Zorzella, Faccioli, Cissè, Fusina, Marangon (Gamberoni 34'2t), Plamadeala, Saragnese, Aliperti, Lucenti (Esposito 20'1t), Pavoni. All. Alessandro Montorio
NOGARA: Mecchi, Vaona, Rossi (Mingarelli 32'2t), Codognola, Tieni, Twio, Agazzani, Negrini, Borghi, Lucchiari (Corradini 25'2t), Visentini (Molinari 1'2t). All. Valter Bampa
ARBITRO: Poto di Mestre
RETI: Aliperti (O) al 37', Agazzani (N) al 93'

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1401)