ULTIMA - 23/5/19 - MISTER ANDREA CATURANO LASCIA IL GIOVANE POVEGLIANO

Dopo sei anni di stretta collaborazione, le strade del Giovane Povegliano e di Andrea Caturano, prima diesse e poi mister, si dividono, come lui stesso ci conferma: "Ci siamo lasciati con una bella stretta di mano amichevole, con decisione unanime. Ho voglia di intraprendere nuovi progetti e nuove ambizioni. Faccio un grosso in bocca al lupo
...[leggi]

ULTIM'ORA

2/5/17
L'UNDER 15 FEMMINILE DI VERONA E' CAMPIONE REGIONALE

Verona si riconferma ancora una volta campione regionale. Non si smentiscono le ragazze Under 15 della Figc di Verona regine del Veneto per la terza stagione consecutiva. Ed è molto di più di un record difficilmente da sorpassare, è la vittoria di un gruppo e della città che rappresentano che sa sempre mettere in luce ottimi atleti, atlete e dirigenti qualificati.

E’ stato un successo che premia il lavoro di Veronica Brutti, il selezionatore, dell’instancabile dirigente federale Fernando Murari, della collaboratrice Tiziana Cinus e dello storico medico Massimiliano Ferroni. Un progetto con un obiettivo chiaro: la vittoria, dimostratosi vincente grazie alla saggezza e la cura con cui questi signori, ognuno per la loro competenza, hanno saputo dare il meglio di se stessi modellando e amalgamando il gruppo e curando ogni dettaglio logistico e organizzativo.

E queste giovani promesse del calcio femminile non hanno deluso, e sfoderando una grinta eccezionale, determinazione e classe pura, hanno raccolto il massimo. Questa importante affermazione è un riconoscimento per il loro impegno fatto di allenamenti settimanali e partite amichevoli, di rinunce e sacrifici. Un premio che divideranno con loro genitori, instancabili nel sostenerle e seguirle negli allenamenti e nei campionati. Un grosso riconoscimento spetta anche alle loro società di appartenenza che le hanno accolte, curate e sostenute, che credono e continuano ad investire tempo e risorse per una maggiore visibilità. Questa affermazione sarà sicuramente altra linfa vitale per continuare nella loro missione, tutta rivolta al calcio rosa di casa nostra. Che ripagano i loro sacrifici e sforzi con nitidi successi.

Sotto il cielo birichino di Vicenza, dopo sei vittorie in altrettante gare, ecco il gran finale dove hanno sconfitto per tre a due l’ostica e super favorita Venezia, in un altalenante e spettacolare botta e risposta. Il  trionfo è stato firmato dalle due Giorgia, Marchiori e Bertucco, e il colpo mortale è stato inferto da una delle due gemelle Mele, Angela, che hanno consegnato a Verona il trofeo "Bepi Tessarolo". Un appuntamento che ha visto in campo le rappresentative provinciali Figc con ragazze dell’Under 15. Questa la classifica finale: Verona, Venezia, Belluno, Treviso, Padova, Vicenza, Rovigo, Ferrara, Bassano Del Grappa, San Dona Del Piave.

Queste le protagoniste del trionfo: Asia Sargenti, Giulia Mancuso, Nicole Bertasello, Giulia Pelucco, Sofia Zoppi, Giorgi Bertucco, Martina Sacavone, Eleonora Lovato (Hellas Verona), Giorgia Marchiori (Fimauto Valpolicella); Myriam Magalini, Angela Mele, Chiara Mele, Sara Zanca (Fortitudo Mozzecane); Federica Bongiorno, Ilaria Cabrini (Chievo Verona); Elena De Cao (Gazzolo 2014).

Renzo Cappelletti per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1273)