ULTIMA - 20/1/19 - LE 8 QUALIFICATE AI QUARTI DELLA COPPA VERONA 2018-19

Si sono giocate oggi le partite della terza ed ultima giornata del 1° turno della Coppa Verona 2018-19 riservata alla formazioni di Terza categoria, denominata “Memorial Gianni Segalla”, che hanno consegnato il pass per il passaggio ai quarti di finale in programma domenica prossima. Nel Girone 1 il Lessinia vince 1 a 0 la sfida decisiva contro il Borgo San
...[leggi]

ULTIM'ORA

2/5/17
T.D.R. CALCIO A CINQUE: VENETO 2 VOLTE CAMPIONE D'ITALIA

Il Veneto è due volte Campione d'Italia: questo il verdetto dell'ultima giornata di gare al Torneo delle Regioni di Calcio a cinque in Puglia. Giovanissimi e Femminile vincono il titolo nazionale, rispettivamente, a quattro e tre anni di distanza dall'ultima affermazione. Gli Allievi, invece, si arrendono in finale e vedono sfumare il sogno del secondo scudetto consecutivo. Torneo comunque da incorniciare per la spedizione veneta: nessun'altra regione ha saputo fare meglio.

Primi a scendere in campo al PalaFlorio di Bari i Giovanissimi di Roberto Quaranta. Pazza, pazza finale quella contro il Lazio. Il Veneto la sblocca subito con Quagraine, ma nel giro di pochi minuti arrivano pareggio e sorpasso avversario. Prima dell'intervallo De Poli e di nuovo Quagraine (a un secondo dalla sirena) confezionano il contro-ribaltone: 3 a 2 Veneto a metà gara. La rete di Bandiera a inizio ripresa sembra mettere in cassaforte il risultato, invece il Lazio accorcia poco dopo, riaprendo la partita. Fasi palpitanti, il Veneto resiste stoicamente fino a 19 secondi dal termine, quando i laziali trovano il gol-beffa del 4 a 4. Ai supplementari il risultato non cambia, si va ai rigori. Il Veneto sbaglia il primo penalty, il Lazio calcia sulla traversa il terzo, quello della possibile vittoria. Serie ad oltranza, Massarotto fa centro, mentre il Lazio sbatte ancora sul legno trasversale. Esplode la festa del Veneto, che torna sul tetto d'Italia dopo quattro anni di assenza.

Dalla gioia dei Giovanissimi alla delusione degli Allievi. La squadra di Simone Zanella non riesce a bissare il successo dello scorso anno, battuta proprio da quel Lazio che dodici mesi aveva scalzato dal trono della categoria. Sotto 3 a 0, il Veneto prova a risalire la china con i gol di Milani (nel finale di primo tempo) e capitan Coppe (all'inizio del secondo). Il Lazio va sul 4 a 2, ancora Milani a segno per il 4 a 3 della speranza. Niente da fare, gli avversari trovano altre due volte la via della rete prima del triplice fischio: 6 a 3 per il Lazio, al suo quarto titolo Allievi in cinque anni.

C'è ancora una finale in ballo: la selezione Femminile di Robson Angelo Marani sfida la Toscana, che nel precedente confronto con il Veneto (ai gironi) si era imposta addirittura 8 a 2. La musica, per fortuna, cambia in questo ultimo atto del torneo. Toscana in vantaggio al 15', il Veneto pareggia con Gesiot ad una manciata di secondi dalla sirena di metà gara. Nella ripresa Longato sigla il 2 a 1 per le Leonesse, ma cinque minuti più tardi la Toscana è di nuovo avanti, 2 a 3. Il Veneto resiste con l'uomo in meno (espulsa Bertolin), quindi va a caccia del 3 a 3. Un gol che arriva quando tutto sembra perduto, a un minuto e dieci secondi dalla fine, grazie a Polese. Supplementari, ovvero l'apoteosi in due atti. Longato, sempre lei, fa 4 a 3 in avvio, ripetendosi per il 5 a 3 all'inizio del secondo supplementare. Toscana ko, impresa riuscita: le Leonesse conquistano il loro secondo tricolore della storia.

Torneo delle Regioni di Calcio a cinque 2017
Finali (tra parentesi i marcatori del Veneto)

Femminile
Veneto-Toscana 5-3 (Longato 3, Gesiot e Polese)
Allievi
Veneto-Lazio 3-6 (Milani 2, Coppe)
Giovanissimi
Veneto-Lazio 7-6 dcr (4-4 ai tempi regolamentari: Quagraine 2, De Poli, Bandiera)

Mario Caporello, Addetto Stampa C.R.Veneto FIGC-LND
per
www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1028)