ULTIMA - 19/5/19 - ANDATA PLAY-OUT DI SERIE C: LA VIRTUS VERONA BATTE IL RIMINI (1-0)

Buona la prima per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco oggi al "Gavagnin-Nocini" contro i biancorossi del Rimini di mister Petrone. I rossoblu si sono imposti 1 a 0 ed ora sono i veronesi a contare sul doppio risultato nel match di ritorno a Rimini dove potranno vincere o pareggiare per rimanere in serie C anche nella prossima stagione.
...[leggi]

ULTIM'ORA

2/5/17
PER IL GIOVANE SANTO STEFANO E’ SUBITO 2^ CATEGORIA

Dura solo un anno il Purgatorio in Terza categoria per il Giovane Santo Stefano del presidente Alessandro Rinaldi: infatti, i ragazzi di mister Gregory Ballarin sono saliti, con ben tre giornate di anticipo, sull’autobus che li riconduce in Seconda categoria. Per il diesse Stefano Sterchele è stata una cavalcata molto ardua e ricca di soddisfazione: “Merito di un gruppo di ragazzi fantastici e molto intelligenti” commenta il diesse. “Mai uno screzio, mai una polemica. Il nostro presidente Alessandro Rinaldi ci ha consegnato una “rosa” di giocatori molto affiatati, su cui abbiamo lavorato io, Viscolani e Gianni Ramanzin”.

Ma, la rincorsa verso la 2^ categoria era già partita verso la fine dello scorso campionato, quando oramai avevate già un piede in Terza categoria, o no? “Abbiamo riconfermato, la scorsa estate” continua Sterchele “ Gregory Ballarin, un giovane mister alla sua prima esperienza in panca, affiancato dall’esperto Nicola Bazzani. In pratica, Ballarin era alla guida già dalle ultime 5 gare della passata stagione e, quindi, ritrovarsi alla guida dei nostri ragazzi gli ha permesso di trovarsi già ambientato”.

Ma, la differenza in attacco l’ha fatta anche la “punta dei 300 gol”: Emiliano Franceschini, classe 1979, ex Belfiorese. “Oltre a Franceschini (9 gol), molti gol li ha firmati quest’anno Marco Passariello, classe 1990, ex Locara; Tra i giovani, ricordo il centrocampista 1996 Edoardo Maggio, scuola A.C. Sambonifacese, il coetaneo Manuel Lunardi , il 1994 ed ex Locara Michael Carraro, bomber della squadra è Marco Passariello (1990) autore di 20 reti in campionato nonchè capocannoniere del girone. Ma, non è stato sempre un trionfo, eh”.

Perché? “Perché siamo partiti d’accordo con un gran bel gruppo, ma che ha registrato in avvio gli infortuni di El Attas El Mehdi, classe 1994, punta anche lui ex A.C. Sambonifacese, Maggio ha dovuto aspettare di togliersi il gesso, mentre Castagnini si è sottoposto all’operazione ai crociati. Quando sono rientrati tutti e tre, hanno avuto la fortuna di inserirsi in un meccanismo già oliato, già lanciato verso le primissime posizioni della classifica”.

Chi ha tentato di rendervi la vita difficile nel vostro girone “A” di Terza categoria vicentino? “All’inizio abbiamo lottato con i “cugini” del Gazzolo 2014; i quali hanno totalizzato ben 27 punti nelle prime 9 gare. Poi, sono venute fuori le vicentine Altair e Bassan Team Motta, le più attrezzate. Ma, abbiamo trovato bella tosta anche la compagine dello Sporting Badia Calavena: l'altra domenica ci ha rifilato 6 gol a uno”.

Ed adesso a cosa puntate?
“Il sogno è quello di vincere il titolo provinciale di Terza categoria vicentino. Credo che non sia mai accaduto che una veronese abbia trionfato in un girone berico! Approfitto di questo spazio per ringraziare la mia compagna Manuela: soprattutto per avermi permesso in estate, durante la costruzione della squadra, di starle poco vicino quasi tutte le sere”.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1670)