ULTIMA - 25/4/19 - OGGI LA 33^ GIORNATA DI ECCELLENZA E IL RECUPERO DI PROMOZIONE

Si torna in campo oggi nel campionato di Eccellenza con l'anticipo della 16^ giornata di ritorno che vedrÓ il Vigasio di mister Mario Colantoni sfidare allo stadio all'Umberto Capone" di Vigasio alle ore 15.30 il Caldiero di mister Cristian Soave (arbitra il signor Andrea Cavasin di Castelfranco Veneto). I locali hanno due 2 punti di
...[leggi]

ULTIM'ORA

7/5/17
L'AGSM VERONA SPEGNE LA RES ROMA (2-1)

LA DOPPIETTA DI GIUGLIANO LANCIA LE GIALLOBL┘ SUL TERZO GRADINO DEL PODIO.

Agsm Verona e Res Roma si affrontano sul sintetico di via Sogare nella penultima giornata del massimo campionato. Le giallobl¨ sono alla ricerca dei tre punti per staccare definitivamente le capitoline e tentare il sorpasso al Mozzanica terzo, impegnato nel derby lombardo con il Brescia. Mister Renato Longega schiera finalmente dal primo minuto la greca Kongouli per un Verona a trazione anteriore.

Le giallobl¨ mantengono una netta supremazia territoriale ma non riescono a bucare la munita retroguardia romanista. Gabbiadini prova l'incornata ma il pallone Ŕ comoda presa di Pipitone. Bella percussione centrale di Aurora Galli che carica la conclusione con sfera a lato. Verona vicino al gol al 20': Gabbiadini serve in area Kongouli che sull'uscita di Pipitone sfiora il palo con un diagonale rasoterra. Rodella va via sulla sinistra e crossa per la ciabattata di Giugliano che non inquadra la porta. Occasionissima per Melania Gabbiadini che in equilibrio precario riesce ad incornare ma Pipitone tocca in angolo. La meritata rete del vantaggio giallobl¨ giunge al 43': assist di capitan Gabbiadini per Manuela Giugliano che insacca nell'angolino basso. Prima del riposo il Verona va vicino al raddoppio con Piemonte ma Pipitone si rifugia in angolo. Nell'intervallo mister Longega deve sostituire l'acciaccata Boattin con la giovane Pavana.

La ripresa si apre con una incredibile opportunitÓ fallita dall'Agsm Verona con Kongouli che a due passi dalla porta calcia clamorosamente a lato. Il raddoppio scaligero giunge al 14' grazie alla premiata ditta Gabbiadini - Giugliano. La prima pennella un assist al bacio, la seconda si inserisce alla perfezione e di testa piazza la sfera dove Pipitone non pu˛ arrivare. Gol numero 15 in campionato per la numero 10 scaligera. Giallorosse pericolose con Martinovic che da ottima posizione spara sopra la traversa. Risponde Kongouli che si fa deviare in angolo la conclusione. La Res Roma non desiste e ci prova ancora con Martinovic. Le veronesi vogliono mettere in cassaforte il match e si rendono ancora pericolose con Piemonte e Kongouli. A riaprire la gara ci pensa invece Martinovic che approfitta di uno sbilanciamento in avanti del Verona per finalizzare la ripartenza. Sul 2 a 1 le scaligere cercano di contenere gli ultimi tentativi di una Res Roma mai doma e al triplice fischio finale possono esultare per la vittoria e per il terzo posto riacciuffato superando in classifica il Mozzanica. Sabato prossimo Gabbiadini e compagne chiuderanno il campionato sul campo del Cuneo con l'obiettivo di mantenere il terzo gradino del podio.

Agsm Verona: Thalmann, Galli, Di Criscio, Gabbiadini, Kongouli, Giugliano, Boattin (1' st. Pavana), Soffia, Piemonte, Nichele, Rodella. A disposzione: Fenzi, Pasini, Ambrosi, Pavana. Allenatore: Renato Longega.
Res Roma: Pipitone, Romanzi, Mosca, Picchi, Cioluccini (18'st. Simeone) , Nagni, Fracassi, Labate (33' st. Palombi), Greggi, Spagnoli (6' st. Simonetti), Martinovic. A disposizione: Parnoffi, Palombi, Giuliano, Di Giammarino, Simeone, Simonetti. Allenatore Fabio Melillo
Arbitro: Stefano Peletti di Crema.
Assistenti: Manuel Anelli di Padova e Milos Djordjevic di Schio.
Reti: Pt. 43' Giugliano, st. 14' Giugliano, 38' Martinovic.
Note: Terreno in erba artificiale, cielo coperto con raffiche di vento e pioggia nella ripresa. Ammonita Giugliano. Recupero 0+2.

L'Ufficio Stampa Agsm Verona per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1055)